Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 8 anni fa

habitat ideale x una tartaruga d acqua, e di terra?

Ciao vorrei aquistare una tartaruga o d acqua (dolce) o di terra, e prima di prenderla vorrei sapere come curarla,... prima di fare una cazzata come non sapere neanche cosa mangiano, quindi vorrei sapere un po le loro abitudini, alimentazione,......

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Per tenere bene una tartaruga d'acqua avrai bisogno un acqua terrario bello grosso o pure un contenitore di plastica tipo salma ikea da 130l. Perche la tarta di 3-4cm diventera un tarta di almeno 20cm.

    Avrai bisogno oltre ad un acquario o contenitore:

    -filtro esterno

    -riscaldatore

    -zona emersa

    -lampada spot

    -lampada uvb 5.0

    Alimentazione e a base di pesce fresco e verdure come ad esempio: latterini, pesce azzuro, nasello, merluzzo, gamberi crudi, arborelle....ecc, verdura tarassaco, radicchio rosso ecc.

    Per tenere una tartaruga di terra:

    Prima di tutto devi avere un giardino. Se compri una tartaruga di terra mediterranea dovrai avere anche i documenti (cites). Sono tartarughe autoctone.

    Alimentazione e a base di erbe selvatiche (tarassaco,cicoria selvatica,borragine,lupinella,porcellana,ortica,radicchio ecc) frutta viene data una volta al mese pomodoro compreso. Queste animali durante l'inverno vanno in letargo e si risvegliano a mese di marzo o aprile. Non si posso assolutamente tenere in casa essendo dei animali selvatici, autoctoni.

    Se la tratruga per qualsiasi motivo deve saltare letargo (raffreddore) gli serve un terrario abbastanza grande con terra da giardino e torba bionda. E la lampada spot e uvb 5.0 che la aiutera a superare l'inverno. Deve avere sempre l'acqua fresca!

    Se durante l'inverno ste tartarughe (di terra e d'acqua) non ce l'hanno le lampade (spot e uvb) rischiano la morte. Perche vanno in semiletargo quindi smettono di mangiare pero continueranno a consumare energie...

    Fonte/i: Pensaci bene prima di prendere una tartaruga. Vedi se riesci a dagli tutto il necessario e se riesci ad avere cura di loro cosi come si deve. Gia ce ne stanno parecchi che li tengono malissimo .... ce una invasione di sta gentaccia ..... basta leggere un po su yahoo ..... In bocca a lupo.
  • ?
    Lv 7
    8 anni fa

    Se vuoi comprare una baby, lascia perdere l'acquaterrario in vetro, a meno che tu non voglia fare subito una spesa definitiva ed esteticamente appagante, usa semplicemente un contenitore di plastica, ti po mastello o un contenitore per indumenti. Quello che devi necessariamente avere per farla star bene sono: una zona emersa, la puoi creare da te, anche con dei normalissimi sassi; lampada uvb 5%, riscaldatore per l'acuqa e filtro (bello tosto, le tarta sporcano molto), possibilmente una lampada spot in ceramica non fa male. Per l'alimentazione, dimentica i gamberetti secchi, pessimi, buoni solo per i negozianti che li vendono e vai su pesce fresco, insetti vivi, lumachine, lombrichi e se lo accettano pellet. Consumano anche vegetali, anche se da piccole tendono ad essere quasi esclusivamente carnivore, da adulte ne han bisogno.

    Se qualcuno ti dice: "io tengo la mia tartaruga nella tazza del c.... ed è viva", sappi che è possibile, ma la sua vita fa sicuramente schifo; insomma se vuoi tenerle spendi e falle stare decentementi, altrimenti è una crudeltà

    ciao

  • 8 anni fa

    Ciao.

    Io ho avuto quattro tartarughe d'acqua e devi sapere che se le acquisti ora potresti incorrere nel problema del letargo che non è consigliato per una tartaruga baby (che non ha ancora compiuto l'anno di vita) è consigliabile quindi che tu la tenga in un posto ben caldo e le compri anche una di quella lampade UV utili a simulare il calore solare e a mantenerla attiva anche nel periodo freddo (loro sono già di per loro animali a sangue freddo ma sono pure esotici e quindi poco abituati alla rigidità dei nostri inverni)

    Per quanto riguarda la sua casetta, il venditore ti dirà che quando è piccola è sufficiente la vaschetta con la palma che ti darà lui e che tu dovrai riempire con appena due dita d'acqua, niente di più sbagliato! Queste vaschette vengono comunemente anche chiamate lager da chi un minimo ne sa di tartarughe d'acqua perché sono troppo piccole e scarsamente riempite d'acqua e limitano molto la libertà di movimento dell'animaletto facendogli correre il rischio che gli si atrofizzino le zampette.

    Prima di accogliere in casa il tuo nuovo amico, quindi fai installare un acquaterrario (che è sempre la scelta migliore) che più facilmente simula l'habitat della piccola ospita fornendole ampi spazi acquatici per nuotare e zone all'ombra e all'asciutto per riposarsi, inoltre, se non sbaglio, dovrebbe già avere inclusa anche una lampada UV.

    Se proprio non puoi prendere un acquaterrario, procurati la vasca più grande che riesci a reperire in commercio e riempila d'acqua per benino assicurandoti di lasciare comunque un posticino asciutto (in genere ti vendono anche un isolotto in plastica che tu potresti integrare con dei sassi ma mi raccomando se li trovi in spiaggia lavali per benino al fine di rimuovere ogni residuo di salsedine).

    Sappi però che questa soluzione (per un animale solo) può andare bene per i primi 2-3 anni, dopo di che ne dovrai trovare una migliore come un acquaterrario appunto o una vasco o un laghetto in giardino se hai la fortuna di averne uno, se, ovviamente gli animali sono di più la situazione si complica e i tempi di permanenza all'interno della vaschetta diminuiscono.

    Per quanto riguarda il cibo, il venditore stesso ti darà il mangime adatto per loro: sono dei bastoncini grigi di pesci e alghe che potrai integrare con qualche gamberetto essiccato (attenzione non sostituire del tutto, perché i gamberetti a livello nutritivo non sono un pasto) e della frutta e della verdura che aggiungerai in piccole quantità.

    Detenere una tartaruga di terra, invece, per quanto ne so io, è molto più complicato anche a livello legale, tanto che una volta andavano addirittura dichiarate.

    Sinceramente non so se sia ancora permesse tenerle, quindi prima di fare un acquisto avventato che poi potrebbe portare al sequestro dell'animale, informati per bene presso un veterinario.

  • 8 anni fa

    io ho quattro tartarughe d'acqua.. il primo anno di vita richiedono un pizzico di impegno in più..e sopratutto diciamo che dicembre non è il mese ideale per prenderle, in quanto se non prendi un acquario con riscaldatore vanno in letargo e in questo periodo rischiano di essere troppo deboli per "risvegliarsi" a primavera..

    Quello che ti consiglio se vuoi acquistarla ora, è un acquaterrario con zona emersa, riscaldatore e pompa. Sono animali a sangue freddo quindi sensibili agli sbalzi di temperatura.

    L'alimentazione è il punto dolente.. in commercio ci sono solo gamberetti secchi, io gliene dò pochi cerco di variare l'alimentazione con verdure e se si riesce anche del pesce.

    Insomma serve un po d'attenzione, come per tutti gli animali..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.