Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCiclismo · 8 anni fa

Ernia e bicicletta vanno d'accordo?

Salve a tutti.....

come da titolo, mi hanno diagnosticato qualche mese fa dopo una risonanza magnetica, una ernia localizzata tra L5 ed S1.

Premetto che ho 33 anni, e dopo svariati mesi di forte indolenzimento dovuto alla compressione del nervo sciatico con relativa infiammazione del piriforme, grazie a sedute di ginnastica posturale sto molto meglio (ovviamente l'ernia è sempre li)

Pensavo di alternare alle mie passeggiate di circa 10km, della bici.... con percorsi non impegnativi, di circa 20-25km.

La domanda è se è indicata la bicicletta per la problematica che ho o meno....

Il mio fisioterapista mi ha confermato che posso fare tutto senza problemi, ma sentire qualche voce in più non fa male.

1 risposta

Classificazione
  • Sandro
    Lv 4
    8 anni fa
    Risposta preferita

    io oltre avere un ernia localizzata L5 ed S1 ho 2 discopatie , ho 44 anni e vado tranquillamente in bici percorrendo attualmente 72 km a uscita . premetto che anch'io ho preso consigli dal dottore il quale mi ha detto che con la bici da strada durante l'allenamento i muscoli della schiena tendono ad allungarsi per la posizione assunta quindi dovrebbe far bene ma meglio evitare l'agonismo . mi permetto di darti un consiglio che a me ha giovato , appunto per questo problema ho cambiato diversi tipi di materassi , in lattice , poi a molle medie e dopo a molle rigide senza un effettivo giovamento e alla fine ho trovato la soluzione acquistando un materasso in memory foam che attualmente mi ha risolto in gran parte dei problemi dovuti al riposo , ma se sei interessato acquista quelli di marca e non te ne pentirai . ciao

    Fonte/i: ex dilettante
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.