Anaya ha chiesto in Società e cultureGalateo · 8 anni fa

Aiuto!! Per il galateo come servo il cibo in tavola?

Ho una cena formale con il capo di mio marito e avrei delle domande. come antipasti faró bruschette, crostini, affettati misti e formaggi. Devo mettere delle posate per questi, cioè mettere 2 forchette e 2 coltelli (poi ci sará il secondo ma non vanno bene le stesse posate vero)? La pasta la devo portare in tavola e poi chiedere alle persone di passarmi il piatto? Il secondo lo devo portare in tavola e chiedere di passarmi il piatto?

Poi volevo sapere che piatto uso x gli antipasti? Cioè ho un servito che si compone di piatto da portata ovale, piatto piano, piatto tondo e piattini da frutta. Pensavo di mettere piatto piano e sopra il tondo ma gli antipasti dove vanno? Cioè accanto metto dei piattini da frutta per gli antipasti?

Aiutatemi xkè il capo di mio marito si è autoinvitato a cena ed è un tipo molto tirato.

Aggiungo che come servizio di posate ho solo quelle di acciaio con coltello forchetta cucchiaio cucchiaino e un mestolo grande i forchettone ecc ma niente posate "speciali". Grazie!

Aggiornamento:

Gli antipasti li ha chiesti lui dicendo che voleva un menu toscano, si è autoinvitato da maleducato ma so che ci tiene alle forme del galateo e non voglio far passare male mio marito!

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Purtroppo anche se il capo di tuo marito è un bifolco, non puoi evitare di cambiare piatti e posate ad ogni portata. Fatti bastare quel che hai, ma non dimenticare di mettere le posate di portata.

    Per gli antipasti, come dice Shirin, usa il piatto ovale, per il primo e il secondo, ti conviene portarli in tavola e fare in modo che gli ospiti si servano da soli, per evitarti la noia di fare anche le porzioni, col solito: "va bene, di più, di meno...?"

    Va bene anche il menù, né troppo ricco, né troppo striminzito.

    Al vino hai pensato? Se il tirchione non è astemio, ti consiglio di scegliere dei buoni vini e, magari, un amaro a fine pasto.

    Come si suol dire, una volta che una persona varca la soglia della nostra casa, la si accoglierà con tutti i riguardi. Sicuramente tuo marito se ne avvantaggerà e tu avrai fatto la tua bella figura.

    Un saluto.

  • 8 anni fa

    Vuole il menù toscano?

    Bene!

    Crostini coi fegatini, ribollita, fagioli e baccalà alla fiorentina o peggio ancora lampredotto (interiora di vacca)

    Se pensa di essere un drago bisogna ricordargli che la cucina toscana è roba povera.

    Fonte/i: Fai tutto in casa, spenderai meno.
  • 8 anni fa

    Se usi il piatto di portata ovale, dovresti avere la posata apposita per prelevare l' antipasto (bruschettina, crostino, ecc.). Se non ce l' hai, metti una forchetta, in modo che ognuno possa prendere dal piatto comune messo al centro la sua parte. I piatti per l' antipasto si mettono sul piatto piano che fa da sottopiatto- non sui piattini da frutta- e si cambiano dopo l' uso.

    Terminato l' antipasto, cambia piatti e posate, mettendoli puliti. Il primo di pasta portalo in tavola sul piatto di portata, e, con una o due posate del servizio che hai, metti la porzione sul piatto che ognuno ti tenderà (effetto trattoria rustica, il capo di tuo marito non merita altro). Cambia piatti e posate, e fai lo stesso con il secondo e il contorno (se non li servi insieme). Infine, cambia i piatti e porta quelli da frutta. Metti le posate da frutta e posa il cesto della frutta al centro del tavolo. Ognuno sceglierà la frutta che preferisce.

    Questo che ti suggerisco non è un metodo di perfetto galateo, ma tu non puoi sopportare ulteriori spese, come scrivi nell' altra domanda, per dotarti di posate e piatti in più solo per "non far sfigurare" tuo marito con quel villanzone del suo capo. D' altra parte, tu non sei la cameriera, e non devi quindi fare il giro degli ospiti per servirli. Usa perciò un sistema da trattoria rustica, intonato al menu e alla circostanza.

    Tanto, se il capo di tuo marito ha il braccino corto, baderà anzitutto a riempirsi (a sbafo, dato che si è autoinvitato). Perciò, non fare mostra di grandi possibilità economiche, altrimenti, con la scusa che da voi è stato tanto bene e voi l' avete accolto senza difficoltà, si autoinviterà chissà quante altre volte, imponendovi dei sacrifici, come scrivi nell' altra domanda.

  • 8 anni fa

    @ ste..perché metti dei link così poco istruttivi? :o)

    guarda questo video e impara...

    http://www.youtube.com/watch?v=8hMzK8Hber4

    Youtube thumbnail

    &playnext=1&list=PLD3F43991F03AFB09&feature=results_video

    fatti due risate prima della cena. intanto io al tuo posto metterei un semplice antipasto fatto di salumi su un tagliere, meglio un salame intero, e fagioli all'uccelletto...si può dire uccelletto??

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    io ti consiglio di seguire questa bella videoguida (se non hai voglia o tempo di vederla tutta vai direttamente a 1:51) http://www.youtube.com/watch?v=eYO1-gGWJyo

    Youtube thumbnail

  • Anonimo
    8 anni fa

    ...rifilagli dei comuni fagioli...spacciandoli per fagioli di Bigliolo...

    ...e lardo economico...al posto di quello di Colonnata...

    Un economico Morellino di Scansano preso all'Esselunga...completerà l'opera...

  • 8 anni fa

    Metti solo il piatto piano col piattino dell'antipasto sopra, poi toglilo finito l'antipasto e metti il piatto fondo.

    Le posate: metti solo UNA forchetta e UN coltello, più una posatina per il dolce.

    Il menù toscano è rustico, non richiede tanti cambi di posata, anzi, bruschette e crostini si mangiano con le mani: vanno benissimo quelle che hai (si è autoinvitato, no? A caval donato non si guarda in bocca!)

    E a tavola, fai girare i vassoi, casomai fai servire prima il capo e la signora, poi ritiri dalle loro mani il vassoio e lo fai girare.

    Come mi stanno sulle scatole le persone che si autoinvitano a casa tua pensando di farti un onore...!!!

  • Anonimo
    8 anni fa

    Seriamente:

    crostini con lardo di colonnata con pomodorini secchi e olio extravergine di oliva, acciughe alla povera per antipasto!

    Panzanella di primo piatto anche se è estivo, oppure la ribollita e fanne in abbondanza tanto gli ingredienti costano poco e rendono bene!

    Zuppa di cavolo nero alla versiliese con abbondante pane toscano per riempire e sfamare!

    Vino rosso toscano per spendere poco e fare bella figura

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.