Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereMangiare e bere - Altro · 8 anni fa

A quanto equivalgono queste percentuali nei pasti che mangiamo?

So che per un'alimentazione sana, nell'arco di una giornata, bisogna dividere i nostri pasti in: 15% di grassi, 55% di carboidrati e 30% di proteine. Per vedere se ne acquisisco la giusta quantita mi potreste aiutare dandomi un menu (ipocalorico) completo che riporti questi valori? Cosa dovrei ingerire affiche i valori siano esatti? Perche "in cibo" concredo non sono a quanto equivarrebbero le precedenti percentuali.. per dire: 1 barretta di cioccolato equivale al 15% di grassi da consumare in una giornata? oppure 1 piatto di pasta, 1 pagnotta e i cereali la mattina equivalgono a 55% di carboidrati ingeriti.. Spero di essermi spiegata :)

10 punti a colui che riesce a spiegarlo chiaramente :D

Aggiornamento:

ingerisco 1500-1800 kcal al giorno. Si ma cosa centrano le calorie se qua la percentuale riguarda i grassi, proteine e carboidrati? (Scusa l'ignoranza..)

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Quella ripartizione sta ad indicare che l'energia che assumiamo mangiando deve provenire in quelle misure da ognuno dei macronutrienti. Quindi ad esempio, se tu hai un fabbisogno di 1800 kcal al giorno, 540 kcal devi mangiarle in proteine, 270 in grassi e 990 in carboidrati.

    Puoi regolarti meglio sapendo che un grammo di proteine fornisce 4 kcal, uno di grassi 9 kcal, e uno di carboidrati 4 kcal, dunque: 30 grammi di grassi, 135 grammi di proteine e 248 di carboidrati.

    Ora calcolare esattamente una dieta giornaliera è una cosa lunghissima, in più dovresti fare una programmazione delle cose settimanali da mangiare perchè non penso che sia il massimo mangiare sempre la stessa cosa! Dovresti infatti vedere al dettaglio tutti i valori nutrizionali di qualsiasi alimento e fare il calcolo per grammi di ciò che mangi e in che quantità. E cambia il fabbisogno, se un giorno ad esempio vai a correre e bruci 300 kcal, il tuo fabbisogno diventa di 2100 kcal per una dieta di mantenimento, quindi sei punto e accapo D:

    Ad esempio però, per assumere 135 grammi di proteine, dovresti mangiare uno di questi a scelta:

    Pollo (proteine 23.30 grammi su 100 grammi) = 570 grammi;

    Fesa di bovino magra (proteine 21,80 grammi su 100 grammi) = 620 grammi;

    Bresaola (proteine 32 grammi su 100 grammi) = 420 grammi;

    Merluzzo (proteine 17 grammi su 100 grammi) = 790 grammi.

    Il variare della quantità di proteine dipende da quanta acqua e quali altri nutrienti contiene il cibo per 100 grammi, il merluzzo è molto più "acquoso" della bresaola!

    Spero di averti aiutata, però è una pazzia calcolare una dieta così :)

  • Anonimo
    8 anni fa

    Allora tutto dipende dalle calorie che ingerisci in una giornata. Se mangi 2000 calorie al giorno il 15%(ovvero 300 calorie)devono essere di grassi. Se non scrivi il numero di calorie non so come spiegarti ciò che vuoi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.