Cosa?? pure mamme fustigatrici ancora!?

Guardate il video che linko a fonte...,

e dopo non venitemi a dire che non ci sono madri degeneri che "uducano" ancora con la violenza visto che è pieno di pazze decerebrate che praticano addirittura il sadomaso sui figli, frustandogli il sederino con la "vara" la viscia che usava pure mia madre facendomi le gambette a righe e queste meritano solo che le siano tolti i figli, altro che l'aiuto di Tata Lucia!

Visto che bestialità!!! anche per questo lo dico sempre io che la religione bisognerebbe abolirla!

e comunque, come potete vedere dal video ma anche da tante altre trasmissione che insegnano come bisogna fare il mestiere del geniotre, con i bambini basta imparare bene quelli che sono i migliori metodi scientifici di Sos Tata o Super Nanny per educare alla perfezione anche i figli più monelli.

IMPARIAMOLI TUTTI TUTTE!

Fonti:

http://www.youtube.com/all_comments?v=vxEz1ixvH4U

Aggiornamento:

@ ilraccolto

in bara spero di vederci te merdacci@

8 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ma per piacere!

    è davvero un video degno di quella cretina di tata Lucia e di chi fa trasmissioni così cretine per un pubblico rincretinito.

    Assolutamente d' accordo con Markus2.

    Aggiungo solo che, prima di tutto, ammettiamo che sia vero e allora è logico che quei tre bambini restano pestiferi, infatti la bacchettina sui vestiti non fa niente e quei tre mocciosi frignano per finta. Bisogna tirargli giù le mutande, e parlo per esperienza visto che mia mamma me le tirava giù, come mia moglie le tira giù a mio figlio, e garantisco sulla mia pelle che quella bacchettina è perfetta per punire i bambini perché brucia senza fare danni e i segni che lascia sulle natiche vanno via presto.

    Seconda cosa, è assolutamente sbagliato pensare che la punizione debba essere data subito sennò il bambino si angoscia aspettandola, infatti è vero il contrario in quanto le sculacciate vanno posticipate preferibilmente "al pigiama", che scenderà con le mutande sennò non bruciano e se non bruciano la mente non si attiva, perché così il bambino ha tempo e modo di riflettere durante l' attesa e di comportasi bene per guadagnarsi uno sconto sulla quantità di sculaccioni che sa bene di meritare in grande abbondanza. Esperienza personale, ovviamente.

    Ripeto ESPERIENZA PERSONALE e quindi, cara Franca76, evitare di parlare è la cosa giusta quando di esperienza non se ne ha.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Guarda Franca, io, in qualità di psicologa, la vermena te la darei sulle manine così impareresti a ragionare evitando di scrivere balle che provocano reazioni di fastidio per l’insipienza che denotano.

    Quoto Markus, parola per parola.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    E io invece abolirei i programmi per genitori dementi come SOS tata o super nanny che sono coglionaggini recitate senza un minimo di credibilità.

    Quel video è una trovata del càzzo per buttare mèrda sulla religione, e te lo dico da uomo agnostico, oltre che l'ennesima cagàta di propaganda pedagogico-buonista.

    E quel bastoncino vibrato sugli indumenti non fa neanche il solletico.

    Anzi, sai cosa ti tico? Sinceramente penso che le mamme con la M dovrebbero usare davvero la VERMENA (questo è il termine in italiano sai? "viscia" è in dialetto nordico, non tutti lo conoscono e comunque fa schifo) e dovrebbero vibrarla sul cùlo dei loro marmocchi insolenti senza le mutande né economia di colpi. E sai cosa ti dico da Uomo non maschilista? Visto che parli sempre di maschilismo, se vuoi un figlio misogino ti basterà risparmiargli la verga.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ale, ciao, sono Kara giusto per una stoccata veloce veloce...

    perché, guarda, a farne un gran parlare è finita che ho visitato NTIS anch'io, come tanti altri, te non so ma non mi pare più di tanto, comunque non ti perdi niente e, anzi, sai che hai indovinato?

    Ho osservato che lì le persone avverse alle CP ritengono di averle prese senza che vi fossero stati motivi atti a giustificarle e che i loro genitori li avessero picchiati in modo troppo duro.

