? ha chiesto in Società e cultureMitologia e folclore · 8 anni fa

Dove, come e perché sono stati assoldati i folletti di Babbo Natale?

Sono retribuiti?

3 risposte

Classificazione
  • Zaira
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    eccoti la risposta

    Gli aiutanti di Babbo Natale

    Molto tempo fa, in un bosco lontano, abitavano tre piccoli gnomi. Si chiamavano Teo, Nico e Tibirò. Non si conoscevano, anzi, non si erano mai incontrati perché il bosco era molto vasto.

    Teo se ne stava in giro tutto il giorno a intagliare pezzi di legno. A Nico piaceva invece dipingere foglie e funghi e Tibirò passava le sue giornate a scrivere storie e filastrocche sulla sabbia vicino al ruscello.

    I tre gnomi si annoiavano un po'.

    - Non so far altro che intagliare legno, chi mai si potrà interessare a me?- si diceva Teo sospirando.

    - Non so far altro che dipingere foglie, chi mai si potrà interessare a me?- si lamentava Nico sedendosi sopra un mucchio di foglie colorate.

    - Non so far altro che scrivere sulla sabbia, chi mai si potrà interessare a me?- si ripeteva Tibirò, e quasi gli veniva da piangere.

    Un bel giorno passò di lì Babbo Natale in persona, cercava materiale per costruire i suoi giocattoli. Camminava lento lento ed era tanto affaticato perché costruire giochi per tutti quei bambini era un lavoro troppo duro per un vecchio come lui. Ad un tratto sentì i singhiozzi di Tibirò e gli si avvicinò dicendo:

    - Ciao piccolo gnomo, smetti di piagere e vieni con me. Ho giusto bisogno di qualcuno che mi aiuti.

    - Ma io non so far altro che scrivere sulla sabbia... - rispose Tibirò, asciugandosi le lacrime e seguendolo tra gli alberi.

    - Troveremo, troveremo qualcosa da farti fare... - diceva Babbo Natale sorridendo dolcemente.

    Sul cammino trovarono un altro gnomo che sonnecchiava sopra un mucchio di foglie.

    - Ciao piccolo gnomo, svegliati e vieni con me. Ho giusto bisogno di qualcuno che mi aiuti.

    - Ma io non so far altro che colorare foglie... - rispose Nico balzando in piedi.

    - Non preoccuparti, troveremo qualcosa da far fare anche a te!

    Poi camminando si accorsero di uno strano rumore: era Teo che toglieva la corteccia da un ramo.

    - Ciao piccolo gnomo, posa quel ramo e vieni con me. Ho giusto bisogno di qualcuno che mi aiuti.

    - Ma io non so far altro che intagliare... - rispose Teo balzando.

    - Non preoccuparti, troveremo qualcosa che fa al caso tuo!- Babbo Natale era così sorridente che i tre gnomi non dissero altro e lo seguirono.

    Arrivarono ben presto nel suo laboratorio, c'erano tanti giocattoli in costruzione, ma nessuno era ancora finito.

    Teo trovò un cavallo da intagliare. Nico trovò un trenino da dipingere e Tibirò trovò un libro da scrivere. Come per incanto i tre gnomi si misero a lavorare insieme, felici di rendersi utili. E in men che non si dica Babbo Natale trovò pronti i suoi giocattoli da consegnare.

    Da allora Babbo Natale torna in quel bosco a cercare i suoi preziosi gnomi aiutanti.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    tornando ai nostri giorni , fai domanda nei supermercati

  • 8 anni fa

    la storia di zaira è bella ...

  • Anonimo
    8 anni fa

    La provenienza è dubbia, sono stati privati del permesso di soggiorno dal grasso signorotto barbuto. Essi lavorano per una società cooperativa e vengono pagati 3,50€ lordi (circa 2,00€ netti) l'ora con contratto a chiamata. Non possono godere di ferie, malattia, tredicesima e i contributi sono al minimo. Vengono chiamati saltuariamente tutto l'anno per lavorare a pieno regime verso le feste. Fanno turni che superano le 10 ore giornaliere compreso le domeniche per un totale 330 ore mensili ma in busta gliene dichiarano 1/3. Sono etnicamente differenti fra loro e non parlano la stessa lingua per questo non possono organizzare uno sciopero ne migliorare la loro situazione che va avanti ormai da secoli.

    Spero di esserti stato utile!

    Oh Oh Oh!

    Auguri di buon natale!

    Oh Oh Oh!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.