Vale
Lv 6
Vale ha chiesto in Elettronica di consumoFotocamere · 8 anni fa

Nikon D90 la pulizia automatica del sensore è davvero utile?

Con "on" settato, la pulizia la fa ogni volta che si spegne la fotocamera.

Mi chiedo, che fine fa la polvere, seppur poca, quando avviene l'autopulizia?

Secondo me la pulizia automatica non trova la sua utilità, perchè quello che sporca realmente il sensore sono piccole tracce di sostanze oleose rilasciate dagli organi interni della macchina, che, depositandosi sul sensore, devono venire rimossi ogni tanto con una buona pulizia manuale.

Questo rimane comunque un parere strettamente personale ma vorrei il parere di qualcuno più esperto di me.

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    La polvere ( pochissima, quella poca che inevitabilmente entra ) viene efficacemente *scrollata* dalla vibrazione del sistema antipolvere , va a finire in basso , in quella specie di pozzetto , dove uno strato di materiale simile al velluto la trattiene, per questo si raccomanda di trasportare -per quanto possibile- la reflex in orizzontale e non in verticale o peggio *capovolta* , poi di tanto in tanto ( ogni due o tre anni ) conviene togliere questi possibili accumuli di polvere, NON con l'aspirapolvere di casa ! quello distruggerbbe tutto ! vendono apparecchiature apposite e appositi kit di pulizia , ma nel dubbio conviene portare la macchina in un buon c.tro di assistenza o meglio spedirla alla Nital dove provvedono *in modo professionale* alla cosa. Le macchie oleose NON devono esserci , se ci sono è una cosa non bella , possibile ma non bella , in quei casi risponde SEMPRE la garanzia e la macchina va spedita al Centro di Assistenza Ufficiale . Il settaggio dell'autopulizia può essere selezionato su vari modi , quello che hai scelto tu è (a mio avviso) il più idoneo , chi lo attiva anche all'avvio non sa che così facendo ruba *tempo* alla piena operatività della reflex all'accensione. Ciao.

  • 8 anni fa

    sbagliato.

    quello che sporca il sensore è la polvere. se noti macchie di lubrificante hai problemi più seri alla tua macchina.

    poichè il corpo macchina nè l'obiettivo sono ermeticamnte chiusi, la polvere entra. ineluttabilmente.

    se corpo ed obiettivo fossero completamente sigillati tu non potresti zoomare il tuo obiettivo. ma visto che puoi, quando zoomi l'obiettivo diventa una sorta di "pompa", e la polvere può entrare.

    non resta che pulire. la pulizia automatica qualcosina fa, ma è bene imparare a pulire da noi la nostra macchina.

    la polvere è nemica dei fotografi dalla nascita della fotografia; la tua personale battaglia non sarà la prima, nè l'ultima... ^^ ti auguro la vittoria!

  • 4 anni fa

    Su questo sito http://gravidanzamiracolosa.netint.info/?10c6 troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano.

  • 6 anni fa

    In passato ho avuto una Nikon F70 a pellicola, poi nel 2004 sono passato ad una Nikon 4300 (la compatta evoluta - ottica luminosa, sensore sovradimensionato, noise reduction, braketing ...). D'altra parte non ho mai avuto piena soddisfazione dal suo utilizzo. Da un anno e mezzo sono papà, e il non avere una macchina fotografica all'altezza mi ha sempre lasciato l'amaro in bocca. Ho sempre avuto grossi problemi a fotografare il bimbo (flash assolutamente proibito). Ogni 100 foto, 90 da buttar via, 8 passabili e 2 buone. I 4 MegaPixel poi mi stanno stretti, perchè spesso per ottenere dalla foto il taglio desiderato, o adattarla a un fotolibro, occorre tagiare e ingrandire con il rischio di ottenere un pessimo risultato. In più si sa che le nonne vogliono il posterone da incorniciare per vedere ben bene gli occhioni del bimbo.

    Questa Nikon ha un sacco di MegaPixel, per molti anche troppi, ma se ci sono li puoi anche usare, mentre se non ci sono è certo che non potrai usarlhttp://bit.ly/1AEgssx . Il formato raw permette di sistemare vari elemnti anche dopo lo scatto. La confezione in kit ti mette subito in attività, completa di corpo macchina, un onesto obiettivo 18-55 e una SD 8GB LEXAR High Performance ed essendo il tutto nital una garanzia di 4 anni . Non ho cronometrato la batteria, ma dura qualche centianio di scatthttp://bit.ly/1AEgssx . Il diplay è ampio e luminoso, e lo utilizzo per visualizzare/modificare le impostazioni della fotocamera, vedere i risultati degli scatti o applicare ritocchi/effetti in camera e per lo "sviluppo" da raw. Faccio un uso rarissimo del LiveView, che permette di vedere sullo schermo ciò che inquadra la macchina (come nelle compatte), preferendo il mirino elettronico

    Qui trovi la scheda tecnica e i giudizi sul prodotto: http://bit.ly/1AEgssx

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    minkia se è utile io c'è l'ho da 2 mesi e mi funziona benissimo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.