Gli Stati Uniti, Paese capitalista per eccellenza con il maggior benessere diffuso, come la mettiamo?

I capitalismo non sarà il migliore dei sistemi possibili, anzi. Ma non mi si racconti che è solo cagione di miseria, sfuttamento e infelicità. Li tra l'altro una modesta praticante in legge può pure intentar causa ad un colosso industriale, richiedere risarcimenti da capogiro e spuntarla pure per giunta.

Da quelle parti tra l'altro le imprese pagano pure una montagna di tasse, guarda un po'.

E comunque li il capitalista sa bene quali sono le regole del gioco e gli conviene rispettarle.

Poi anche gli Usa hanno le loro immense magagne, nessuno lo nega.

Aggiornamento:

Quindi secondo Francesco gli Stati Uniti sono un Paese incivile. Ne prendo atto. Sempre secondo Francesco qui si banalizza scioccamente. Al fine di non offendere la suscettibilità e l'intelligenza di Francesco propongo che le domande poste e le relative risposte date su questo sito siano almeno al livello di una tesi di laurea in scienze politiche alla Oxford University.

10 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Benessere diffuso negli USA?

    Ma hai idea della porcheria di cibi che mangiano?

    Hai idea di quanti senza tetto ci siano in tutti gli USA?

    Hai idea di cosa si debba fare per potersi curare?

    Ragazzo, tu hai una visione molto distorta di quel paese.

    Se avessi parlato della Norvegia o della Svezia avrei accettato alcuni dei punti da te elencati.

    I comunisti non indicano il capitalismo come il male assoluto, ma come un'organizzazione sociale che ha avuto la sua necessità d'esistere e che oramai è giunta a frenare quello stesso sviluppo di cui è stata in principio promotrice.

    Non è per la malvagità di qualche soggetto o della fantomatica malvagità insita nell'uomo che questo mondo è ingiusto, bensì perché le leggi che lo regolano sono state decise e scritte ad immagine e somiglianza della classe dominante e dei suoi interessi.

    In una società in cui il fine della produzione è il profitto appare ovvio che la mente delle persone sia asservita all'acquisizione di più risorse possibili e se a molti appare evidente che le cose stiano sempre più peggiorando dal punto di vista del vivere sociale è una diretta conseguenza del progressivo sviluppo capitalistico.

    Lo scempio attuale è la diretta conseguenza dello sviluppo capitalistico avuto fin'ora a partire dalla sua affermazione a livello mondiale.

    Di problematiche caratteristiche ne puoi trovare a volontà in ogni stato del pianeta, ognuno ne ha di proprie caratterizzanti che come anche Ferruccio a già spiegato, ora stanno divenendo più evidenti a causa della crisi.

    In ogni modo, non è corretto dire che gli USA siano il paese capitalistico per eccellenza, perché del capitalismo sono più precisamente la massima incarnazione del liberismo.

    Per contro possiamo indicare l'URSS Stalinista fino al crollo del muro, come la massima incarnazione dello statalismo.

    Ciò non toglie che in entrambi sono si possono riscontrare evidenze palesi dell'inadeguatezza di un'organizzazione sociale giunta oramai al suo capolinea in fatto di sviluppo dei mezzi produttivi.

    Il perché io dica che questa società è giunta al capolinea sta nel fatto che mentre all'inizio del secolo scorso, i manufatti erano estremamente più durevoli, tanto che una lampadina a incandescenza è ancora accesa dentro una stazione dei vigili del fuoco nonostante siano varie decine di anni che la corrente la attraversa ininterrottamente.

    Le lampadine a incandescenza in seguito sono durate sempre meno fino ad arrivare alla soglia delle 1000 ore garantite.

    Questa è una conseguenza dell'obsolescenza programmata che porta i prodotti a guastarsi e divenire inservibili entro un determinato lasso di tempo stabilito durante la fase di progettazione.

    Auto in cui la testata del motore si spacca poco dopo i 200'000 Km.

