Cosa pensate dell'ordine dei francescani pregi e difetti?

Aggiornamento:

@ Grazie Nadia mi hai detto molte cose che non sapevo. Cercherò questo libro, la figura di san Francesco mi ha sempre incuriosito.

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao,

    ammiro molto i francescani ma la mia ammirazione nasce da San Francesco d'Assisi, ovviamente.

    Purtroppo l'ordine francescano che conosciamo non è quello creato dal Santo ma da Frate Elia, che prese il "controllo" del gruppo dei novelli francescani (quando si era da poco creato l'Ordine), quando Francesco intraprese il viaggio in Terra Santa dove si stavano svolgendo le crociate:

    "Dov'è odio fa che porti amore - Dov'è offesa che io porti perdono - Dov'è discordia che io porti unione - Dov'è dubbio che io porti fede - Dov'è errore che io porti Verità - Dov'è disperazione che io porti speranza - Dov'è tristezza che io porti gioia - Dove sono le tenebre che io porti la Luce." (San Francesco d'Assisi)

    Francesco lasciò tutti gli "agi" famigliari e mondani per trovare la vera pace, per trovare il vero Sé. Lui non voleva creare un Ordine ma semplicemente vivere rispettando la Natura, quindi in armonia con tutto, quindi con Dio ritrovato nelle parole del Vangelo. Dovette prendere la decisione di creare l'Ordine perché all'epoca chi non rientrava nella chiesa cattolica veniva definito eretico e quindi sottoposto a torture (a cui lui assistette mentre era prigioniero dei perugini....).

    Lui voleva vivere nella semplicità, nell'armonia nelle parole di Cristo, i suoi fratelli dovevano vivere all'aperto e lasciare le chiese ai poveri ed alle Clarisse (dato che alle donne, come oggi, non era consentito viaggiare e predicare la parola di Cristo). I francescani "moderni" hanno sandali (anche se sono scalzi!), zaini (quando vanno in giro) e molti altri "agi", proprio perché frate Elia cambiò queste regole, ma nella prima regola di San Francesco (che non fu mai mandata al Papa) c'erano SOLO alcune parti del Vangelo, tra cui:

    "Se vuoi essere perfetto, va vendi quello che hai e dai tutto ai poveri: ti farai così un tesoro nei cieli; poi ritorna prendi la tua croce e seguimi" (Vangelo di Matteo 19, 16-22).

    Venne "rivisitata" più volte poiché per alcuni frati la regola era troppo dura. Ma Francesco sapeva che i suoi fratelli non l'avrebbero seguito....

    Se posso ti consiglio di leggere: "Francesco d'Assisi - Lo yogin dell'Amore universale" di Anthony Elejimittam

    Saluti!

    In sostanza amo San Francesco e "stimo" i francescani....

    Fonte/i: Vangelo di Matteo
  • 8 anni fa

    Non conosco tutta la regola dell'ordine dei francescani, ma per quanto li conosco mi piacciono

  • Anonimo
    8 anni fa

    A me piacciono specie perche' stanno nella natura ( almeno quelli che ho visto io )

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.