Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 7 anni fa

chi mi puo fare un tema sul racconto giallo 10 punti!!!!!!!!?

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    In una triste serata d'inverno,mentre fuori scoppiettavano i petardi natalizi,approfittando del rumore assordante accadde l'irreparabile.Mi trovavo su una nave da crociera,durante la festa di Natale.Era tutto perfetto:i tavoli già preparati ,fiori di qua e di la e l'inevitabile musica classica a tutto volume.Qualcosa di strano si leggeva negli occhi dei Grimm.Sì, sicuramente stava succedendo qualcosa,qualcosa di veramente orribile ma forse erano solo miei pensieri.Finalmente ,ecco la cena :una splendida aragosta e vari tipi di pesce si alternavano a carne e tante,tante leccornie . Tra una portata e l'altra c'era chi si divertiva a ballare,come tutti i Grimm e c'era anche chi giocava ai giochi più divertenti e strani e...ecco arrivare finalmente mezzanotte : fuochi d'artificio , festoni, champagne, regali per godere del più bel Natale! Improvvisamente la luce si spense ,tutti i volti dei presenti in sala furono colpiti dalla paura e dal terrore.Dopo un pò, quando la situazione sembrava essere sotto controllo ,ecco la scomparsa della nobile e famosa attrice Melinda Carmela Della Scala.Tutti i partecipanti alla cena,iniziarono ad essere gli indiziati della scomparsa, compresa me. Eravamo in troppi,500, ci volevano indizi validi per scoprire il vero colpevole. Restavamo lì ,nel luogo della scomparsa mentre tempo prezioso scorreva:rimanevano poche ore all’arrivo della nave . L’investigatore Enrico Adone ,caro amico dell’attrice,ideò un tranello per farvi cadere il colpevole . Adone trovò vari indizi ,ad esempio, un ritratto di Melinda Carmela Della Scala che valeva un milione e cinquecento dollari ,accanto alla stanza di john Elmann Lutthenberg,il cameriere molto affezionato alla donna .Ma era stato veramente lui? Enrico Adone entrò nella stanza dei sospettati e disse ‘’Certo,non ci sono molti indizi ,però, chi riuscirà a scoprire chi ha rapito Melinda Carmela Della Scala come premio riceverà il suo ritratto.’’Adone non riuscì ad ottenere alcun risultato e pensò tra sé e sé ‘’Forse il colpevole non è un partecipante alla cena,forse si trova all’esterno della nave,quindi sarà un imbucato ‘’.Mentre l’investigatore continuava a pensare ,tra le sue idee e la sua famosa pipa,era lì a contemplare il quadro della sua cara amica e notò una piccola crepa di legno che si trovava sopra il quadro .Provò a cercare qualche indizio in essa e…trovò un piccolo foglio con vari messaggi tra la nobil donna e un’altra persona sconosciuta che aveva una scrittura piuttosto semplice . Adone voleva verificare di chi fosse quella scrittura ,così, arrivò il mio momento e poi ,eccolo rientrare in stanza. La scrittura del foglio assomigliava alla mia e perciò tutti i sospetti caddero di colpo su di me . ‘’perché avrei dovuto fare una cosa del genere?’’ All’improvviso ecco un urlo strozzato provenire dalla stanza delle riserve ; finalmente ecco Melinda Carmela Sara Della Scala . Tutti si precipitarono verso di lei per aiutarla e così,raccontò tutta la verità . Ed ecco il vero colpo di scena : In realtà, nessuno era il rapitore :Infatti,l’attrice,dopo l’interruzione della luce era svenuta e,il cameriere john l’aveva aiutata a riprendersi nella stanza delle riserve.Ma qualcosa che non tornava c’era.Finalmente ecco la risoluzione del caso…Ma il biglietto?Ecco,ci spiegò la cara Melinda che era solo una lettera da parte di un fan Eschimese. Allora,tutti si scusarono con me per l’equivoco. Anche questa volta l’investigatore Adone ha risolto alla perfezione il caso…

    E’ stato tutto inventato,spero che ti sia piaciuto ;) Buon testo e buono studio ;)

  • 7 anni fa

    si col caacchio!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.