Nike ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniCancro · 7 anni fa

CHEMIOTERAPIA: qulcuno ha fatto uso dell'acido alfa lipoico?

Ho letto su internet ke l'integratore acido alfa lipoico è molto utile per combattere alcuni effetti collaterali della chemioterapia quali formicolio,perdita d sensibilità dei polpastrelli,emicrania e tutte le altre infiammazioni a livelli del istema nervoso. Volevo sapere se qualcuno ne avesse fatto uso e se potesse dirmi ke prodotto ha comprato, che dosi ha preso, se ha funzionato e sopratutto vorrei sapere se è consigliato assumere questo tipo di vitamine o se contrastano la terapia. grazie

Aggiornamento:

Io faccio già chemioterapia, volevo sapere se qualcuno ke l'avesse fatta avesse fatto uso di questo integratoree avere la sua esperienza, so benissimo il parere del medico.

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    le vitamine contrastano solo con i fatturati di chi produce VELENI da inettare in vena ad ammalati neoplastici - chi sta bene non si ammala - se non si ammala non consuma farmaci - se non consuma farmaci le aziende farmaceutike chiudono - come mai tutti sono daccordo che l'alimentazione (fonte di vitamine, sali minerali , antiossidanti naturali ) è importantissima ma l'integrazione vitaminica non serve a nulla ?

    come mai non si fanno STUDI SERI su chi usa integratori vitaminici e si valuta l'incidenza di patologie su questa categoria di persone? come mai il CANADA (primo paese al mondo) in base a uno splendido studio sulle molteplici facoltà della vitamina D3 (presente nel Metodo Di Bella) ha consigliato la propria popolazione di farne uso e si aspetta nel prossimo decennio di ridurre a doppia cifra (30-40%) le malattie degenerative e tumorali ???

    siamo CONSUMATORI di farmaci - anche di chemioterapici cari amici

  • Anonimo
    7 anni fa

    se devi iniziare chemioterapia ti dira l oncologo/ematologo tutte le medicine che dovrai prendere! un consiglio: ogni fastidio che hai durante e dopo chemio lo devi fare presente! sempre

    Fonte/i: un anno di chemio
  • Manuel ha ragione: non chiedere qui, chiedi al medico o almeno all'infermiera.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.