Come posso fare per superare la mia timidezza e la mia insicurezza di essere inadeguato e imperfetto?

ho 17 anni, sono alto 1,80 e quest'estate sono passato da 114 a 84 chili...anche se tutti mi fanno i complimenti per questo progresso spaventoso, io mi sento sempre uno schifo, mi vedo sempre molto grasso e penso che me li fanno solo per farmi contento ma non lo pensano veramente...io sono sempre stato un... visualizza altro ho 17 anni, sono alto 1,80 e quest'estate sono passato da 114 a 84 chili...anche se tutti mi fanno i complimenti per questo progresso spaventoso, io mi sento sempre uno schifo, mi vedo sempre molto grasso e penso che me li fanno solo per farmi contento ma non lo pensano veramente...io sono sempre stato un ragazzino molto timido, alle medie poi sono capitato in una classe di deficienti in cui facevano cori da stadio, cantavano 'se fumi le malboro sai che t'avveleni' e 'l'erba della giovinezza', uno di loro mi ha abbassato i pantaloni e da lì ho cominciato sempre a farmi i complessi, mi sono chiuso ancora di più in me stesso e ho trovato rifugio nel cibo, mangiando mangiando mangiando...quest'estate ci ho messo tutta la buona volontà, pensando che risolvendo il problema del peso forse sarei riuscito a riacquistare un pò di autostima, a credere di più in me stesso e a relazionarmi con gli altri, a essere più aperto e più espansivo, ma anche adesso che ho un corpo tutto sommato accettabile, non ho più paura di essere criticato o preso in giro e questo è già un passo avanti, ho un blocco mentale che mi impedisce di aprirmi con gli altri, nella mia classe attuale ci sono dei tipi poi che si credono fighi solo perchè a ricreazione frequentano un ragazzo che gli fa fumare le canne e io non mi trovo a mio agio in quest'ambiente, dopo tanti complessi d'inferiorità ho capito che non sono io a essere sbagliato ma sono loro però stando a contatto con loro continuo a ritenermi inferiore, l'anno scorso ho passato un anno quasi in totale depressione, anche se l'ho sempre nascosta, cercando di impegnarmi a scuola e di dare il meglio in ogni cosa che facevo, come suonare il piano...poi a causa di questi complessi ho allontanato anche delle persone con cui stavo facendo amicizia perchè mi consideravano troppo ansioso e uno che si fa tremila problemi ma non me li faccio perchè sono così ma perchè è la gente che mi sta intorno che mi fa sentire una mer**... mi sento a disagio ad esempio quando è ricreazione e non ho nessuno con cui parlare perchè tutti vanno dietro a quel tizio, ho paura di ricadere nel buio, di riiniziare a ingozzarmi di cibo ecc...come posso fare?
6 risposte 6