ma quanto son viziati i.bambini.di adesso?

Già si sentono.domande x natale voglio un cucciolo, come.se fosse un.cellulare o un giocattolo, xò poi prima.dell estate abbandonano qst.poveri animali, e si è giusto che danno fastidio i.bambini devono uscire andare in vacanza... e quanto.son pessime le ragazzine Cn quei.poveri cagnolini nelle.borsette... Ma xk i.genitori.permettono ciò?

Aggiornamento:

E si forse qst e un discorso troppo ampio che va messo.in.diverse categorie se vogliamo... Ma l.ho postato.qua xk amo.i.cani e mi.fa una certa rabbia leggere certe domande... Io.pure quando.ero.piccola desideravo.un cane ma mio.padre.puntualmente.ogni.Natale.mi.regalava un peluche a forma di cane e mi.diceva accontentati di qst che poi quando crescerai e sarai capace di contribauire alle spese e all educazione lo.prenderemo infatti così e stato... E poi si sa son.molto.più apprezzate le cose.desiderate. che le cose avute subito

15 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Bravissima/o ...purtroppo oggi è così...ma io non me la prendo con i ragazzini ..loro non centrano nulla ..sono così perchè i genitori glielo permettono ...e con i cani ti dico che sono ancora fortunati perchè per fortuna molti genitori dichiarano un no secco ....

    fatti un giro nella sezione roditori ....(conigli anche se non sono roditori ,cavie criceti e quant altro) presi per sostituire il cane o il gatto che i genitori non vogliono ..così il coniglio di turno maltrattato in gabbia ,senza assistenza medica ,senza un alimentazione corretta ,senza informazioni di base ..finisce in fin di vita nell arco di pochi mesi massimo 2/ 3 anni e poi viene buttato via come fosse il giocattolino rotto malato e forse irrecuperabile .....

    tutto questo perchè? perchè i genitori non sono più capaci a fare i genitori non riescono più a dire no spiegando le motivazioni perchè con i figli si deve parlare ..e i figli fanno un pò quello che vogliono ..non hanno voglia allora accontentano il bambino capriccioso fregandosene altamente della salute fisica e psicologica dell animale ..tanto un coniglio costa 10 euro ..quando muore se il figlio ne vuole un altro lo si ricompra che problema cè....oppure quando ci si stufa li si butta nell immondizia ...(ne ho recuperata una letteralmente dal bidone della spazzatura!(erano due sorelle comprate tenute qualche mese e poi buttate via per fortuna una mia conoscente le ha trovate) le associazioni sono piene di conigli ,criceti,cavie cincillà cani gatti i canili pure non sanno più dove metterli i volontari si riempono casa di queste povere creature quasi rinunciando a loro per salvarne uno in più...e poi apri un qualsiasi forum e leggi ...voglio l animale per natale! come fosse un giocattolo senza rendersi conto che un animale qualunque esso sia è un impegno a lungo termine ,ha un costo di mantenimento ,necessita di cure vaccini veterinario che a volte possono essere costosissimi non solo per il cane ..gli animali ti obbligano a rinunciare ...alle feste al capodanno al natale alle ferie se stanno male e se non li può portare con noi ...io ho dovuto rinunciare a spostarmi in aereo o in treno (perchè ne ho tre 2 conigli e un cane) ma questo non viene capito dai ragazzi ...ecco perchè dovrebbero essere i genitori a insegnarglielo ...io nella mia vita ho sempre avuto animali ma i miei mi hanno sempre educata al rispetto e all impegno ...cosa che oggi non vedo più....è più importante uscire con gli amici o spendere soldi per il pantalone di marca piuttosto che andare dal veterinario a far vaccinare il coniglio per due malattie mortali ...

    quando mi sento dire ma il veterinario esperto in esotici costa troppo (30 euro ...soli 30 euro! che sono nulla per un animale) mi cadono le braccia a terra ...e vorrei sputare in faccia a quei genitori che non spiegano ai figli cosa significa avere una responsabilità.....

    quest anno l abbandono di conigli ha superato quello del cane ..ma nessuno lo sà..perchè il coniglio non fà notizia ...è solo un coniglio che ha avuto una piccola notizia in un telegiornale nazionale di circa 5 minuti ...

    siamo nel 2013 quasi ...e ancora l animale viene considerato oggetto forse dalla maggior parte di persone spero che piano piano questa mentalità ottocentesca cambi partendo prima di tutto dalle singole persone ma dubito che questo accada visto che gli abbandoni sono sempre in aumento...ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Perchè non hanno VOGLIA di fare, oltre che i genitori, gli EDUCATORI. Pensano sia più semplice dare ai loro marmocchi tutto ciò che vogliono per farli star zitti e non sentire lagne, piuttosto che star a spiegare loro cosa sia giusto e cosa no. Poi, quando vedono i loro perfetti bambocci spacciare o prostituirsi o scendere in piazza per fare casino con il volto coperto, danno la colpa alla società anzichè assumersi le responsabilità del pessimo lavoro che hanno fatto.

