Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 8 anni fa

Fonte del diritto. Spiegazione?

"E' fonte il fatto o l'atto che una norma o che un insieme di norme regolano in funzione della produzione, della modificazione o dell'estinzione di tutte le altre.

Fra tutti sono questi, anzi, tanto in termini normatici quanto in termini effettivi, i fattori di cui un sistema giuridico ha una necessità primaria, poichè, nel definire i confini di rilevanza dei fatti e delle regole inerenti al diritto, conferiscono legittimità alla sua costante riproduzione."

Chi può spiegarmi questo paragrafo? E' tratto dal mio libro di diritto privato.

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    "E' fonte il fatto o l'atto che una norma o che un insieme di norme regolano in funzione della produzione, della modificazione o dell'estinzione di tutte le altre.

    Fra tutti sono questi, anzi, tanto in termini normatici quanto in termini effettivi, i fattori di cui un sistema giuridico ha una necessità primaria, poichè, nel definire i confini di rilevanza dei fatti e delle regole inerenti al diritto, conferiscono legittimità alla sua costante riproduzione."

    Analizziamo punto per punto

    Atto o Fatto: Un Atto è un "documento" che ha un valore giuridico, un Fatto è un comportamento che ha lo stesso valore

    che una norma o che un insieme di norme regolano in funzione della produzione, della modificazione o dell'estinzione di tutte le altre.: Questo atto o questo fatto è legittimato a orientare il tuo comportamento. Un atto o fatto può AGGIUNGERE altre regole a quelle che già ci sono, MODIFICARE regole già presenti o CANCELLARLE

    Fra tutti sono questi, anzi, tanto in termini normatici quanto in termini effettivi, i fattori di cui un sistema giuridico ha una necessità primaria, poichè, nel definire i confini di rilevanza dei fatti e delle regole inerenti al diritto, conferiscono legittimità alla sua costante riproduzione.": Tra i vari atti e fatti, ce ne sono alcuni che impartiscono le regole per creare altri atti o fatti di livello inferiore. MI SPIEGO MEGLIO con un esempio semplice.

    Esistono diverse "gerarchie" nel diritto, diversi livelli, dai + importanti a quelli meno importanti. Il sindaco ad esempio può emettere ORDINANZE(l'ordinanza è una fonte del diritto), perché una LEGGE (altra fonte del diritto, di livello più alto) gli da il permesso, i limiti e le modalità per farlo. Ti è chiaro?

    .

    Altro Esempio: E' la costituzione che indica al Parlamento (per le leggi statali) e ai consiigli regionali (per le leggi regionali) la PROCEDURA per fare le leggi e le Materie di competenza, perché la COSTITUZIONE è fonte sovraordinata rispetto alle leggi del parlamento (che si occupano di determinate Materie) e della regione (che si occupano di altre materie)

  • 8 anni fa

    Ti consiglio di visitare questo sito:

    scrivi all'avvocato De Lalla, lui ti risponderà con un articolo apposito che ti spiegherà tutto nei dettagli.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.