Ammettiamo di essere nati con la teoria di DARWIN?

la mia domanda è

come sono nati i sentimenti dei primi uomini ?

Aggiornamento:

e con questa vi lascio

buona notte a domani ;))

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    E' questo il bello, non si può spiegare in modo logico con l'evoluzione.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Perché dovrebbero essere nati con i primi uomini?..è evidente che anche tra organismi meno evoluti a livello intellettuale rispetto all'uomo siano presenti dei segnali, espressi magari con il linguaggio dei segni, che mostrano la presenza di sentimenti..

    Si vede quando un cane o un altro animale è geloso, quando è felice o triste di per se o della compagnia di qualcuno..

    Alla fin fine le reazioni (e le strutture in cui avvengono) che portano al cosiddetto sentimento sono molto simili o uguali, ma suppongo pure che subiscano una semplificazione graduale col tornare indietro verso organismi più semplici. Riducendo via via i cosiddetti sentimenti ai minimi termini fino a che non rimangono solo risposte più "meccaniche"...

    Fonte/i: non so, sono solo viaggi mentali conditi con un po di logica e sonno...
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    secondo alcuni studiosi nella Genesi non c'è conflitto tra creazione ed evoluzione

    ma la scienza riesce anche a spiegare i fenomeno sentimenti comunque

    il fatto è che la scienza spiega il come avvengano le cose e non il perché

    se ciò che esiste è stato creato da Dio si presume che abbia agito in modo scientifico

    scienza e religione non sono in contraddizione tra loro

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Sono nate attraverso gli istinti primari insiti, innati e comuni anche agli altri membri del regno animale. Il fuoco di un incendio genera paura sia nell'uomo che nell'animale. Che poi l'uomo, nel tempo e con l'evoluzione, appunto, abbia sviluppato una gamma più complessa di sentimenti è un altro discorso, ma le basi sono sempre le stesse in tutto il regno animale.

    Paura, dolore, eccitazione, gioia, curiosità sono emozioni che appartengono non solo all'animale uomo, ma anche agli altri.

    «Dio non produce le cose, ma fa sì che esse, attraverso rapporti, diventino e si sviluppino».

    (Molari, La teologia cattolica di fronte all’evoluzionismo darwinista ieri e oggi)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    perchè pernsi che le scimmie non abbiano sentimenti? O i cani ?

    O i gatti ? I sentimenti non sono razionali e sono presenti in tutti

    gli animali evoluti..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Violet
    Lv 7
    7 anni fa

    Ma perché, secondo te gli uomini sono nati da Adamo ed Eva?

    Ahahahahah xD

    I sentimenti sono nati quando l'uomo ha imparato a sviluppare le sue capacità intellettive, l'australopiteco non aveva sentimenti come quelli che intendiamo noi, era ancora troppo simile ad un animale, per fortuna ci siamo evoluti, in MILIONI DI ANNI, sai quanti sono MILIONI DI ANNI?

    Siamo divenuti homo sapiens sapiens (alcuni, non tutti, ci sono ancora molti australopitechi in giro)...

    Abbiamo imparato a coltivare la terra, abbiamo imparato a dare valore alle cose, abbiamo sviluppato il commercio, abbiamo anche imparato ad amare, "così come lo intendiamo noi uomini".

    E' questa la storia, non è che puoi arrivare te e dire che non è così, ci sono migliaia di scienziati e studiosi GENIALI, non come NOI, che hanno sacrificato la loro vita per cercare delle risposte, ebbene, so che non ti piacerà ma molte risposte SONO STATE TROVATE.

    -----

    Infatti, come dicono anche gli altri, i "sentimenti" sono propri del regno animale... nel senso, sono dei comportamenti innati degli esseri viventi legati alle loro primordiali necessità in fondo, cioè l'accoppiamento, il cibo, la sopravvivenza... noi uomini grazie a particolari caratteristiche del nostro cervello, "dovremmo" stare su un gradino superiore, ed ecco che sublimiamo l'istinto di accoppiamento nell'amore, l'istinto di sopravvivenza nell'amicizia per esempio (come gli animali che stanno in branco per vivere meglio)... insomma, prova per un attimo a prendere in considerazione la realtà dei fatti scientifici e lascia da parte le tue pseudo teorie sulla Bibbia, che tra l'altro è un testo allegorico che necessita anni di studio per essere interpretato, come ci insegnano i teologi, quelli veri.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Io non credo alla teoria di Darwing, ma credo che gli

    uomini siano l'esatta somiglianza con Dio, poi si sono evoluti male

    perchè si sono lasciati tentare dal male

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.