cosa determina la rivoluzione industriale? 10 pt.?

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Una grande trasformazione sia sul piano economico, sia su quello politico sia su quello sociale.

    Sul piano economico prende inizio un periodo di grande crescita che interesserà dapprima l'Inghilterra (primo Paese a vivere la rivoluzione industriale) e successivamente gradualmente tutti i restanti Paesi d'Europa, senza dimenticare anche gli Stati Uniti. La crescita economica è garantita dalle innvoazioni tecnologiche tipiche della rivoluzione industriale, con l'introduzione di macchine che sostituiscono la forza lavoro umana, con nuove fonti di energia e nuove materie prime: in questo modo viene garantita la possibilità di incrementare la produzione abbassando i costi della produzione. Maggiore è la produzione maggiore è la presenza sul mercato.

    Dal punto di vista sociale si assiste alla nascita di nuovi soggetti sociali: emerge la figura del proletario/operaio, emerge la borghesia che gradualmente sarà la protagonista anche degli eventi politici che caratterizzeranno l'europa fra la fine del 700 agli albori del 900 (pensa alla rivoluzione francese o più tardi alla rivoluzione bolscevica: chi le ha fatte se non la borghesia?). Muta anche lo stile di vita degli individui. Si assiste coincidentemente allo sviluppo dell'industria anche allo sviluppo dei grandi centri urbani presso i quali, soprattutto nelle periferie, risiede la classe operaia, tuttavia in condizioni economiche e igienico sanitarie piuttosto precarie (soprattutto nelle prime fasi della rivoluzione).

    insomma, la rivoluzione industriale è importante perchè è in essa che affonda le radici la nostra economia moderna.

    Se non mi dai i 10 punti sei proprio cattiva

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.