Casa non agibile... Ciao ragazzi ho diversi problemi con la casa dove sono in affitto da 15 mesi...?

I problemi sorgono principalmente in inverno con l umidità. La casa è vecchia ma è stata ristrutturata di recente ( senza permessi ).

I problemi che riscontro sono dovuti da un unità esterna nel bagno dove sono state costruite ( forse 10 anni fa) delle pareti per rendere il bagno più grande e poter mettere il wc , per accedere al wc ci sono 2 scalini molto alti ed a causa delle pareti esterne molto piccole 20cm circa il bagno è sempre umido formando una muffa che occupa quasi tutto il bagno e circa 5/6 lt di umidità al giorno sul pavimento e mattonelle... Le pareti del bagno sono spigante di condensa e le muffa e la puzza aumenta sensibilmente. Ho parlato con l ufficio del comune sulle norme edilizie ed ha detto che anche se condonate le pareti esterne devono essere minimo 30cm intonaco escluso mentre le mie con l intonaco sono 20cm... Ho avvertito il proprietario che il primo anno fece fare una coprtura in carton gesso quando oramai la stagione fredda era passata ma ora si è ripresentato il disagio e lui non fa azioni per risolvere il problema. Il direttore Dell ufficio di edilizia pubblica del comune mi ha detto che probabilmente sia per gli scalini che per lo spessore delle pareti la casa non ha la abitabilità edilizia e la abitabilità sanitaria per il disagio, oltretutto forando una parete per mettere un lampadario ho scoperto che vicino i cavi della corrente hanno fatto passare i tubi che portano l acqua calda e fredda in cucina. La mia domanda è .. Posso fare causa al proprietario per avermi fatto firmare un contratto per una casa che dovrebbe essere a norma ma di fatto a norma non lo è? Posso intanto interrompere il pagamento del canone? Grazie...

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    si che Puoi fargli causa se manca l'agibilità. E chiedi i danni perché in Questi 15mesi non eri in condizioni di sicurezza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.