Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 7 anni fa

"e adesso come me lo levo di torno"??? ho ripreso a frequentare un bar che frequentavo anni fa,lo?

ripreso a frequentare perche conosco qualche ragazzo e ragazza,nessuna amicizia stretta ma solo delle buone conoscenze e fra l'altro ne ho gia fatte di nuove;5 anni fa non ho piu frequentato il bar per colpa di una ragazza(ma questa e' un'altra storia e ci entra poco con la mia domanda). frequentando il bar mi sono permesso di scambiare una parola con un tipo di 46 anni che sembrava a posto(il bar e' di livello medio/alto e solitamente e' frequentato da gente per bene) da li mi sono gia rovinato 3 serate. la prima volta che ho scambiato una parola con il tipo e' saltato fuori che aveva un cacciavite in tasca e voleva uccidere(cosi dice) ad un tipo che gli ha fatto un torto,ovvero lo ha denunciato perche in casa aveva la pistola del padre non denunciata.cerchero di essere piu breve possibile,per eventuali dettagli chiedetemi pure;per farla breve il tipo abita di fronte al bar e praticamente ogni sera e li,sono gia 3 sere che lo sopporto e non vorrei dire(spero di no) che il tipo viene al bar proprio quando mi vede;in pratica i suoi argomenti sono basati sul suo suicidio(dice che ci ha gia provato una volta), sull'omicidio di qualcuno, sulla morte in generale,guerra, malattie, sembra che tutti ce l'abbiano con lui,solo lui ha problemi e' comunque(sembra) che i suoi sono piu gravi di tutti e piu importanti), e' solo,gli e' morta la madre(3 anni fa,mica ora),il padre e' malato, la ragazza lo ha lasciato etcc.... una sorta di mitomania,depressione,paranoia,condita con vittimismo, voglia di uccidere ed essere ucciso etc... etc... ogni sera e' 1 ora e mezza cosi, mi bombardata di fesserie ,mi rovina la serata e mi fa andare a casa con il mal di testa ,noia e tristezza.di cambiare io bar non se ne parla.... grazie a questo bar sto migliorando la mia vita sociale che era un po in calo.che cosa defo fare con questo qui???grazie. p.s. ho tralasciato molto dettagli, eventuali chiarimenti chiedetemi pure, io ho 34 anni

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Se non vuoi cambiare bar allora c'è poco da fare. Io penso che tu non debba essere succube del tuo interlocutore.Se ti annoi a parlare con lui puoi anche gestire tu il discorso e portarlo su un piano diverso o cambiarlo totalmente. Poi, magari, basta dire "buongiorno/buonasera" e chiedere come sta. Fai in modo di non restare solo a parlare con lui e, quando la conversazione diventa insopportabile, taglia corto dicendogli che devi andare o che un altro tuo amico ti aspetta all'altro tavolo e vuoi sederti con lui, sempre con gentilezza, educazione e sorriso.

    Se inizi a fare un po' il distaccato, prima o poi lo capirà!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.