    Ventole per Pc costruite con palette dispari (così che se una si spezza bisogna per forza sostituire tutta la ventola.

  • Anonimo
    8 anni fa

    A noi risulta che 41 milioni di persone in USA mangiano una volta al giorno.... tutti a dieta?

  • Kraft
    Lv 4
    8 anni fa

    Benessere diffuso? Ma se è un paese afflitto da diseguaglianze spaventose! Sveglia amico.

  • 8 anni fa

    nessuno nega che Il capitalismo sia migliore del sistema feudale, anzi è piuttosto scontato.

    tuttavia ne hai gia visto i limiti massimi di sviluppo, più di cosi non ce la fa.

    certo potrai avere le auto elettriche e la lavatrice robotica, ma a che ti serve se per stare al mondo devi lavorare 12 ore al giorno oppure fai la fame perché non hai lavoro?

    i lavoratori Usa lavorano il doppio degli italiani e tieni presente che siamo quelli con la media Piu alta d'Europa.

    cosa vuol dire benessere diffuso?

    hai 2 auto e 2 case?

    3 lavatrici e 4 televisioni?

    hai la moglie rimessa a nuovo dal chirurgo?

    però nel frattempo devi lavorare 6 giorni su 7 e speraretdg avere due lavori, perché con uno solo non ti paghi il mutuo per le t3tte della moglie.

    d'altra parte in altre zone del mondo muoiono di fame senza alternative.

    allora da li capisci che Il capitalismo è un sistema che mostra qual è la via, ma non riesce a prenderla.

    un sistema oggi limitato e limitante.

    perciò sei vuoi fare un passo dentro la storia devi per forza lottare per il comunismo scientifico.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Non si tratta di "magagne", ma di contraddizioni insanabili che questa crisi ha accelerato e reso più evidenti.

  • 8 anni fa

    Come giustamente già scritto, leggendo la domanda, sorge spontaneo il pensiero che le tue fonti siano probabilmente da ricercarsi in troppi film e telefilm:

    - il sistema giudiziario statunitense in confronto al ns. è, secondo un abusato adagio, "migliore solamente per i ricchi";

    - le imprese pagano molte meno tasse di quanto non facciano in Italia e dubito che l'evasione sia a livelli molto differenti;

    - parlando di benessere diffuso poi DUBITO POSSA DEFINIRSI PAESE CIVILE QUELLO IN CUI I BAMBINI MUOIONO PER UN'APPENDICITE perchè i genitori non possono permettersi l'assicurazione sanitaria.

    Ciò premesso, trovo il disquisire banalizzando circa i pro ed i contro del capitalismo sciocco quanto dichiararsi fascisti o comunisti in un mondo che, con questa crisi, costringerà anche i peggiori reazionari ad affrontare il futuro..

  • 8 anni fa

    A loro riconosco l'intelligenza di adottare ancora la pena di morte, giusta trovata, la manderei in diretta.

  • 8 anni fa

    hai una strana concezione degli USA...

    in america ci sono moltissime persone disagiate (e moltissimi homeless ) , seconda cosa la loro giustizia non è tanto diversa dalla nostra (pensa che in alcuni stati hanno ancora la pena di morte, barbari) dove chi hai soldi la spunterà sempre.

    E poi la cazzata delle imprese cha pagano montagne di tasse è la ciliegina sulla torta... (hai una vaga idea di quanti MILIARDI di dollari eludono le grandi società?)

  • domanda di incendiario

  • 8 anni fa

    Beh, come ti ha già detto qualcun altro, non è proprio come dici tu. Proprio le lobbie di potere ti schiacciano come e quando vogliono.

    Il benessere diffuso nonostante si stiano sforzando molto di togliercelo è qui. Chiedilo a qualsiasi straniero che è venuto in Italia, perché c'è venuto è perché meglio qui di là.

    ....hoommm .........hoommm riflettere.

    ciao

    rpsoft

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.