promotion image of download ymail app
Promoted
Matteo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

E' davvero impossibile inventare un nuovo colore ?

O siamo troppo abituati a quelli normali da avere barriere psicologiche che ce lo impediscono ?

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    A questa domanda ti rispondo con un topic del sito:

    http://www.menostress.com/new/tech-hi-tech-menostr...

    "Chi di noi non si è trovato coinvolto in discussioni interminabili con fidanzati/e , genitori o amici su quale fosse esattamente il colore di un capo d’abbigliamento? Chi non hai mai avuto una camicia carta da zucchero, un pantalone avana (“avano” per i pugliesi!!!) una sciarpa vinaccia, un cappellino petrolio o un foulard indaco? Nel descrivere gli oggetti, ci viene spesso spontaneo fornire al nostro interlocutore indicazioni sulle caratteristiche dell’oggetto come la forma, la temperatura, la consistenza e…dire di che colore è!

    Ma attenzione: il colore non è una caratteristica fisica! Il colore è la sensazione elaborata dal cervello quando i nostri occhi percepiscono fotoni di una certa lunghezza d’onda.

    Mi spiego meglio: la luce bianca, come quella del sole per capirci, contiene in sè le lunghezze d’onda di tutti i colori che conosciamo (lo spettro del visibile).

    I fotoni possono arrivare ai nostri occhi direttamente dalla sorgente oppure essere riflessi o trasmessi da un corpo. In ogni caso, una volta arrivati ai nostri occhi vengono rilevati dai fantastici fotorecettori presenti nella nostra retina: i coni e i bastoncelli. Dopo aver assorbito un fotone, con la sua lunghezza d’onda caratteristica, il fotorecettore trasmette uno specifico segnale elettrico al nostro cervello che elabora la sensazione del colore .

    Dunque i colori esistono solo nel nostro cervello, ma non è finita qui: la Commision International de l’Eclairage ha classificato tutti i colori in modo da renderli standardizzati e riproducibili, ma i criteri su cui si basa questa classificazione sono tali solo perché la maggior parte degli esseri umani percepisce i colori in un certo modo. Un uomo su 20 e una donna su 100, infatti, hanno grosse differenziazioni nella percezione dl colore (ad esempio il daltonismo). Anche gli animali vedono i colori in maniera diversa da noi, spesso in bianco e nero e alcuni insetti addirittura nell’ultravioletto.

    Per concludere, la riflessione più suggestiva: se la sensazione del colore è dovuta all’interazione della luce con i nostri occhi ( e con il nostro cervello) non è corretto pensare che di notte non vediamo i colori, di notte i colori non esistono."

    Quindi,secondo me,oltre i colori che conosciamo e i colori Ultravioletti e Infrarossi... No,non si possono creare altre tonalità o addirittura nuovi colori ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ciao,

    se tieni presente la scala dei colori che si apre col bianco e si chiude col nero, puoi inventare, stemperando tantissimi colori diversi. Forse lo stato d' animo del soggetto che stempera, può essere una via di mezzo del conflitto che dai colori base vogliamo dedurre. rocco b.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ma noo!!! I colori sono infiniti :) probbile ke ne inventi uno, ma questo esiste gia'. Forse esisteranno colori che nemmeno abbiamo mai visto. Un uomo non puo' creare Nulla senza prima aver visto almeno una volta. Quindi si..abbiamo barriere psicologiche. Se non le avessimo ora sapremo qualcosa in piu' sulla verita' del nostro eessere, del mondo ecc ecc.

    Non so se rendo l'idea, ma cmq XDDD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Cake
    Lv 4
    8 anni fa

    Perchè lo vieni a chiedere in psicologia, figliuolo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • A rigor di logica esistono infiniti colori !!! quindi si possono inventare nuovi colori ogni volta che si vuole .!!!

    come ha detto lorenzo tutti i colori sono formati dalle proporzioni di 3 colori ... quindi basta giocare con le percentuali .... esempio .... mettere 1/7 di rosso 3/7 di giallo e 3 settimi di blu !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    mbè

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    no, in quanto ogni colore è formato da dei colori basilari, e questo è presente in quasi tutte le tonalitò nel mondo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.