Situazione bloccata, che fare?

Alla mia festa di laurea, circa un mese fa, si presenta una ragazza che conosco ma che ho visto poche volte, accompagnando una mia amica. Nel corso della serata mi avvicino a lei, parliamo e scherziamo e finisce che ci baciamo, restando d'accordo di sentirci tramite Facebook. La aggiungo, le chiedo il numero di telefono, me lo da', la chiamo e la invito a vederci stavolta da soli. Lei mi spiega che essendosi lasciata da poco col ragazzo non sa quanto si senta pronta per una nuova frequentazione ma accetta. L'uscita va a meraviglia, ci troviamo molto bene tutta la sera, e la concludiamo baciandoci e coccolandoci di continuo, sebbene lei fosse a un certo momento quasi sul punto di tirarsi indietro dicendomi che non se la sentiva di prendermi in giro. Restiamo d'accordo di sentirci, faccio passare qualche giorno e la richiamo, per chiederle di vederci di nuovo visto che eravamo stati così bene. Lei a quel punto mi gela, dicendomi che ha passato una bellissima serata con me ma non se la sente di vederci per il momento da soli, avendo ancora degli strascichi dalla sua relazione passata e poca voglia di "impegnarsi". Mi incoraggia comunque a contattarla, specie se mi dovesse capitare di uscire coi nostri amici in comune, perché le fa piacere sentirmi e vedermi. Mi faccio sentire un paio di volte (sotto consiglio della mia amica che me la portò alla festa non insisto ulteriormente per non pressarla), lei pare rispondere con piacere, poi nello scorso weekend la informo che sto organizzando un'uscita col gruppone, invitandola ad unirsi a noi. A questo punto sparisce totalmente dalla circolazione, non dando segni di vita. Naturalmente non la contatto ulteriormente, avendo già fatto più volte il primo passo. I nostri amici in comune mi consigliano di lasciar perdere, e so che da un lato avrebbero ragione, ma a me questa ragazza piace troppo. Non ho nessuna voglia di mollare, ma d'altro canto so che a questo punto qualsiasi cosa che potrei fare potrebbe solo peggiorare la situazione. Se riuscissi a vederla di nuovo so che non le sarei indifferente, ma insistere a contattarla potrebbe essere controproducente. E' meglio a questo punto una ritirata strategica, e se mai dovessi riacchiapparla poi si vede, oppure devo farmi vivo e tentare il tutto per tutto?

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Forse non potrei consigliarti, ho 15 anni, ma ti voglio dire una cosa che secondo me vale per tutte l'età. Credo che lei stia ancora sotto al suo ex ragazzo. Molto probabilmente è ancora innamorata di lui. Te lo dico da ragazza che ha fatto la stessa identica cosa: ero ancora innamorata di Tizio, ma mi sono sentita con Caio, per cercare distrazioni. Lo so, non è una bella cosa, lei molto probabilmente crede che sei un bel ragazzo, affascinante, simpatico, altrimenti non avrebbe accettato di uscire con te, ma la tiene qualcosa ancora legata all'ex. Già il fatto che sia scomparsa non ti ha fatto pensare che si è fatto risentire l'altro? E il fatto che ti teneva un po' ''al caldo'' dopo che ti ha gelato, come hai detto tu, per tenerti un po' intorno, come faceva comodo a lei, non c'hai pensato? Non lo so, io l'ho fatto con un ragazzo e mi sono pentita, non si gioca con i sentimenti degli altri, valuta tu la situazione...

    Fonte/i: http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=An... Solo se ti va di aiutarmi :)
  • Allora,la situazione la comprendo,anche perchè io ne ho vissuta una simile.

    Questa è il tipo di ragazza enigmatica,prima ti fà capire una cosa poi un'altra.

    Ti consiglio di non insistere ed aspettare che lei faccia la prima mossa(anche se credo che non la faccia).Comunque non continuare a cercarla.

  • 8 anni fa

    boo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.