carmenn89 ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

Io celiaca. Il mio fidanzato non mi vuole ascoltare.?

Salve a tutti. Sono celiaca sin da bambina. Sono fidanzata con lui dal 2009.Ho fatto le analisi nel 2010 risultando l'antitransglutaminasi un pò alto. Li ho ripetuti a distanza di un anno e mezzo e invece risulta positivo l'antigliadina (igg). Sua madre è stata informata da subito appena mi sono fidanzata ke io fossi celiaca quindi lei si è impegnata a farmi dei piatti senza glutine informandosi con me su quali condimenti fossero idonei e quali non. E successo che siamo andati nei ristoranti e loro mi hanno preparato piatti senza glutine anche se non erano autorizzati dall'associazione.Vi racconto le mie esperienze:

1) E successo anche che ci sono stati degli invitati a casa sua anche un 30 persone. Io di solito mi siedo all'ultimo per evitare contaminazione con pane ecc...accanto a me cera ke cenava un vicino di casa sua appena mi ha trovato un pò distratta lui con la sua forchetta usata per mangiare la pasta ha mangiato qualcosa del mio piatto io me ne sono accorta, l'ho guardato e mi ha detto: non li mangi? risposi io: No! pensando fra di me( come posso se ormai con la sua forchetta si è permesso di mangiare quallo ke avevo io...KE MALEDUCATO!) gli ho raccontato al mio fidanzato quello ke e accaduto....ma lui ha ignorato.

2)In una serata la mia futura "suocera" doveva passare un pezzo di focaccia al mio fidanzato ed io, ero nel mezzo e di sotto cera il mio piatto senza glutine. Quindi durante il passaggio di focaccia, nonostante sua madre aveva messo la mano di sotto ho visto io, con gli occhi ben aperti che era caduto una piccola quantita di focaccia con il glutine. Io allora l'ho ribadito e la mia futura "suocera" ha rinnegato. Dopo un pò di insistezza anke da parte del mio fidanzato(suo figlio) ho eliminato quella parte di piatto contaminato. E se non me ne accorgevo? Mangiavo.

3)A casa invece di sua zia, dovevano fare dei calamari fritti ho visto con i miei occhi un'altra cosa. Sua zia con le mani inzuppate di farina di frumento prendere i calamari per metterli da parte per me. Ma a questo punto che senso ha avuto? Guardo mia "suocera" e la vedo messa di spalle che chiacchierava. Poi l'ho detto al mio fidanzato e mia "suocera" si premurita al risolvere lavandoli bene. Sua zia sapendo che aveva le mani sporche di farina risponde dicendo: me lo sono dimenticata! E se io non me ne accorgevo? Mangiavo.

4) In un'altra serata a centro tavola tra gli invitati, cera un piatto di peperoni arrostiti e il padre di sua cugina con la sua forchetta già usata si è dosato i peperoni per metterli nel piatto nonostante la fochetta era messa là a disposizione! Mia madre si accorse e mi disse: non le mangiare più.

5) E nei ristoranti hanno l'accortezza di eventuali contaminazioni anche se i piatti sono senza glutine?

Adesso ho fatto le analisi, mi è risultato contaminazioni (anti gliadina igg) 25,60 anche se i medici online dicono che l'antigliadina non si usa più per la celiachia, io voglio evitare che accada qualcosa. Quindi ho proposto al mio fidanzato che da oggi in poi vorrei ke me ne occupassi io alla preparazione dei piatti senza glutine. Sapete lui cosa mi ha risposto? NO mia madre sà quello ke deve fare xkè addirittura per evitare danni, fà cotolette tutti con il pan grattato senza glutine!

Io lo capisco ke sua madre si impegna a prepararmi piatti senza glutine ma però può succedere ke erroneamente senza accorgersi come vi ho raccontato, che cada qualcosa senza ke se ne accorga. Cosa le costerebbe? A casa mia la cotoletta l'ha impano io e nemmeno mia madre si intromette! meglio ancora lo dovrei fare a casa del mio fidanzato! Ma lui non ne vuole sapere. Tiene di più alle azioni di sua madre ke alle mie parole xkè io lo faccio x me. Lui l'ho dovrebeb capire xkè ci sono io in questa situazione e x mia sicurezza dovrebbe ascoltarmi. E invece non lo fà.

Crede già sua madre esperta e non i miei che mi hanno cresciuta e diagnosticata del morbo celiaco da piccola.

Quello ke mi delude e ke non vuole ke mi dedichi io alla cucina senza glutine a casa sua. Ora ce l'ha con i miei e con me e non si fà più sentire. A voi la parola.

Aggiornamento:

Vi riferisco a tutti voi che se si sbaglia sempre a ingerire anche piccole quantità di glutine si hanno seri danni a livello intestinale e si rischia anke il linfoma se non si mette in sesto l'intestino.

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    sei troppo apprensiva non è che se mangi glutine muori ....la celiachia è un intolleranza non ti porta alla morte se mangi molto glutine ti può dare effetti intestinali indesiderati nulla di più .... io ho varie allergie (cacao una mattina mi sono alza ho mangiato del cioccolato e ho avuto una reazione allergica ho preso 2 pastiglie di bentelan e sono corsa in ospedale , potassio bicromato , nichel che mi ha causato parecchi problemi ) ogni tanto mangio delle dosi piccole di cioccolato...cmnq tranquilla anche se ingerisci glutine non muori

  • 4 anni fa

    Su questo sito http://gravidanzamiracolosa.netint.info/?cGk4 troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Se stai ancora con lui fallo parlare con un medico o prepara il tuo cibo da te e portalo anche se vai a cena da parenti-amici ecc. La celiachia può essere un'intolleranza o un'allergia e voglio proprio vedere uno di questi geni qua sotto se fossero stati allergici ai gamberi a mangiarsi una bella frittura! è la stessa cosa, è un'allergia e devi stare molto attenta. Detto ciò non focalizzarti solo sulla malattia, prova a introdurre e proporre la tua cucina, il tuo pane, la tua pasta...di modo che da un problema possa trasformarsi in una opportunità. Non sono celiaca ma posso ben capire il tuo disagio...ad ogni modo: occhi aperti but take it easy! :)

  • 8 anni fa

    puoi fare un riassunto xD e' troppo lunga come storia

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Io penso che tu sia un po' troppo ipocondriaca, ho anche io amiche celiache e non hanno mai fatto storie di questo tipo, anzi, quando ci sono i compleanni mangiano pure una fettina di torta sebbene contenga glutine per non mettere in imbarazzo nessuno e per non sentirsi estranee dal gruppo.

    Fidati del tuo ragazzo, se ti dice che sua mamma fa attenzione a quando prepara le cose fidati di lui; immagina che qualche tuo parente ogni volta che viene a mangiare da te venisse a mettere le mani nella tua cucina, all'inizio potresti anche accettare, ma dopo un po' ti stuferesti!

  • 8 anni fa

    io nn sono esperto di celiachia, xo ho dei parenti che ce lhanno...e non mi sembra d capire che se anche x sbaglio mangiano qlcosa muoiono....quindi almeno che la tua celiachia non sia diversa, credo che tu sia troppo esagerata....

  • 8 anni fa

    io al posto del tuo moroso t'avrei già mollato.. che du cojoni te e sta celiachia.... ma starsene a casa propria no senza rompere i cosidetti a tutti gli altri?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.