Ho un problema con mio padre, non so che cosa fare...?

Forse ho sbagliato categoria, ma devo sfogarmi un po' con qualcuno :) Beh, mia madre è italiana e mio padre viene dal marocco. Io sono musulmana, ma sono nata e vissuta qui. I miei amici sono italiani, la mia lingua prediletta è l'italiano e con i miei numerosissimi parenti non ho contatti da quando avevo 6-7 anni, solo via facebook ci sentiamo, ma a causa dei brutti rapporti che mio padre ha con loro, mi hanno obbligata a toglierli dagli amici.

Mio papà ha prevalentemente amici italiani quindi si dimentica anche lui di parlare arabo a me e mio fratello, fatto sta che adesso che io ho 13 anni e lui 10, ci rinfaccia di non aver imparato la sua ligua.

Ma io dico: crescendo due figli intimandoli a tagliare i contatti con i parenti, senza mai parlargli italiano, senza insegnarli la lingua parlandola come si dovrebbe fare... si può davvero pretendere che questi diventino dei ragazzi bilingue che sanno tutto della cultura araba?!

Io me ne vergogno, quasi non ho voglia di parlare con mio nonno paterno al telefono per via della lingua! So parlarlo abbastanza bene, ho le basi ma niente di più. Forse so più inglese che arabo e di questo mio padre non è fiero.

Beh l'altro problema sta nel fatto che vuole che vada in giro senza mostrare gambe e petto (non parlo di scollature vertiginose, attenzione!) non mi fa parlare con i ragazzi ( nemmeno come amici...) ed io mi sento in colpa perché di me non sa niente.

Non sa cosa penso, perché non mi da l'occasione di parlargliene. Quando ho avuto il mio primo ragazzo andavo in giro a dire "Però non dirlo a mio padre..." e questo mi faceva stare malissimo, ma come faccio? Lui non vuole sentire, non mi ascolta e non mi capisce. Che cosa posso fare?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Il suggerimento migliore che io possa darti, secondo il mio punto di vista, è che bisogna farsi valere, in famiglia, come a scuola, come nel mondo del lavoro. Chiamalo, dolcemente gentilmente digli di sederti ed ascoltarti, sbatti il pugno sul tavolo e digli come stanno le cose, chiedigli se ti vuole bene, e scendete a compromessi, digli che ti piacerebbe molto imparare l'arabo e chiedigli un consiglio su come fare; digli che non hai intenzione di sacrificare le tue amicizie coi ragazzi, perchè i tuoi amici sono persone serie, rassicuralo, tutto con molta calma, e sii franca con lui, chiedigli la sua collaborazione.

    Ps: parlane prima a tua madre, e tirala dalla tua parte.

    Fonte/i: Spero tutto si aggiusti :)
  • Anonimo
    8 anni fa

    Salve,

    io sono del marocco,e secondo me alla tua eta attuale no hai ancora esperienza,nota che l'esperienza non è ciò che ti succede, ma quello che fai con quello che ti sta succedendo.

    adil

    Fonte/i: vita,
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.