Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Quanti sulla base del proprio concetto di moralità reputano questi uomini...?

Tenendo conto della vostra moralità ed etica ( credo religioso o ideologico) ,quanti ritengono che il premier Monti abbia fatto del bene all'Italia?

quanti ritengono Berlusconi una credibile espressione di una sana politica risolutiva.

Quanti tra gli uomini di sinistra o veterocomunisti apprezzano le posizioni politiche del PD ed il suo pieno appoggio alle falcidie sociali del governo Monti, riconfermate dalle recenti dichiarazioni di Walter Veltroni?

p.s specificare il vostro orientamento religioso o ideologico.

Aggiornamento:

@alexander: veramente Monti non ha toccato i poteri forti e nemmeno il vaticano.Non sono d'accordo sulla tua analisi.Ha salvato la facciata ma non le fondamenta.Credo tu abbia preso un abbaglio e inoltre parli di non aver capito un c., ma non ne sei completamente estraneo.

Aggiornamento 2:

@alexander: veramente Monti non ha toccato i poteri forti e nemmeno il vaticano.Non sono d'accordo sulla tua analisi.Ha salvato la facciata ma non le fondamenta.Credo tu abbia preso un abbaglio e inoltre parli di non aver capito un c., ma non ne sei completamente estraneo.

Aggiornamento 3:

@Fra: si, però in tutti quegli anni di opposizione la sinistra cosa ha fatto?

Aggiornamento 4:

@Alexander: poi inneggi ad un comunismo classico, e sostieni che vi siano delle regole del gioco ineludibili.Allora a cosa c@azzo potrebbe servire il comunismo duro e puro?.Ti sei contraddetto alla grande.

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Monti e' stato un fantoccio di Silvio. E' stato messo in carica perche' se le varie tassazioni le avesse imposte Berlusconi per lui sarebbe stata la fine. Fatto il danno ripassa la palla a Silvio che gia promette di levare l'IMU e cosi' apparire come un santo protettore. Berlusconi ovviamente non vuole solo essere un politico ma anche un Dio. Comunque e' stato tutto combinato, un teatrino...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Sasha
    Lv 6
    8 anni fa

    Monti in un certo senso ha fatto il bene dell'Italia. Se non avesse preso certi duri provvedimenti, adesso saremmo al livello della Grecia. Chi parla di "falcidie sociali" dovrebbe ricordarsi che non siamo in un sistema di repubbliche sovietiche e che le regole del gioco le fanno le banche, i borghesi e la finanza. Monti ha dovuto giocare secondo queste regole (che tra l'altro lui conosce benissimo). Se le regole fossero state altre, si sarebbero potuti prendere provvedimenti diversi.

    Chi non tiene presente questo e vuole il benessere di tutti gli strati sociali in un'Occidente dominato dalla borghesia finanziaria e dal denaro privato oltre che dalle onnipresenti multinazionali non ha capito un ca.z.zo e in pratica chiede la botte piena e la moglie 'mbriaca.

    Non vi sta bene? Beh, chi è causa del suo mal pianga sé stesso.

    Come ho detto sul mio blog, Berlusconi è un maiale da scannare. Ricordiamo che è dal '94 che "regna" quasi ininterrottamente. In tutto questo tempo un qualsiasi governante decente avrebbe messo il paese in sicurezza (e in metà tempo Alessandro conquistò un'impero, ma erano altri tempi quelli), quando invece è dagli anni '90 che l'Italia scivola sempre più in basso dal punto di vista economico, morale e sociale. Da qui, è evidente che non vale un ca.z.zo e che l'unica cosa che è riuscito a fare è stata pararsi il qulo suo e degli amici suoi con leggi ad personam. A chi dà la colpa della crisi a Monti e si dimentica dei governi di Berlusconi andrebbe tolta la tessera elettorale: manca della capacità di giudizio necessaria ad esercitare il diritto di voto.

    Il PD è mer.da essiccata al sole in cui pseudo-nostalgici elementi pseudo-comunisti si mischiano ai più deprabigottati ex-democristiani. La mancanza di una sinistra decente da opporre ad una destra borghese, immorale e ignorante, "poneròs" per dirla in una parola, è stata la rovina vera di questo paese.

    Fonte/i: Seguace dello Gnomo Armato di Ascia.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fra88
    Lv 6
    8 anni fa

    Riguardo a Monti,ritengo che abbia fatto il necessario,anche se continuano ancora i problemi in termini di uguaglianza,ricerca e sanità (che non è poco).Berlusconi è un criminale di stato (e con questo ho detto tutto).Il PD io penso che sia ancora valido nonostante tutto.Non concordo con chi si mette a dire che sono tutti uguali.Vorrei ricordare che negli ultimi 20 anni siamo stati governati dal "nano infame",non mi risulta che il PD abbia avuto la possibilità di grande fama/infamia,anche se hanno comunque la colpa di aver lasciato vincere un ammassa di delinquenti.

    @Alexander

    Hai ragione,ma chi allora?Quale partito votare?

    Fonte/i: Agnostico razionalista neo-illuminista
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Fino a prova contraria, Monti mi è sembrata l'opzione meno peggiore che ci è capitata addosso.

    E' vero, però, che non è riuscito a scalfire i poteri forti: i taxisti, i bagnini, le industrie dei pneumatici e dei farmaci hanno avuto buon gioco e che sono state in grado di azzerare o azzoppare gli interventi contro di loro e a favore dl cittadino, mentre - d' altra parte - sono state - ad esempio - varate norme anti compagnie aeree low-cost.

    Se però si leggono le proposte di legge originali, viene subito voglia di votare Monti e i relativi Ministri.

    Solo che quando le leggi - originariamente valide - devono passare per il Parlamento, ecco che a colpi di emendamenti su emendamenti diventano inguardabili e oscene.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Monti è lo schiavo delle banche forse?

    Il servo del potere (vedi La storia infinita XD)

    Tutti i politici sono gente ingorda, avida di potere, egoista, spesso ignorante,senza scrupoli che non si interessa minimamente dei problemi della gente, chiaro che lo deve dichiarare per non essere linciata...ipocrita... ma sta al Parlamento solo per affari personali, creare amicizie convenienti, rapporti, concordare affari lucrosi, terrenti, case, cariche politiche, raccomandazioni...

    Vogliono il potere solo perchè poi chi ha i soldi, industriali, commercianti...grandi manager si rivolgono a loro per avere favori, facilitazioni, leggi speciali, finanziamenti e sono disposti a pagare.

    Per questo vogliono il potere, mica per aituare noi, non sono mica... Gesù, sono uomini furbi, cattivi, egoisti, menefreghisti, interessati e molto corrotti, scorretti, disonesti, falsi e ipocriti.

    Son oespressione del popolo, chiunques vada in quei posti è così oE dei politici per avere il potere e far sì che tua sorella compri un terreno non costruibile per pochi soldi e poi farlo csotruibile? XDDDD Dai, non siete diversi neanche "voi"...salvo pochi samaritani..

    E non c'entra il mio orientamento politico e religioso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.