Salvatore ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 8 anni fa

Collegamento lampadario?

Salve, devo collegare un nuovo lampadario al posto del vecchio che aveva 5 lampadine. Si accendevano con 2 pulsanti (un pulsante ne accendeva 3, l'altro 2). Quello nuovo è sempre con 5 lampadine ma escono solo due fili più il giallo/verde mentre dal vecchio uscivano 4 fili. Dal tetto escono solo tre fili...(non c'è il filo di terra) Potreste darmi una mano? Grazie!

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    il lampadario che hai comprato no è predisposto per 2 interruttori e a meno che non lo smonti e lo modifichi le soluzioni sono 2:prima avevi 2 dei 4 fili del lampadario collegati allo stesso filo che usciva dal soffitto,quello dovrebbe essere il neutro o comunque il comune dei 2 interruttori.con 1 dei fii del nuovo ti colleghi a quello e con l'altro ad uno degli altri 2 a seconda di quale interruttore vuoi utilizzare poi isola il filo rimasto libero dal soffitto.in questa maniera usi 1 solo interruttore e l'altro rimane inutilizzato.2) se gli interruttori sono da due parti distanti della stessa camera sostituendoli e montando due deviatori potrai accendere e spegnere il lampadario da 2 punti della stanza ma da spiegare è un po piu complesso e se non hai conoscenze specifiche è meglio se chiami un elettrico ciao

  • 8 anni fa

    Andando per ordine ,ogni lampadina porta 2 fili percui nel punto di collegamento alla rete ci sono 10 fili,mentre per collegarli come vuoi tu .cioe 3+2 con 2 interruttori occorrono 3 fili + massa che penso gia' esistente insieme i 2 interruttori .Quidi bisogna aggiungere almeno 1 filo sul lampadario e raggruppate 3 lampadine quindi mettere 3capi comuni creando 2 gruppi e per le altre 2 lampadine fare la stessa cosa creando 2 gruppi . A questo punto hai 4 gruppi ,due di questi li unici tra loro rimanendo cosi 3 gruppi cosi' formati 3/5/2 i collegamenti vanno i fili provenienti dagli interruttori come erano precedentemente segnandoti i filo che era collegato al gruppo di 5 mentre gli altre duee sono indifferentemente collegabili ai gruppi 3e2. quindi in definitiva il lavoro va fatto sul nuovo lampadario il resto rimane uguale. Ciao

  • 8 anni fa

    Molto probabilmente ha ragione folletto .nel nuovo lampadario (a meno che non rifai il cablaggio dei fili interni )non riuscirai a dividere le lampadine accese e spente ed essendo un impianto datato o fatto in casa non ha la terra (nel lampadario nuovo è strano che non ci sia la terra probabilmente l'hanno messa a vite vicino al gancio )

    saluti

    Max

  • 8 anni fa

    ciao, per accendere 2+3 lampadine nel nuovo lampadario bisogna modificare gli allacciamenti, ora le cinque lampadine sono collegate tutte in parallelo, devi scollegarle e ricollegarle 3 a stella e due ai lati.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    te la faccio più semplice. tutte e cinque vanno a un filo delle lampadine come prima , del colore di prima,a questo punto ti avanza il secondo filo di tutte e cinque le lampadine ? tre con un colore e due con un altro. Come prima

  • 8 anni fa

    PER NON RISCHIARE RIVOLGITI AD UN ESPERTO. PRENDI QUESTE COME INDICAZIONI.

    Ciao, probabilmente il tuo lampadario nuovo, a differenza del vecchio, ha tutte e 5 le lampade collegate insieme, per questo da esso escono solo due fili (cioè quello che va collegato sulla FASE (marrone), quello che va collegato sul NEUTRO (blu) insieme al giallo verde (MESSA A TERRA).

    Dunque dal tuo soffitto escono tre fili (cioè due FASI, comandate da due interruttori diversi) ed il NEUTRO che era comune ai due interruttori. Probabilmente il tuo impianto è datato, per questo non ha il cavo di terra.

    Per collegare il tuo lampadario nuovo dovrai fare cosi:

    collega una FASE (MARRONE) che esce dal tuo soffitto con la fase (MARRONE) che esce dal lampadario nuovo, collega il neutro che esce dal tuo soffitto (BLU) con il neutro (BLU) che esce dal tuo lampadario. Il cavo giallo verde del tuo lampadario resterà inutilizzato, mentre l'altra FASE che esce dal tuo soffitto dovrai necessariamente ISOLARLA CON UN CAPPUCCIO. Fatto questo uno dei due interruttori resterà inutilizzato.

    ESEGUI LA MANOVRA STACCANDO LA CORRENTE E SE PUOI, FATTI METTERE LA PRESA DI TERRA AL TUO IMPIANTO.

    PS. SE L'IMPIANTO E' STATO REALIZZATO NON RISPETTANDO I COLORI CONVENZIONALI DEI CAVI, RIVOLGITI AD UN ELETTRICISTA.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.