Axel313 ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 8 anni fa

Il Viaggio..........?

Vortici vibranti di pulsioni

Portano audaci

Un navigante al litorale.

Egli seguiva una corrente

Concreta e banale.

Laggiù, cantanti marine.

La loro melodia

Dolce e leggiadra

Mendace e irreale

Lo celava nel fondale.

Fuggito allo specchio delle acque.

Il suono del silenzio

Lo spinge a continuare.

Il navigante sale

Sopra le nuvole

Sopra le stelle

Come in un cerchio

Ritrova il mare.

Ma qui, fuori dalla nave

L'albero è spoglio

Il cielo è rosso

Il sole è freddo

Le dita ghiaccio.

Lui vuole dirti come vedere

Ma puoi ignorarlo.

Il litorale sarà un miraggio

Per quel navigante

Che ha deciso di non viaggiare.

Ora, non è per fare il modesto, ma a me sembra la mia poesia peggiore...il significato spero sia chiaro.

L'animo del poeta è il navigante, la nave il nostro corpo, il mare la vita reale, e il resto...beh, mica posso spiegarvi tutto, che gusto c'è? xD

Comunque che ne pensate?

Aggiornamento:

Strano, a me il linguaggio non sembra molto astruso, ma sarà perchè mi capita spesso di usare parole come asrtuso appunto xD

Non ho bisogno del vocabolario dei sinonimi e dei contrari, ma c'è qualcosa che non mi convince, e forse, come tu dici, si tratta della musicalità...bah, proprio non so come sistemarla.

2 risposte

Classificazione
  • Vavax
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Il più bello dei mari

    è quello che non navigammo....

    Così, anche se il proseguo è diverso, l'istinto o il ricordo mi ha portato a questi versi....mi rende malinconico il pensiero di un navigante che non vuol viaggiare....ecco la sensazione più forte che mi ha suscitato....

  • 8 anni fa

    hai utilizzato molti termini italiani ormai in disuso, e questo é un bene perché é più forte ciò che arriva a chi la legge, ma il problema é la sintassi, infatti la metrica e soprattutto le rime non sono adatte al linguaggio da te utilizzato. Per capirci, sembra che prima tu abbia scritto la poesia in italiano corrente e poi, armato di dizionario dei sinonimi, tu abbia sostituito qualche vocabolo. Non é una brutta poesia, anzi il significato é bello, ma c'é questa discordanza se così si può definire tra lessico e sintassi ne sminuisce valore e resa :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.