Problemi con la gatta come risolverei?

Ho una gatta di circa 14 mesi. Sterilizzata e vaccinata. È da sempre amante dello stare in giardino, quest'estate e' stata fuori di casa tre mesi gironzolando li intorno con un'altra gatta. A settembre l'ho riportata in casa ma solo per la notte. Da circa 20 giorni cerco di non farla uscire poiché aveva una congiuntivite e doveva essere curata. In più e' arrivato il freddo e non mi sembrava il caso di lasciarla fuori. Purtroppo lei ha iniziato a farmi pipì ovunque in casa, nonostante utilizzi anche la lettiera senza problemi. Mi ha fatto danni anche grossi: ho buttato un asse da stiro di quello grandi in legno, mi ha irrimediabilmente rovinato un panca degli addominali senza contare le lavatrici per lavare tutti i copriletto a giorni alterni. Non potendo più sostenere la situazione e' stata visitata dal vet che ha escluso qualsiasi patologia dell'apparato urinario. Ha detto che per lui e' un problema psicologico, probabilmente non vuol stare in casa o si è abituata a marcare il territorio stando fuori dei mesi. Ho dovuto trasferirla fissa in giardino. Ho messo la cuccia in un luogo riparato e le do da mangiare. Lei non mostra segni di voler rientrare in casa, la chiamo viene ma si ferma fuori dalla finestra. Il problema e' che mi sento in colpa perché i miei dicono che lasciarla fuori e' cattiveria fa freddo etc. Ok sono d'accordo ma non posso vivere nella pipì! Mi fa troppi danni, l'ho sgridata ho provato con i ferormoni non funziona nulla!!

Se avesse così freddo credo entrerebbe in casa no? Invece ci entra solo per far pipì in giro.

La trattavano bene non è mai stata maltrattata da nessuno, quando è fuori e' sempre a vista non si allontana e non va mai in strada (che non è trafficata tra l'altro). Si fa avvicinare per le coccole ma per il resto si tiene fuori di casa. Non va bene tenerla in giardino? Se la chiudo in una stanza piccola non fa pipì in giro. Se le do possibilità di usare due stanza con lettiera vicina lei fa pipì in una stanza e la lettiera non la usa sempre...

3 risposte

Classificazione
  • R
    Lv 7
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Mi sembra che la tua gatta sia sterilizzata e quindi non dovrebbe fare la pipì in giro, ma è anche tanto giovane e secondo me l'istinto di voler andare in giro l'ha acquisito lo stesso perchè è stata fuori tanto tempo e ormai il suo modo di vivere è quello. Forse, quando è stata sterilizzata, avresti dovuto tenerla di più in casa per farla abituare. Secondo me ora non si abitua più a meno che tu non sopporti per molto ma molto tempo tutti i danni che fa. Questo capisco che è difficile. Non fai niente di male se la lasci fuori nella sua bella cuccia e col suo cibo, è lei che lo vuole. Se volesse venire dentro, lo farebbe, stai tranquilla. Si trova bene così! Le piace la libertà, stare nella natura come è l'istinto che ha acquisito e non soffre. Capisco che tu abbia paura che senta freddo adesso che arriva la brutta stagione e vorresti averla vicino, ma non puoi farci nulla, se lei non vuole, sarebbe una violenza costringerla a farlo. Hai fatto bene a darle un posto dove ripararsi e un posto in cui sa che riceve cibo, ma lascia che viva come vuole. Ti capisco. Noi (io per prima) a volte vogliamo che i nostri gatti vivano come vogliamo noi e ci sembra che stiano male se sono fuori, siamo preoccupati se non tornano, se non mangiano ecc. e delle volte non accettiamoche facciano come vogliono loro. Nel tuo caso, non c'è nessuno che possa dire che non la tratti bene, ma lasciale fare come vuole perchè, secondo me, questo suo comportamento così ribelle è solo dovuto al fatto che si sente in prigione e fin quando non sarà lei a decidere di stare dentro, non la puoi costringere. Devi aver pazienza...Se lei sente che ha un posto sicuro dove andare, dove mangiare, col passare del tempo (anche per lei passa, ahimè) se tu la accudisci e la coccoli come se fosse in casa, credo che sia lei a voler entrare. Ci vuole tanta, tanta pazienza....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Sole
    Lv 4
    7 anni fa

    I nostri amori gattini possono avere purtroppo anche questi comportamenti,perché per loro é normale segnare il territorio,la mia gatta,oltre ad aver urinato su tutto la notte quando andavo andavo in bagno veniva a farmi pipi' sulle gambe perché ero proprietà sua,alla fine l ' ho dovuta dare ad una famiglia in campagna.Ma la tua si era abituata a star fuori e credo che ormai non riuscirai piú a fare regredire questa brutta abitudine, l ' unica é che le lasci sempre una finestra socchiusa per fare avanti e indietro,non riuscirà a stare al chiuso se la sua indole é cosi' ormai

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    guarda anche il mio gatto nei periodi di nuovi rivali nella nostra zona di casa segna sempre il suo territorio facendo la pipì in giro persino in casa. L'unica cosa da fare è lasciare che faccia pipì per segnare il suo territorio e aspettare che abbia terminato il suo compito. Per quanto riguarda per il freddo, capirà prima o poi che quando vorrà potra venire in casa per farsi una bella riscaldatina e farsi tante coccole da te ;) fammi sapere se ha terminato la sua "missione" :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.