Benjiro ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 8 anni fa

Zootecnia!!Alimenti per cavalli e bovini!!aiutino?

Salve a tutti! Avrei bisogno di una piccola classificazione degli alimenti animali specie x cavalli e bovini! Devo sapere cos'è un prato stabile e che differenza ci passa fra questo un medicaio, un erbaio annuale e uno pluriennale. Devo sapere anche come si presentano i foraggi di questi prati (colore,consistenza,peso,uminiditá,lungezza steli) e devo sapere riconoscere un primo taglio da un terzo taglio! (come si fa???????) devo sapere le essenze contenute in un fieno, il contenuto in sostanza secca di: Foraggi verdi; Foraggi secchi Fieni Paglie Foraggi insilati Pastone di pannocchia Pastone di mais Granella di mais E sopratutto mangimi!(che differnza c'è tra mangimi e fieni?) Il massimo dei punti a chi è piú dettagliato e preciso! Grazie!!!!!!Inviata da Devo sapere cos'è un prato stabile e che differenza ci passa fra questo un medicaio, un erbaio annuale e uno pluriennale. Devo sapere anche come si presentano i foraggi di questi prati (colore,consistenza,peso,uminiditá,lungezza steli) e devo sapere riconoscere un primo taglio da un terzo taglio! (come si fa???????) devo sapere le essenze contenute in un fieno, il contenuto in sostanza secca di: Foraggi verdi; Foraggi secchi Fieni Paglie Foraggi insilati Pastone di pannocchia Pastone di mais Granella di mais E sopratutto mangimi!(che differnza c'è tra mangimi e fieni?) Il massimo dei punti a chi è piú dettagliato e preciso! Grazie!!!!!!

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    parto dalla cosa più semplice: differenza tra mangime e fieno... il fieno è erba secca di vario tipo, il mangime è il derivato dalla lavorazione di diversi elementi naturali (come granaglie varie, erbe, sale ) ma anche chimiche o sintetiche. il "mangime" solitamente si differenzia tra pelettato ( quello in piccoli "bastoncini" prodotto dalla compressione degli alimenti precedentemente tritati e trattati) e fioccato.. dove vedi le granaglie (grano,mais, avena, orzo, carrube, crusca...) schiacciate

    Alcuni produttori mischiano i due prodotti o aggiungono anche dei derivati a base di melassa ... inutile dirti che ogni elemento ha un suo "senso" e che quanto di cosa dipende dal regime alimentare che si fa seguire all'animale.

    Il foraggio si differenzia in tre grandi gruppi. fieno, erba medica, paglia

    la paglia è il residuo della raccolta del grano sono i fusti dei cereali, per i cavalli viene usata come lettiera raramente come alimento perchè "gonfia" senza apportare sostanze utili.

    il medicaio non è altro che un campo in cui si coltiva solo erba medica, la riconosci perchè ha le foglie a trifoglio e fa un fiore viola-rosa tipo pannocchietta.

    in questa pagina trovi informazioni specifiche e a lato puoi vedere anche altre erbe e granaglie..

    http://www.agraria.org/coltivazionierbacee/erbamed...

    il fieno per cavalli è di solito di prato stabile polifita.. stabile significa che non è soggetto a rotazione ( quindi c'è sempre lo stesso prato per anni ed anni.. altrimenti può essere annuale poliannuale.. a seconda dell'avvicendamento colturale)

    polifita cioè composto di più erbe.. quali è lungo da scrivere ti metto il link di un bel sito dove c'è spiegazione e foto

    http://www.equitando.com/?location=Veterinaria&ite...

    sui tagli del fieno ti dico che sono tre: maggengo ( che si fa a maggio) agostano ( si fa ad agosto) e terzuolo ( terzo ed ultimo il meno gettonato...)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.