la ricetta per una gustosa pasta con gamberi e zucchine?

sapreste scrivermi una ricetta per avere un totale successo con questo piatto? come rendere cremosa e saporita quella crema di zucchine? avete qualche trucchetto? grazie per il vostro aiuto, è il mio piatto preferito ma purtroppo non riesco mai a prepararlo bene come vorrei. grazie ancora.

Aggiornamento:

sì, ma come si fa quella morbida cremina? per caso si devono frullare le zucchine prima di fare il sugo? i miei pezzettini di zucchine restano cmq sempre abbastanza duri...

2 risposte

Classificazione
  • Marina
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    INGREDIENTI x due persone:

    180 g di pasta tipo farfalle

    ½ cipolla bianca oppure 1 scalogno

    1 zucchina di medie dimensioni

    gamberetti sgusciati (quantità a piacimento)

    2 cucchiai di panna da cucina

    zafferano

    olio di oliva

    vino bianco

    sale e pepe q.b.

    MODO DI PREPARAZIONE:

    In una pentola si mette a bollire l'acqua per la cottura della pasta che, una volta raggiunta la bollitura dovrà essere salata, comme d'habitude!

    Contemporaneamente in una casseruola un po' ampia si prepara il soffritto con l'olio (un paio di cucchiai sono sufficienti) e la cipolla o, se si preferisce un sapore un po' più delicato, lo scalogno tritato.

    Si aggiunge la zucchina, precedentemente tagliata a pezzetti e si sfuma con il vino bianco.

    A questo punto, l'acqua starà bollendo per cui ovviamente si butta la pasta...io oggi ho optato per le Farfalle Barilla che devono bollire per 12 minuti.

    Si lascia cuocere con il coperchio per circa cinque minuti e si aggiungono i gamberetti. Questi possono essere freschi (infatti oggi al supermercato se ne trovano diverse versioni, anche, a scapito del prezzo naturalmente, di quelli già puliti), oppure surgelati. In questo ultimo caso c'è da considerare che l'aggiunta dei gamberetti comporta un certo aumento del liquido di cottura che si dovrà far evaporare togliendo il coperchio per le fasi successive di cottura.

    In genere comunque sono sufficienti altri cinque minuti, dopodiché si aggiungono un paio di cucchiai di panna e un pizzico di zafferano, sale e pepe nelle quantità desiderate. In alternativa, per rendere più omogenea la distribuzione dello zafferano lo si può sciogliere preventivamente nella panna prima di aggiungerla al resto della preparazione.

    Nel frattempo la pasta è cotta e la si può scolare e versare nella casseruola perché prenda meglio il sugo.

  • Anonimo
    8 anni fa

    guarda non so se è la ricetta che vuoi tu ma puoi dare una occhiata alla mia sul blog cucinaresubito.it

    Fonte/i: cucinaresubito.it
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.