Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Cosa centrano gli scribi con la scrittura cuneiforme?

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Molto brevemente, l'ebraico (anche quello moderno) ed i suoi "progenitori" come l'aramaico e il caldaico derivano dalle prime forme di scrittura cuneiforme comuni a tutti i popoli di quelle zone (fenici, egizi,babilonesi, assiri ecc.), ad esempio la lettera "alef", la prima dell'alfaberto ebraico deriva dal disegno di una testa di bue/toro.

    L'aramaico e l'ebraico si scrivevano senza vocali e senza punteggiatura, ad esempio così:

    laramaicoelebraicosiscrivevanosenzavocali

    Gli scribi avevano il compito di tramandare la tradizione perloppiù orale mettendola appunto per iscritto su rotoli che poi venivano a loro volta ricopiati da altri.

    Gli scribi erano appunto una sorta di "casta" in quanto il loro compito era considerato estremamente importante, per cui si occupavano solo di quello.

    La connotazione critica e negativa che ne dà Gesù nei vangeli è legata al fatto che appunto erano una sorta di casta e perché come i farisei avevano una visione solo letterale della legge, senza l'uso del buon senso, come invece faceva Gesù (ed altri rabbini suoi contemporanei), applicando le regole caso per caso e appunto secondo buon senso, infatti il detto "il sabato (giorno di riposo per gli ebrei) è stato creato per l'uomo e non l'uomo per il sabato" fu coniato da quella corrente meno letterale nell'applicazione delle leggi.

  • Anonimo
    8 anni fa

    perchè all'ora solo loro sapevano scrivere e e credo che loro abbaino inventato questa scrittura...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.