Dermatite seborroica shampoo?

Salve a tutti vi scrivo perchè sono davvero disperato sono un ragazzo di 19 anni che da diversi anni soffre di dermatite seborroica ... La parte del mio corpo che viene colpita di più è la cute ma da un pò di tempo anche il viso, peggiorando sempre di più...Ho provato tantissimi shampoo tra cui Nizoral,Triatop,Tutti i Biokap, Liperoil, ecc...Ma senza grandi risultati ...Il nizoral (usato a cicli di un mese e mezzo max) ad esempio per un pò funziona ma poi non noto grandi risultati a lungo andare ...L'unico shampoo che invece mi ha fatto bene per un anno intero e i sintomi erano quasi del tutto scomparsi era questo : Tea Tree Oil Shampoo(antiforfora-dermatiti-antinfiammatorio) http://www.hairshopeurope.com/shop/details.asp?pro... ma adesso da un pò di tempo non è più reperibile da nessuna parte ( non capisco perchè) e non so davvero come fare...Possibile che non esiste uno shampoo simile a questo?? :( Attualmente sto utilizzando il nizoral due volte a settimana ...Il ciclo l'ho cominciato una settimana fa ...Quando non lavo i capelli con il nizoral utilizzo il biokap anticaduta insieme a quello ad uso frequente...Il mio problema è che non riesco completamente A DIMINUIRE IL PRURITO E NEMMENO il rossore ...Per la comparsa delle crosticine sto provando prima dello shampoo(2 ore prima) degli impacchi con una miscela di olio di oliva + tre gocce di tea tree oil + olio di mandorle dolci ...Ma anche cosi non sto ottenendo grandi risultati...Vi prego qualcuno mi aiuti perchè non ce la faccio a continuare cosi ...:( Il prurito e le croste sono insopportabili mi stanno trascinando in uno stato di depressione :( ( SE avete qualche consiglio anche per il viso lo accetterei volentieri perchè per adesso sto utilizzando aluseb crema da quasi tre settimane anch'essa senza grandi miglioramenti)

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Anch'io ho avuto per moltissimi anni il tuo stesso problema e anch'io sono passato per tanti prodotti tra cui il Nizoral Scalp Fluid e una infinita' di altri shampoo/lozioni/farmaci (cortisone compreso) che i vari dermatologi mi hanno prescritto negli anni. A volte ottenevo dei benefici ma prima o poi venivano fuori gli effetti collaterali del prodotto e lo dovevo cambiare. Alla fine ho risolto per conto mio solo cambiando alimentazione, cosa che nessun medico mi aveva detto eppure dovrebbero essere loro i primi a pensarci. Ora mi rendo conto che e' una cosa ovvia: questo tipo di problemi della pelle e' come una forma di spurgo del corpo. Le schifezze che mangiamo sono ben tollerate dalla maggioranza delle persone, ma altri come me e te non le tollerano e la pelle ne paga le conseguenze. Lascia perdere farmaci, lozioni, integratori, ecc. e comincia a mangiare in modo diverso e soprattutto sano, cioe': elimina zuccheri e cibi/bevande zuccherate; elimina i grassi animali (siano essi condimenti come burro e panna oppure carni grasse, salumi, ecc.). Mangia piu' legumi e verdure (eventuali difficolta' digestive si eliminano facilmente passando/frullando questi cibi). Scegli quando possibile i cereali (pasta, riso, pane, ecc.) nella forma integrale . Se sei sovrappeso devi anche dimagrire perche' avere grasso corporeo in eccesso significa avere accumulato le tossine provenienti da anni di alimentazione sbagliata

    Un capitolo molto importante riguarda latte e formaggi: evitali il piu' possibile. Purtroppo siamo rimbecilliti da decenni di pubblicita' diretta o indiretta che ci fa credere come il latte sia l'alimento migliore e piu' sano del mondo. Lo e' senza dubbio per un neonato (soprattutto se prende il latte di una donna e non di una mucca). Ma negli adulti il discorso e' del tutto diverso e il latte puo' causare una infinita' di problemi di salute a quelle persone predisposte.Tu hai bisogno al piu' presto di una alimentazione disintossicante e l'eliminazione/riduzione del latte e derivati ne costituisce una parte fondamentale. E questo riguarda anche malattie ben piu' gravi, infatti se fai una ricerca su Google con i termini "latte" e "tumori" (opp. cancro) vedrai che negli ultimi anni la scienza si e' accorta di come latte e derivati favoriscano questo terribile tipo di malattia.

    Ricordati che questi disturbi a livello di pelle sono sempre la spia di un problema interno, quindi anche se trovi uno shampo che ti fa passare i sintomi in realta' significa solo nascondere la polvere sotto il tappeto, infatti appena hai smesso di usare lo shampoo Tea Tree il problema si e' ripresentato, segno che ti ha solo bloccato i sintomi ma non li ha curati veramente. I danni di una cattiva alimentazione continueranno ad esserci a livello di organi interni, e alla fine, che siano dieci , venti, o trent'anni, le conseguenze si pagano in termini di salute generale.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Ho l. a. dermatite seborroica al cuoio capelluto da un po' di anni. Ho fatto un sacco di visite da dermatologi vari e acquistato un sacco di prodotti. L'unico risultato che ottenevo era capelli mantenuti cortissimi e trattamenti continui che peggioravano l. a. situazione appena mollavo un po' le applicazioni. Adesso sto andando avanti lavandomi i capelli con un blend di aceto e uno shampoo (di mia moglie, mi pare sia della Pantene): credimi i risultati sono eccezionali. l. a. prima volta è sembrato che il cuoio capelluto si sia liberato sfogando copiosamente. Oggi mescolo shampoo e aceto quando mi faccio l. a. doccia e ho eliminato tutti i problemi, dal sebo in eccesso al prurito fastidioso. Non so che succede se mollo l. a. "cura", ma di sicuro non spendo soldi assurdi come ho fatto fino advert ora e il cuoio capelluto sembra molto più sano. In bocca al lupo.

  • 8 anni fa

    io ho 35 anni è ho lo stessissimo problema

  • Anonimo
    8 anni fa

    Un mio amico aveva lo stesso problema e ha risolto con questo shampoo:

    http://www.saninforma.it/Sezione.jsp?idSezione=125...

    Lo compra in farmacia e se non ricordo male lo usa almeno due volte a settimana lasciandolo agire per un pochino in testa.

    Non ti so dire di più, mi spiace, spero che tu riesca a risolvere il problema!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Gianluca si dovrà sposare, ma, all'insaputa del figlio, Ruggero che aveva fatto la stessa mattina una scommessa col suo amico d'infanzia Chicco, decide di non fermarsi in chiesa e di non far sposare Gianluca De Ceglie quel giorno e finge di essere affetto dalla "rantolite seborroica", un'improbabile malattia inventata sul momento, che presto lo porterà alla morte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.