Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

I miei cani litigano allo sfinimento, cosa devo fare?

Ho 3 dogue de Bordeaux femmine, 2 sorelle di 6 anni e 1 di 3 anni figlia di una delle due. La piccola litiga con la zia. La prime liti nate ovviamente per il cibo, erano sciocchezze, ma ieri sera quando mia madre è arrivata a casa con il sacco dei croccantini si sn azzuffate e la zia essendo meno forte ma anche più testarda ha riportato grandi lacerazioni nella zona del collo prendendo una trentina di punti dal veterinario. Quando ho provato a dividerle, i primi due tentativi sn stati fallimentari perche la piccola mi ascolta e scappa mentre la zia ritornava all attacco. Stasera quando le ho fatte vedere attraverso le sbarre di un cancelletto la piccola odorava la zia che di risposta le ringhiava. Nn si come fare pere tenere buone. A breve provvederò per creare dei box divisori ma nn credo serva a molto dividerle perché se dovesse capitare un momento di libertà comune ritornerebbero alla lotta. Cosa mi consigliate di fare? In famiglia siamo io e mia madre nn riesce sempre a tenerlo a basa ed io sn l unico ad essere ascoltato dai cani ma nn posso stargli sempre dietro. Grazie mille in anticipo per le risposte

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ciao,io sono un'educatrice.

    Ho già trattato casi come questo,anche a casa mia,e con un pò di pazienza puoi riuscire a fare tutto. Per prima cosa ora come ora devi tenerle separate,mettendo una volta con una e una volta con l'altra la canina che non ha problemi con nessuna delle due in modo che non possano "fare branco". poi devi farle vedere,anche solo dieci minuti al giorno,per poi aumentare gradualmente. le tieni entrambe al guinzaglio,lontane 3/4 metri,e lasci i guinzagli morbidi,perché se loro sentono che tu tendi a tirare,capiscono che sono in una situazione di pericolo e si rendono più aggressive. Poi prova a dare da mangiare prima alla più dominante,tenendole sempre al guinzaglio,e poi all'altra per farli capire quale delle due comanda. Dopo un mese che fai questo lavoro tutti i giorni,prova a rimetterle insieme. se dovessero prendersi vuol dire che hanno bisogno di più tempo. Ti consiglio vivamente di non lasciarle litigare,perché una volta che un cane ha assaggiato il sangue di un altro,lo considera come preda e tende a fargli del male serio. Se dovessero prendersi devi dividerle o facendo passare qualcosa o qualcuno nel mezzo delle due,oppure distraendole tirandole x la coda. Quando vedi che una delle due comincia a comportarsi bene premiala con un bocconcino. e mi raccomando non farle sentire che hai paura,nel caso fosse troppo difficile x te ti consiglio di chiamare un professionista. e cosa molto importante ricorda che le botte non servono a nulla. in bocca al lupo!

    Fonte/i: Me stessa
  • 8 anni fa

    E un bel casino, e non e affatto facile da dirimere.

    Credo che il tuo errore, commesso sicuramente in assoluta buona fede, sia stata quello di intrometterti nelle lotte, perche di solito in questi casi i cani vanno lasciati far da se, specie se sono di taglia simile e auindi non ci dono enormi rischi.

    Non lasciandole definire una posizione chiara tra loro due, avete esascerbato le antipatie, ptobabilmente ancge dando " solidarieta" al cane sbagliato.Quando due cani che.vivono in gruppo litigano, infatti, il padrone DEVE sempre appoggiare quello piu alto nella scala gerarchica, mai il piu debole, perche cosi facendo conferma lo status di entrambi e seda le irrequietexzze.Mai consolare un cane che ha PERSO o conunqye il xane piu giovane.Anche andar li e urlargli contro da lo sresso tipo di segnale.Il cane che perde va ignorato.

    Prima che si arrivasse ad un vero scontro avreste potuto anche eliminare la competitivit, facendole mangiare in luoghi diversi (anche se temo che quello del cibo fosse solo un pretesto, e che se non avessero avuto quello avrebbero trovato altro).

    Ad oggi, purtroppo, da fare c'e poco, specie in razze "particolari" come quella dei tuoi cani e specie nelle zuffe tra femmine, che, contrariamente a quanto si crede, di solito sono molto piu sanguinarie che quelle tra maschi.

    Le opzioni cge hai sono 3

    1) fare un tentativo SERIO con un educatore BRAVO, che provi ad aiutarvi a gestire la cosa, capendo sopratutto quale sia l'agent provocateur tra i tuoi cani (potrebve essere anche la madre, eh...) e vi insegni a disinnescare i conflitti

    2) separarle per sempre.Significa che dovrai creare spazi separati e non farle nai piu incontrare.

    3) dare via una delle 3.Lo so, anche a me si sbriciolerebbe il cuore all'idea, ma devi anche capire se la faccenda la puoi gestire o no, perche non sara di certo una passeggiata.

    Vedi tu.Io inizierei col separarle, e con il trovare uno bravo che mi aiuti.

  • 4 anni fa

    Questo è un ottimo metodo che insegna come educare un cane http://corsoaddestramentocani.latis.info/?I147

    Addestrare un cane ad obbedire è un processo lungo che richiede molta pazienza e calma, ma nella maggior parte dei casi è sufficiente ripetere gli stessi movimenti o gesti 2-3 volte al giorno

  • victor
    Lv 4
    8 anni fa

    Bisogne prima sapere cosa voi fare dei cani, se voi una vita normale con tutti insieme o due vite separate perché separandoli non farai altro che creare due branchi in una sola famiglia, perciò diventerà un incubo perché prima o poi ce ne saranno dei problemi tra i cani e diventeranno aggressivi ed incontrollabili, cosa che non ed permesso, allora che molto di fare , la prima cosa è individuare il cane che innesca il problema ed è lui che viene corretto, esempio si stai per arrivare a casa apri la porta e vedi che tuoi cani si avvicinano e ti saltano addosso, mentre fanno quello osserva quale comincia ad attaccare l' atteggiamento che presenterà sarà coda tessa, fissazione con la testa alta e orecchie alzati cosi sai già che succederà qualcosa allora devi intervenire subito sul cane ed fermarlo dandole un piccolo colpo con le dite sulla la pancia e dicendo un No deciso ma calmo e metterti davanti a lui finché non mostri sottomissione sedendosi, se scappa lo devi percorrere finché non si ferma e si siede o sdraia allora puoi lasciarlo e continuare la tua attività questo esercizio viene fatto ogni volta sia te che tua madre in maniera che i cani capiscano che siete voi a comandare ed a decidere, la stesa cosa quando fanno il pasto. esempio prendi la ciotola con il cibo, poi loro cominciano a saltarti addosso fermati lascia la ciotola in un posto dove loro non arrivano e fali prima calmare, il fatto di prendere la ciotola non significa che mangeranno e questo il messaggio per loro, e poi quando siano calmi non mettere la ciotola per terra perché cominceranno ad aggredirsi, perciò tienili in mano per farli capire che sei tu a decidere, dale un po con la mano ad ognuno,. non devi mai sgridare o parlare molto, i cani capiscono il linguaggio corporeo. buona fortuna

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Io ti consiglio di metterle a "tavolino" cioe : le prendi entrambe e le avvicini. la prima che attacca deve prenderle. dvi sgridarla e dpaventarla. poi tentare con il cibo. se si azzuffano ti devi ripetere e cosi ogni volta. vedrai che o subito o alla 2 o3 volta stanno buone. ma non ti far scrupoli. se le devi punire fallo bene. in piu e meglio che separi le ciotole

  • Anonimo
    8 anni fa

    s

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.