promotion image of download ymail app
Promoted
Marco ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

tema di italiano!!!!!!!!!!!!aiuto 10 punti!!!!!!?

devo fare un tema con traccia"lo studio dell' inglese è importante."grazieeee

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Non avendo molto tempo a disposizione per potertelo scrivere io personalmente, te ne ho cercato uno su Internet! Eccolo qua:

    -->Oggi l'apprendimento della lingua inglese è molto importante, per non dire davvero indispensabile. Un tempo le prime nozioni della lingua inglese venivano impartite solo a partire dalla prima media; oggi tutto è diverso. Si comincia perfino dagli asili nido dove i bambini che frequentano la comunità, oltre a provenire da diverse parti del mondo, imparano la lingua inglese giocando. Tramite facilissime canzoncine conosceranno principalmente i colori e gli animali. L'insegnamento della lingua inglese precoce ha lo scopo di far crescere i bambini per permettere loro di possedere un'educazione interculturale. Come dicevamo e come possiamo notare, oggi il nostro Paese è formato da diverse culture, tanti i bambini stranieri che frequentano la scuola inglese elementare, tante culture diverse, tante lingue, tanti usi e costumi. L'apprendimento della lingua straniera, in particolare di quella inglese, attraverso un rapporto tra lingua e appunto cultura, contribuisce ad arricchire il bagaglio cognitivo dei bambini, facendo aumentare anche i loro orizzonti mentali e culturali. Eppure in Italia, si fa ancora fatica ad apprendere le lingue straniere. Il nostro Paese figura costantemente agli ultimi posti tra i Paesi europei quanto a competenza reale nelle lingue straniere da parte dei propri cittadini. Eppure saper parlare correttamente due lingue straniere è certamente utile. In primis la lingua inglese, che da sempre è considerata la lingua più importante a livello internazionale, dovrebbe essere parlata al pari della lingua italiana. Per fare questo, è utile che i bambini imparino la lingua straniera già da piccoli, quando la loro mente è ancora libera da tantissime nozioni e pronta ad immagazzinare di tutto di più. Già a partire dai due anni e mezzo (ma alcuni confermano anche prima di quest'età), il bambino è in grado di imparare anche più di una lingua e da grande, le parlerà tutte allo stesso modo, come fossero “madrelingua”. E' questo il principale vantaggio di far apprendere una lingua straniera ( e parliamo in questo caso principalmente dell'inglese) già da piccoli. È una certezza che i bambini faranno sicuramente meno fatica di un adulto ad imparare l'inglese (o un'altra lingua straniera, anche più di una). Un consiglio è quello di poter parlare l'inglese tra le mura domestiche e l'italiano fuori casa, in modo che il bambino apprenda alla stessa maniera. Da oggi poi sembra che il bilinguismo abbia anche un effetto benefico sul nostro cervello. Una ricerca della York University di Toronto in Canada, ha addirittura dimostrato che le persone che nel corso della loro vita parlano fluentemente e quotidianamente due lingue straniere hanno una maggiore probabilità di ritardare di alcuni anni l'insorgenza di alcune forme di demenza come il morbo di Alzheimer. Se ancora non fate parte del bilinguismo, iniziate da ora. Potete iscrivervi ad un corso specifico di inglese e seguire le lezioni settimanalmente alla sera.

    Fonte/i: Io ti consiglio di non copiarli così come stanno, ma di prenderne solo uno spunto o magari qualche frase che può star bene con ciò che stai scrivendo. Inoltre potresti prendere spunto o qualche dato anche da qui: --> http://www.webalice.it/jack.rota/pclandia%20kids/e... Spero di esserti stata d'aiuto, baciii ^.^
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.