Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

Mi fareste il riassunto di questo brano tratto da i Malavoglia di Verga per favore? Non ho capito niente!?

Questo è il brano:

Sull’imbrunire comare Maruzza coi suoi figlioletti era andata ad aspettare sulla sciara , d’onde si scopriva un bel

pezzo di mare, e udendolo urlare a quel modo trasaliva e si grattava il capo senza dir nulla. La piccina piangeva, e quei

poveretti, dimenticati sulla sciara, a quell’ora, parevano le anime del purgatorio. Il piangere della bambina le faceva

male allo stomaco, alla povera donna, le sembrava quasi un malaugurio; non sapeva che inventare per tranquillarla, e le

cantava le canzonette colla voce tremola che sapeva di lagrime anche essa.

Le comari, mentre tornavano dall’osteria coll’orciolino dell’olio, o col fiaschetto del vino, si fermavano a barattare

qualche parola con la Longa senza aver l’aria di nulla, e qualche amico di suo marito Bastianazzo, compar Cipolla,

per esempio, o compare Mangiacarrubbe, passando dalla sciara per dare un’occhiata verso il mare, e vedere di che umore

si addormentasse il vecchio brontolone, andavano a domandare a comare la Longa di suo marito, e stavano un tantino

a farle compagnia, fumandole in silenzio la pipa sotto il naso, o parlando sottovoce fra di loro. La poveretta, sgomenta

da quelle attenzioni insolite, li guardava in faccia sbigottita, e si stringeva al petto la bimba, come se volessero

rubargliela. Finalmente il più duro o il più compassionevole la prese per un braccio e la condusse a casa. Ella si lasciava

condurre, e badava a ripetere: – Oh! Vergine Maria! Oh! Vergine Maria! – I figliuoli la seguivano aggrappandosi alla

gonnella, quasi avessero paura che rubassero qualcosa anche a loro. Mentre passavano dinanzi all’osteria, tutti gli avventori

si affacciarono sulla porta, in mezzo al gran fumo, e tacquero per vederla passare come fosse già una cosa curiosa.

– Requiem eternam, biascicava sottovoce lo zio Santoro, quel povero Bastianazzo mi faceva sempre la carità, quando

padron ‘Ntoni gli lasciava qualche soldo in tasca.

La poveretta che non sapeva di essere vedova, balbettava: – Oh! Vergine Maria! Oh! Vergine Maria!

Dinanzi al ballatoio della sua casa c’era un gruppo di vicine che l’aspettavano, e cicalavano a voce bassa fra di loro.

Come la videro da lontano, comare Piedipapera e la cugina Anna le vennero incontro, colle mani sul ventre, senza dir

nulla. Allora ella si cacciò le unghie nei capelli con uno strido disperato e corse a rintanarsi in casa.

– Che disgrazia! dicevano sulla via. E la barca era carica! Più di quarant’onze di lupini!

3 risposte

Classificazione
  • Elisa
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Maruzza (detta La Longa) è sulla riva del mare con i bambini che aspetta il ritorno del marito Bastianuzzo, che era andato con la barca a vendere un carico di lupini (che sono dei legumi).

    Purtroppo la nave affonda e il marito muore.

    Lei non lo sa ancora ma il mare in burrasca (che ulula), la figlia minore che piange inconsolabile e gli sguardi delle persone accanto a lei le fanno immaginare che cosa è accaduto.

    Il fatto che le barca fosse piena di lupini, fa capire che oltre alla tragedia affettiva seguirà una tragedia economica, per la famiglia.

