Luana ha chiesto in Politica e governoPolitici · 8 anni fa

Biografia Josef Mengele (:?

ciao a tutti.. potreste scrivermi un biografia molto semplice tradotta in TEDESCO di Josef Mengele (un medico delle SS, famoso per la sua crudeltà) ?? Ripeto che deve essere davvero molto semplice e deve parlare della sua data di nascità, dove ö vissuto cosa ha fatto, ecc..

Grazie mille a tutti quelli che risponderanno ((:

Baci :*

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Nato a Günzburg, Baviera, il 16 marzo 1911, fu primo di quattro figli di Karl e Walburga Mengele.[2] Il padre, persona con forte personalità ed autorevolezza, era un noto industriale e dirigeva la Karl Mengele und Sohn, importante ed affermata azienda produttrice di macchine agricole che impiegava circa 200 dipendenti;[3] la madre, di fede cattolica, era anche lei una persona decisa ed autoritaria. Della sua infanzia-adolescenza non si conosce molto. Quel poco che si sa, proviene da testimonianze che lo ritraggono come una persona socievole, educata e soprattutto molto ambiziosa; Mengele infatti era ossessionato dal suo futuro: voleva ad ogni costo diventare un medico che la storia avrebbe ricordato per le sue scoperte. Questa ossessione, secondo diversi studiosi, dipendeva proprio dalla volontà di sorprendere i suoi genitori, che molto autoritari e severi, non lo gratificavano, nonostante egli fosse un ottimo studente.

    Rimorchio agricolo prodotto dall'azienda Mengele

    Aveva ferme idee politiche, che lo portarono a vent'anni ad iscriversi negli Stahlhelm, Bund der Frontsoldaten (Elmetti d'Acciaio), per poi entrare nel 1934 nelle Sturmabteilungen. In quegli stessi anni, iniziò i suoi studi all'Università Ludwig Maximilian, dove conseguì la laurea in antropologia nel 1935, con una tesi sulla Ricerca morfologico-razziale sul settore anteriore della mandibola in quattro gruppi di razze; ebbe come relatore il professor Mollison. Nel gennaio 1937, presso l'Istituto per la biologia ereditaria e per l'igiene razziale di Francoforte, divenne assistente di Otmar von Verschuer, un'illustre scienziato, conosciuto per le sue ricerche nella genetica, con un particolare interesse per i gemelli, ricerche che influenzarono Mengele.

    Nel 1937, Mengele si iscrisse al partito nazionalsocialista e nel 1938 alle Schutzstaffeln (SS); nello stesso anno, si laureò in medicina, presentando una tesi intitolata Ricerche sistematiche in ceppi familiari affetti da cheiloschisi o da fenditure mascellari o palatali, aiutato da Von Verschuer. Mengele si dedicò agli studi con fermezza, (la sua tesi di laurea ottenne anche un discreto successo all'interno della comunità scientifica, reputata un lavoro valido e preciso), ma si dedicò anche alla mondanità delle serate di Monaco; beveva birra, fumava e non disprezzava le donne. Sempre in quegli anni si sposò con una ragazza protestante, Irene Schoenbein (la famiglia era contraria al matrimonio in quanto protestante e non cattolica). Con lei visse a Monaco per alcuni anni prima di partire da solo (la moglie decise di non seguirlo) per Auschwitz. Il matrimonio, inizialmente sereno (lo stesso Mengele parlò della moglie come di una persona bellissima, l'unico amore della sua vita), iniziò a registrare dei contrasti, soprattutto quando Mengele si trasferì ad Auschwitz, dove rimase per circa 2 anni. In questo periodo, la moglie si recava a fargli visita periodicamente, ed in una di queste rimase incinta, di quello che sarebbe stato l'unico figlio di Mengele. Sulla fedeltà di Mengele alla moglie, alcuni prigionieri riferiscono che delle volte sceglieva tra le prigioniere una bella ragazza (che poi ordinava di uccidere il giorno dopo) per passarci la notte.

  • Paolo
    Lv 7
    8 anni fa

    Pare che sia venuto spesse volte in Alto Adige e che tutti abbiano fatto

    finta di niente..............

    Fonte/i: personali
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.