Malta fine e pittura?

Ciao, 10 gg fa hanno finito il sottotetto di casa mia portandolo dal grezzo alla malta fine...da 2 giorni ho acceso il riscaldamento per farla asciugare prima ed ora sembra quasi tutta asciutta la parete. Volevo chiedervi se usare il riscaldamento (uso un condizionatore in pompa di calore che butta aria calda) va bene o bisogna lasciare il suo tempo per non forzare l'asciugaura. Dovendo pitturare la stanza tra 2 gg pensavo di continuare con il riscaldamento per asciugare tutte le pareti- Poi dopo aver pitturato mi conviene continuare a tenere il riscaldamento acceso visto che fuori è molto umido e freddo in questo periodo? e le finestre le tengo chiuse o aperte? Grazie mille

2 risposte

Classificazione
  • AB57
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao !

    Va benissimo lasciare il riscaldamento acceso ma dovresti mettere anche un deumidificatore altrimenti ti ritroverai con molta umidità anche in casa non solo fuori .

    Una volta pitturato puoi riaccendere il riscaldamento ma lasciando evaporare l'umidità che esce dal muro oppure come dicevo , mettere un deumidificatore .

    ciao ciao

    Fonte/i: Esperienza
  • 8 anni fa

    Va benissimo il condizionatore perche' e' gia' deumidificatore certo sarebbe stato meglio lasciare che asciugasse da se ma in condizioni di emergenza avete fatto la scelta migliore discorso diverso per la pittura vi consiglio di innanzitutto usare un traspirante come prima volta e poi lasciatelo asciugare da solo dal momento che il prodotto ha al suo interno anche un additivo che lo aiuta ad asciugare quindi non lo forzerei le finestre le aprirei ''a intermittenza'' nell'ordine di 20 minuti ogni 4/5 ore per avere un ricambio d'aria (dopo aver pitturato) Ciao

    Fonte/i: sono un decoratore
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.