come si fa ad accettare una persona del genere?

ragazze non ne posso piu, va bene che ho il mio caratterino e sono permalosa.. ma dopo 6mesi di convivenza non e possibile che ancora non sia cambiato proprio......cucina raramente (grazie al signore) eed ogni volta lascia il lavandino ed il tavolo pieno di cose che ovviamente e la sottoscritta a dover lavare..... NON pulisce mai la casa niente la scusa e che basgno e cucina nn lo sa fare... bene almeno passa l' aspirapolvere ,,, no si deve inventare che nn sta bene e stanco e che qui che la ed alla fine faccio sempre da sola......poi gli dico vieni ,, si arrivo e non risponde piu al telefono ed io che aspetto ... oggi dovevamo andare insieme in un posto gli ho detto vienimi a prendere ed ho sovuto fare 20min di strada a piedi(non che mi faccia male od altro ma nn cera tanto tempo) errivo li e stava uscendo mi vede incazzata e che fa ??? predi il casco e sene va!!!!!! ma vi rendete conto !!!!!!!!!!

io non ne posso piu..... altro che ti amo sei la mia vita ..e ci credo in quante sopporterebbero un elemento del genere?? non so che fare .. anzi lo so mene vado???? o cambia o questa volta gioro che mene vado e si fotta!!!!!!!! scusate per lo sfogo, e la scrittura da analfabeta, sto scrivendo di corsa...che mi consigliate o suggerite?? qualcuna a esperienza simile??? thanks

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    come ti hanno già risposto la convivenza è il modo migliore per capire se la relazione può andare avanti oppure no. in questo caso è chiaro che se è così adesso, quando ipoteticamente vivrete assieme tra tanti anni lui non potrà che essere peggio di così. per cui digli chiaramente che tu non sei nata per gestire da sola una casa più un bambinone, pertanto che se ti ama veramente deve cambiare, ma che allo stesso tempo non sei disposta a passare tutta la tua vita ad aspettare che lui cambi o addirittura a tentare di cambiarlo. il carattere di una persona è l'unica cosa che non puoi cambiare, solo lui può decidere se farlo o meno. buona fortuna!

  • Anonimo
    8 anni fa

    La convivenza serve proprio a capire se siamo adatti per stare insieme. Forse se tu gli fai capire che se non migliora lo lasci sul serio lui ti cambia. Ma evita le scenate (almeno io farei così) sii seria dirgli con parole tue "O mi dai una mano o ti mollo! Ti amo tanto ma se tu non mi rispetti non ne vale la pena". Però ricorda bene che al giorno d'oggi gli uomini sono "molto furbi", quindi magari ti dice"io non posso cambiare" e quindi,a seconda del tuo stato d'animo, vi lasciate; e poi ritorna dicendo che visto che vi amate ancora perché non continuare a fare sesso. E ti toglie così la tua dignità.. La cosa che mi fa arrabbiare è che ti ha fatto fare 20 minuti di strada a piedi e poi non ti dice niente. Ma lui è sempre l'uomo di cui ti sei innamorata? Ce la faresti benissimo a portarlo al matrimonio, ma ne vale la pena? Ciao con simpatia, spero di averti aiutata. Non sei sola.

    Fonte/i: Sono anch'io una donna
  • 8 anni fa

    io alla fine me la sono sposata una cosa (che cucina poco, non stira, non lava, è sempre in ritardo, se ne frega poco delle pulizie, eccetera eccetera)... perchè siamo tutti dei cretini, in fondo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.