  • 8 anni fa

    God-bearer Virgin Mary died 15 years after Christ's Ascension. In 3 days, Christ resurrected Her body. Jesus was born of the Father before time. Holy Spirit proceeds from the Father only. God is one. God=the Most Holy Trinity. 80 foot (25 meter) dinosaurs (man-eaters) are still alive today. They live under our level by the way. They will use sinkholes and lakes to come out to our level to play a game. Demons ride in UFOs. Don't go into a UFO ship to be healed by demons! Aborted babies go to hell for 33.5 years to grow up there in the dark. Abortion needs to be stopped! New documents lead to hell. Reject the chip, the evil plastic small world grey passport, and the 666 tattoo by lasers from hell! When people stretch hands to receive the evil plastic card (small grey world passport), 666 tattoo is given by lasers on the forehead or the wrist area. Food stores will laser people too. Of course, police will chip and laser people on the highways. Go hide in a village with 7-15 people per house to escape getting chipped and lasered. Antichrist is an evil flying pale gay man with red eyes from the tribe of Dan who is surrounded by demons who appear as angels of light. These demons carry the antichrist at the speed of light. Deceived people will say: "Christ is here, Christ is there!". Antichrist is possessed by Satan since he's 12 years old. God is one. Jesus is 100% God and 100% man! Holy Spirit proceeds from the Father only. Christ preached in hell; those who believed, got out of hell. Orthodoxy is the only Biblical faith. http://www.pravoslavie.ru/english/55141.htm http://www.youtube.com/watch?v=QYZ49eCro2E

    Youtube thumbnail

    http://esv.scripturetext.com/revelation/13.htm http://esv.scripturetext.com/revelation/14.htm http://bible.cc/1_john/1-5.htm

  • Anonimo
    8 anni fa

    Questo è il riassunto più breve

    I MALAVOGLIA DI GIOVANNI VERGA

    Il romanzo narra le vicende della famiglia Toscano, detta i Malavoglia, che abita il piccolo paese di Acitrezza da diverse generazioni. Il nucleo familiare di tipo patriarcale è composto, prima dal nonno, Padron ‘Ntoni, poi dal figlio Bastianazzo e dalla moglie Maruzza, detta la Longa ed infine dai nipoti: ‘Ntoni, Luca, Mena, Alessi e Lia. Le uniche ricchezze della famiglia sono, la “casa del nespolo” , da loro abitata, e la barca chiamata “Provvidenza”, unica fonte di reddito. Le disgrazie dei Malavoglia, cominciano con la partenza alle armi di ‘Ntoni, che determina la mancanza di due forti braccia per il lavoro della “Provvidenza” . Per colmare le difficoltà economiche, Padron ‘Ntoni si convince ad acquistare a credito un carico di lupini che, mediante la Provvidenza, deve far giungere a Riposto. Ma, a causa di una violenta tempesta, la Provvidenza naufraga, va perduto il carico di lupini e con esso anche la vita di Bastianazzo. La famiglia Malavoglia è sconvolta dal dolore, ma non si rassegna e per far fronte al debito dei lupini decide di lavorare per Padron Cipolla. Dopo il rientro di ‘Ntoni, questa volta è Luca a intraprendere il servizio di leva, ma con risvolti tragici, poiché morirà nella battaglia di Lissa. La famiglia è di nuovo in ginocchio , anche perché gli viene sottratta a causa dei debiti la casa del nespolo e per porre rimedio alle precarie condizioni economiche, è costretta a vendere la barca, da poco pronta per il mare. Nonostante il dolore enorme di Padron ‘Ntoni, è ‘Ntoni ad incrementarlo ancora di più. Egli, infatti, mira a ben altra vita da quella che per lui, invece, riserva la tradizione di famiglia. Ma le sue ambizioni vengono presto vanificate , poiché frequentando cattive compagnie si da al contrabbando e finisce in galera ed in più sua madre, Maruzza la Longa, muore di colera. Ma le disgrazie dei Malavoglia non sono ancora giunte al termine, infatti Lia, travolta da uno scandalo, fugge di casa e finisce col diventare una prostituta. Anche Mena a causa delle vicende familiari è costretta a rinunciare al matrimonio con l’amato “compare” Alfio. Infine l’agonia della famiglia Trizzota termina con la morte per malattia di Padron ‘Ntoni. Sarà Alessi a riscattare la casa del nespolo, gesto che non servirà a nulla poiché la famiglia Malavoglia è ormai distrutta.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.