    Dunque, tu sai bene qual è la mia specializzazione professionale, e qualsiasi psicologo che sappia valutare con obiettività e senza moralismo i casi da loro esposti evidenzierebbe il fatto che ritengono di aver subito violenza gratuita, e quindi di essere stati umiliati, soltanto perché non sono onesti con sé stessi: dai loro messaggi emerge che i motivi c'erano, non erano motivi poco validi e non si trattava neppure di CP particolarmente dure.

    Pertanto, sapendo di irritare la cara Franca e di essere perciò poco etica, debbo dirti che hai perfettamente ragione perché dai suoi messaggi risulta che non era fra quelle poche sfortunate a costituire un caso d'eccezione: Franca infatti era soltanto una monella disobbedente che riteneva fosse giusto fare a modo suo esigendo che i suoi genitori accettassero i suoi ideali di libertà e le chiedessero di ragionare con lei, scendendo a compromessi, solo con il dialogo. E loro hanno preferito invece non esserle sottomessi e tenerla un po' in riga con qualche colpetto di vermena sulle gambette quando la ragazzina tirava troppo la corda.

    Dal mio punto di vista erano fin troppo buoni con lei e io al posto di sua madre le avrei fatto le natiche a scacchi senza tanto star lì a discutere di massimi sistemi.

    @ Franca: mi spiace doverti riprendere, ma stai esagerando anche su Answers, ha ragione Morgan, e quindi, o ti dai una calmata, oppure te la diamo noi perché basta conoscerti un po', ok? se hai notato, perfino Minetta è finita con il darsi una calmata nonostante sia sempre stata più tosta di te.

    @ ieri: no dai non pensarci neanche perché se ti iscrivi e le fai grippare quelle si scordano del tutto di avere dei figli!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Chissà cosa combinavi per meritarti le frustate?? eri forse monella e disubbidiente? ma come, non basta il dialogo??

    come dice ieri, le mamme o le donne che non usano la bacchetta, usano violenza a livello verbale, come stai facendo tu in questo momento e sono mentalmente ed emotivamente sadiche perchè non hanno mai provato sulla pelle le sculacciate da parte di un papà o di una mamma, che nonostante il castigo da usare verso i loro figli li amano più di quanto amino se stessi:

    che c'è Franca67? rabbia repressa, odio verso chi ti ha insegnato con rigore l'educazione perchè avresti invece voluto fare a modo tuo senza limiti?

    Ah, poi mi devi spiegare cosa càzzo centra l'educazione con la religione e qual è il nesso tra usare la vermena e la religione!!!

    Il sadomaso non sai neppure cosa sia e solo gli adulti fanno sesso, i bambini non lo fanno per cui per loro le bacchettate sono solo bacchettate punitive!!

    migliori metodi? giù i pantaloni e via di sculacciate!!

    @ilraccolto: hahaahaaahhaaahahahahahahahaha non ho mai riso tanto!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Craig
    Lv 6
    8 anni fa

    Grazie maestra.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Ho letto le risposte su Youtube e devo dire che siamo messi molto male perché si evince che la gente che "ragiona" come Franca è davvero tanta. Sono in maggioranza assoluta quelli che ritengono che quei due colpettini siano addirittura una violenza psicologica e una bestialità corporale. Guarda caso, i più "esperti" di «poveri bambini!» fanno sempre i soliti discorsi demenziali contro le punizioni arrogandosi il diritto di "insegnarci" che trattasi di violenza e nel contempo si esprimono esternando una violenza verbale più unica e disgustosa che rara. A me fanno ribrezzo le persone che dicono che a loro fanno ribrezzo i genitori che sostengono le punizioni corporali. Ma del resto è lapalissiano quanto la gente contraria alle sculacciate sia sempre fondamentalmente povera nella cultura generale oltre che nell'onestà intellettuale. Ho imparato che con quella gente non vale la pena ragionare con gentilezza. Conviene essere aggressivi almeno quanto lo sono loro. Del resto è abbastanza facile renderli ridicoli in quanto non vantano capacità logiche tali da poter competere con me neanche quando sono laureati in qualche disciplina psicopedagogica nonostate io sia laureato solo in filosofia, perché questa, abbinata alla mia esperienza personale, mi basta e mi avanza per smontare ogni loro "ragionamento" e ogni loro teoria. Se mi iscrivessi su NTIS, cosa che non farò mai perché non ho tempo né voglia, mi divertirei un sacco a ragionare con loro e veder grippare tutti quei cervelli "non violenti".

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    a tanti bimbètti

    non serve una vara

    son stronzètti

    cui serve la bara

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.