thekidTk ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 8 anni fa

Aiuto MBK Booster!!!?

Salve a tutti. Vi prego di scusarmi in anticipo per la lunghezza della domanda...

Ieri sono andato dal gommista per cambiare la gomma motrice, lascio il motorino la mattina e lo riprendo a pranzo, dopo essere uscito da scuola. Nel tornare a casa vado più piano del solito perchè c'era bagnato e ancora non avevo preso confidenza con il battistrada della gomma, che è diverso da quello della quale avevo prima. Oggi vado a scuola, e nel tornare prendo una buca, ma neanche profonda, sarà stata profonda non più di 2 cm. Fatto sta che dopo aver preso la buca sento un rumore assordante, un misto tra un trattore e una motocross smarmittata. Inoltre calo improvvisamente da un 70 km/h a un 60 km/h. Arrivo a casa e guardo: avete presente dove la marmitta si incontra con il blocco motore? Ecco, si è rotto uno dei due buchi che contenevano le viti che agganciavano la marmitta al blocco. Non so se mi spiego...mi si è rotto un pezzo del tubo del blocco motore, quel pezzo che ospitava il buco filettato nel quale ci andava avvitata la vite che collegava il tubo della marmitta al tubo del blocco.

Qui c'è il minarelli verticale (quello che ho io) mi si è rotto il buco a sinistra http://www.scooterofficina.com/shop/33284-2224-lar...

In poche parole:

1) perdevo pressione, con evidente calo di prestazione;

2) facevo un rumore assordante che si può sentire da 2 km;

3) perdevo benzina perchè i due tubi si sono scollegati.

Tutto questo perchè quel ******** di gommista non ha avvitato bene a vite, lasciandola svitata, in modo che la forza motrice (in questo caso applicata sulla parte di vite non avvitata) sia talmente forte che in caso di anche una botta leggera possa spaccare il buco nel quale alloggia la vite...non so se sono riuscito a spiegarmi..

Premetto che di buche prima di portarlo dal gommista ne ho prese di profonde anche 7-8 cm, e saltavo anche sui dossi. Però negli ultimi 2 mesi non ho preso nessuna buca grave e non ho fatto nessuna caz.zata come fare i salti, quindi per esclusione è colpa del gommista che non ha avvitato bene quella vite.

Ora giungo alla mia domanda: in questo caso come devo agire? Stavo pensando di fare la cosa più ovvia, cioè andare a lamentarmi da lui domani. Il punto è: mi deve risarcire o no? Io su quel motorino non ci ho messo proprio le mani, tranne per pulire il filtro dell'aria, che non sta di certo fra la congiunzione marmitta-blocco motore.

Scusate ancora per la domanda lunghissima, ma volevo descrivere bene il problema.

Giungo ora alla mia domanda:

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    la vite lenta non centra niente con la rottura del cilindro no blocco motore anche perche in caso si doveva rompere quella avvitata che doveva sostenere il peso della marmitta,ma la marmitta è fissata la telaio da un altro supporto ad uso esclusivo di non far gravare il peso su le viti dello scarico che altrimenti si spezzerebbero quasi subito.ora se tu vai dal gommista prima accertati che almeno le viti che fissano la marmitta al telaio siano lente perche altrimenti lui ti puo benissimo rispondere che non è colpa .quasi sicuramente la rottura del cilindro è dovuto a le alte sollecitazioni dovute in passato e anche una normale torsione tipo una leggera buca lo a fatto rompere succede mi dispiace. PS se hai ritrovato il pezzo lo puoi far riattaccare da un saldatore bravo

  • Anonimo
    8 anni fa

    Portati qualcuno di grosso e fatti risarcire (o cambiare il cilindro gratis)

    p.s. cambia gommista XD

  • Anonimo
    8 anni fa

    beh anch'io andrei dal gommista e perlomeno gli chiederei spiegazioni al riguardo... tu prova ! ! ! !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.