Gli interruttori differenziali ( salvavita) hanno una durata di funzionamento ...?

Questa mattina il differenziale non riusciva a mantenersi attivo per più di 40 secondi; ho staccato dalle prese tutto quanto, ma questo problema continua a farlo . Se può servire la fascia orario era compresa fra le 6:00 - 7:30. Cosa può essere? Bisogna cambiare l'interruttore o si può riparare?

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    L'ìntervento intempestivo del differenziale dipende da molteplici fattori molti dei quali esterni al tuo impianto.

    Il problema è dovuto, in massima parte, a disturbi armonici sulla linea del gestore elettrico.

    Tali disturbi introdotti in massima parte da grossi motori in avviamento, laboratori artigiani industrie e officine vicine, o da grossi carichi induttivi, provocano una "lettura" anomala del circuito interno al differenziale/salvavita e ne determinano il conseguente disarmo.

    Il problema si risolve installando un differenziale Ap, antiperturbazione dove per perturbazione non si intende necessariamente quella atmosferica, al posto del differenziale normale.

    http://www05.abb.com/global/scot/scot209.nsf/verit...

    Infine, l'installazione di un differenziale a riarmo automatico, oltre a farti spendere parecchi soldi, non risolve il tuo problema anzi, lo peggiora.

    Il differenziale infatti tenterebbe il riarmo ad ogni disarmo e quindi andrà avanti cosi' per tutto il tempo della presenza del disturbo sulla rete.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    L'intervento del tuo salvavita a quell'orario del mattino non è casuale e ha una ragione ben precisa, hai fatto bene a scriverlo.

    Non è dovuto ad una scarsa qualità del differenziale, anzi. Tutti i differenziali si comporterebbero a quel modo.

    A quell'ora del mattino vengono inseriti sulla linea i condensatori di rifasamento per le aziende che iniziano l'orario lavorativo.

    Al momento dell'inserimento, i condensatori causano un assorbimento notevole sulla linea causando uno sbilanciamento tra fase e neutro che dura per breve tempo ma sufficiente perché il tuo differenziale lo rilevi.

    Quasi di sicuro hai l'installazione dei condensatori vicino a casa.

    Soluzione: Puoi provare ad installare uno di quei salvavita di nuova generazione a riarmo automatico.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Quando c'è una cattiva qualità della corrente tipo continui sbalzi di tensione assieme a un mal funzionamento del salvavita si posso avere fenomeni di distacco imprevisto e immotivato della corrente...il salvavita in se non ha una durata o una scadenza...ma ti consiglio comunque di cambiarlo con uno di + alta qualità....

    Fonte/i: Io
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.