Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiTrasporti marittimi · 7 anni fa

Carriera ufficiale di coperta?

Ciao a tutti, cerco consigli su cosa mi conviene fare e se la strada che ho pensato d'intraprendere sia percorribile o no..

Ho 26 anni, diplomato al liceo scientifico qualche anno fa.

Alla mia età è ancora possibile per voi intraprendere la carriera marittima da ufficiale di coperta?

so che dovrei fare un corso d'allineamento oppure un esame da privatista all'ex nautico, ma una volta fatti c'è qualche armatore che prende come allievo un ventisettenne? E inoltre potrei puntare e sperare in una carriera completa?

Nel caso sia possibile, qualche consiglio ?

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Ci sono allievi di coperta di 19 anni e quelli..un pò più grandi.

    Ho avuto un allievo che aveva 36 anni(raccomandato) e metti che alcune compagnie marittime passano al Comando persone di 32 anni !!

    Solitamente l'età di un allievo è tra i 19 e 24 anni(e ovviamente una compagnia marittima preferisce un 20enne ad un 30enne) ma come dicevo prima ci sono molte eccezioni tu ne hai 26 anni metti che tra il corso di allineamento e pratica del libretto se tutto ti va bene inizieresti a navigare a 28 anni..fatti due conti...ami il mare,ami viaggiare,ami anche farti il mazzo..allora vai avanti e ingrana la marcia.

    Se invece dovesse essere...solamente...l'andar per mare..un ripiego lavorativo perchè a terra non trovi niente e tu e il mare non andate d'accordo..lascia perdere e cambia lido!

    ---------------------------------------------------------------------

    Mi scuso con Davide se rispondo qui.

    In risposta ad Amilcare: Il mio obiettivo,Amilcare,era proprio quello di esser offensivo! Se sei in Grimaldi saprai bene come viene trattato il personale,dall'allievo che viene mandato sui containers(a suo rischio e pericolo pur di portare il numero dei containers a noi primi) e viene pagato il 30% in meno rispetto alla paga del contratto collettivo nazionale,per passare dal secondo ufficiale di coperta che sulla busta paga prende 100 euro in meno rispetto al cuoco di bordo!(esperienza personale).

    Sinceramente primi ufficiali di coperta che lavorano in Grimaldi che fanno "i salti mortali" per far sì che le "navi siano presentabili" non ne ho mai visti,e ti parlo da primo ufficiale di coperta quale sono.Ci sono quelli più premurosi più accorti e più propensi a tenere un certo rigore a bordo,e altri che invece se ne strainfischiano comodamente facendosi scudo che i soldi non ci sono(vero alcune volte) e che la volontà a volte manca.

    Per fortuna e sottolineo per fortuna non sono più in Grimaldi,appena capii come era l'andazzo e come venivi sfruttato da primo ufficiale me ne sono letteralmente scappato dalle 60(?) navi che offre la Grimaldi.

    Domanda:hai mai avuto modo di fare una delle repubbliche?La Roma,come dicevo precendentemente,è ancora in giro...vai a farti un imbarco lì..e quando ti toccherà andare a chiudere manualmente le enormi e incrostate valvole della ballast(e in porto lo farai talmente tante volte che il giorno dopo hai le verruche alle mani) perchè l'allievo non ci riesce..fammi un fischio(semmai lungo).

    Buon vento

    Fonte/i: Capitano di lungo Sorso
  • 7 anni fa

    Società di navigazione che imbarcano allievi di coperta sono ormai ridotte al lumicino, per cui il tuo curriculum si ritroverebbe ad affrontare la concorrenza di ragazzi freschi di diploma Nautico, di solito preferiti a chi ha il solo corso di allineamento.

    Non è impossibile iniziare questa carriera, ma sicuramente non semplice e ci vorrà tempo per trovare il primo imbarco, per cui come ti è già stato detto, fatti un po' i tuoi calcoli, se ti conviene, puoi permetterti questo tempo d'attesa, e soprattutto sai bene a quale vita destinerai il tuoi futuro, vai avanti.

    Una volta completato il periodo d'allievo, la tua vita lavorativa sarà sicuramente più facile, e non ci saranno differenze tra te ed un diplomato Nautico, varranno le note caratteristiche che ti farà il comandante a bordo, per cui se sei un ragazzo che vale, ha iniziativa, ha cultura e lavora, farai carriera come gli altri.

    L'età non è un problema, se hai l'umiltà d'imparare, il resto non conta, come ti ho detto lo scoglio per te resterebbe il trovare un primo imbarco.

  • 7 anni fa

    Caro Admiral Nelson,ho avuto modo di leggere la tua risposta ad una domanda,sulla fine delle repubbliche di Grimaldi,in un tuo passaggio"La Roma è ancora in esercizio anche se mal tenuta(ha 20 anni ma ne dimostra 40 colpa di tutti i primi ufficiali e com.ti che non ne hanno cura?colpa della compagnia che non sborsa i soldi per sistemarla?)"questa tua citazione è molto offensiva,nei riguardi dei 1°Uff,li e Comandanti,i quali fanno salti mortali per far si che le navi siano sempre,presentabili cariche a tappo e in sicurezza.Dimentichi di citare che alcune volte siamo soggetti a pressioni esterne tipo Londra o Anversa,per caricare pezzi impossibili!!Ispettori che non si degnano di mandarti una richiesta!!Allora non sputiamo subito fango sull'anello più debole del settore marittimo"I MARITTIMI!!" Ho fatto molti imbarchi da 1 di coperta nuove e vecchie costruzioni!se sei un Grimaldino non offendere o sputare fango su una compagnia che nonostante tutto ha 60 navi,offrendo lavoro!Con questo mia doverosa precisazione,ti auguro ogni bene.

    Fonte/i: Capitano Lungo Corso
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.