Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

Nomi di rocce estratte in italia e la loro genesi?

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Le rocce si possono classificare in base all'origine:

    ROCCE IGNEE O VULCANICHE: si dividono a loro volta in INTRUSIVE (quando sono solidificate in profondità nella crosta terrestre. La più comune è il GRANITO. Diminuendo il tenore in silice e aumentando le componenti ferro-magnesiache si ottengono: SIENITI, DIORITI, GABBRI).

    EFFUSIVE: sono formate da lave consolidate in superficie: TRACHITI, LIPARITI, BASALTI.

    ROCCE SEDIMENTARIE: sono originate da depositi di sabbie e ciotoli di origine clastica o chimica o di resti organici cementati e parzialmente trasformati in materiali consistenti. Si suddividono in ROCCE CLASTICHE (sabbie quarzose, argille, brecce e i tufi).

    ROCCE ORGANOGENE sono costituite da ammassi di resti animali e vegetali fossilizzati (travertino, calcare dolomitico, lumachella).

    ROCCE DI DEPOSITO CHIMICO-FISICO: formate per deposizione di sali insolubili dalle acque (stalattiti e stalagmiti carsiche) o per evaporazione (salgemma, gesso, alabastro gessoso).

    ROCCE METAMORFICHE: rappresentano l'ultima fase del ciclo roccioso. Le più diffuse sono:

    gli gneiss (comuni nella catena alpina e usati come pietre da pavimentazione), il serpentino, l'ardesia e il marmo.

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Il GRANITO si trova nelle Alpi occidentali, Sardegna.

    SIENITE: Trentino e Andorno (Biella)

    DIORITE: Adamello, Piemonte, Val Camonica

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    PORFIDO: Varese, Trentino, Sardegna

    TRACHITE: Pomice di Lampedusa e Isole Eolie

    LIPARITE: pomice di Lipari

    TUFI: il più pregiato è il peperino del Lazio

    MARMI GIALLI E ROSSI: botticino (Brescia) e il giallo di Siena

    MARMI GRIGI E NERI: Bardiglio, nero di Varenna, Portoro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.