    Io sono figlia di genitori che hanno sempre lavorato dalla mattina alla sera, sei giorni su sette, eppure ho avuto un'educazione, mi hanno insegnato dei valori e il rispetto per gli animali e per i miei simili. Dico questo perchè c'è chi ha "giustificato" la scarsa voglia degli adulti a fare i genitori con la crisi e il fatto che siano costretti a lavorare tutto il giorno... nossignore! Non c'entra a niente. Una persona può anche lavorare 20 ore su 24, ma se vuole il tempo per educare i propri figli lo trova!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Perchè sono ignoranti, nel senso che spesso sono i primi a non sapere nulla su come crescere un cane in generale ma la cosa più grave è che scelgono il cane di razza senza prima informarsi sulla razza. Si basano solo sull'aspetto fisico. Ho una parente che ha acquistato meno di un anno fa un border collie perchè sua figlia undicenne da quando è nata chiedeva il cane, solo che nonostante avessi spiegato loro quanto sia impegnativo un border collie (sapevano quanto è impegnativo un cane perchè lei l'aveva già avuto) lo han voluto prendere ugualmente perchè piaceva esteticamente (loro volevano un cane di taglia media o grande, quelli piccoli non gli piacciono).

    Risultato? a 10 mesi è stato regalato perchè non riuscivano a tenerlo: troppo vivace, troppo energico...per lo meno si sono dati da fare a scegliere la nuova famiglia ed è andato a vivere con una persona che ne ha già due e fanno agility.

    E' stato un cane fortunato, perchè ora ha la vita che si merita..molti cani invece finiscono per essere sballotati da una famiglia all'altra o peggio, in canile.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    perchè il fatto è che non vogliono sentire i figli lamentarsi e così li accontentano sempre, poi quando cominciano a drogarsi si lamentano di loro e dicono che la colpa non è dei genitori ma degli amici

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • LUKY
    Lv 7
    8 anni fa

    Per fortuna non è sempre così,ma spesso succede con chi acquista una cane di

    razza e da persone che possono spendere.Infatti i ragazzini scelgono una razza

    specifica e si innamorano della foto o visto nei film. Tanti anni or sono dopo il

    film "la carica dei centouno" i Dalmata furono i cani richiesti maggiormente,ma

    senza tener conto del loro carattere,come successo con altri film in cui si videro

    razze di Akita inu dopo il film Hachiko e tanti altri. I Labrador hanno il loro successo

    con la pubblicità della carta igienica,e così via.

    Tanti cuccioli poi vengono stressati dai ragazzini stu.pi.di come i loro genitori,

    trattandoli come un bambolotto fincgè sono cuccioli e quando crescono sono

    abbandonati in giardino o in casa,perché diventano esigenti.

    Tanti leggono riviste o si informano male e vogliono essere i capi branco ed usano

    metodi repressivi,per mostrare agli amici di avere un cane da difesa.

    Ci sarebbe da raccontare tante storie viste e vissute da riempire answers.

    Purtroppo nella maggioranza dei casi manca l'istruzione e la conoscenza nel settore.

    Non per criticare nessuno,ma qui spesso si leggono domande che fanno pensare.......

    possibile che alcuni ragazzini/e non si confidino con i propri genitori per risolvere i

    loro problemi??? Ti viene quindi da pensare che ,o sono abbandonati a se stessi,

    oppure non sanno nemmeno cosa sia un cane.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Il problema sono i genitori che li viziano costantemente sin da quando sono piccoli. Oggi i genitori non educano più a dovere i loro figli. Oggi li viziano con tutto il possibile e gli lasciano troppa libertà. E cosi appena incominciano ad essere più grandi, appena non gli comprano qualcosa incominciano a fare i ribelli e offendono. Poi oggi c'è una società fondata sull'apparire, quindi i genitori corrono a comprare per i loro figli i vestiti super firmati e costosi in modo tale da farlo apparire più bello dell'altro. E cosi incominciano a discriminare sin da piccoli i bambini che hanno vestiti meno belli dei loro. Per non parlare poi di bambini che all'età di 10 anni hanno già in mano telefonini super costosi che non sanno che farsene. Glielo comprano giusto per farsi vedere con l'ultimo telefono. E anche in questo caso se uno ha un telefono meno costoso e meno bello, tutti a discriminarlo. Purtroppo si sta formando una brutta società.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Oltre ad essere viziati, sono anche maleducati all'ennesima potenza.

    Camminando per strada gli sento dire certe parole, che si vergognerebbe a dire anche un 30enne.

    Se parlano così a 5/6 anni, a 20 faranno i morti !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • M
    Lv 5
    8 anni fa

    non è detto che un bambino che dice "voglio" di conseguenza avrà quello che vuole. i bambini in genere,soprattutto i piu piccoli usano questo linguaggio,non dicono "vorrei" ma parlano in modo piu presuntuoso ed è normale,non perchè per forza sono viziati. tutti i bambini a natale vogliono questo e quello ,ci sono alcuni che addirittura fanno lunghe liste di regali che vorrebbero ricevere e ne ricevono solo uno (se tutto va bene) che era compreso nella lista. i voglio iniziano ad essere insopportabili se poi vengono detti non piu da bambini piccoli ma da ragazzetti o addirittura adolescenti e piu,perchè a quel punto vuol dire che è stato viziato sul serio!

    l'abbandono degli animali poi è altro discorso..non si tratta di vizio ma dell'essere delle merdè viventi,e lo fanno ricchi e poveri,viziati e non.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Colpa dei genitori, che tuttavia loro stessi sono vittime del sistema, lavorano tutto il giorno e non hanno tempo per i figli, sperano di sopperire alla mancanza di affetto regalando cose, quando invece i figli avrebbero bisogno di affetto. Società malata, dalla quale dobbiamo fuggire.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ricordati la colpa è sempre dei genitori.

    I figli sono come i genitori li abituano!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.