promotion image of download ymail app
Promoted
Gianmarco ha chiesto in SportArti marziali · 8 anni fa

keysi fighting method tecniche?

Qualcuno conosce questo metodo di combattimento? Qualche sito con qualche tecnica o siti che ne parlano?

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Io lo pratico. è principalmente un metodo di combattimento basato sulla lotta da strada, si incentra soprattutto sulla difesa da minacce da più direzioni, con una meccanica di movimenti studiati per fronteggiare più aggressori, cosa statisticamente probabile in una realtà da strada senza regole. Si studiano le varie situazioni, gli attacchi da varie distanze (calci pugni gomiti ginocchiate prese) e posizioni ( in piedi, in ginocchio, a terra). sviluppa soprattutto istinto e metodo, non si fissa su tecniche che in un contesto con mille varianti come quello della strada risultano difficili da applicare

    questo il sito di quelli che mi insegnano, spiegano molto bene tutto quanto.

    http://kfm.tatamido.it/joomla/index.php/home.html

    Per il sito ufficiale cerca kfmworld ma è in aggiornamento poiché i due fondatori si sono divisi, non c'è più Andy Norman ma solo Justo Dieguez Serrano come fondatore del Kfm.

    Per i video c'è qualcosa su youtube ma come per qualsiasi arte i video vogliono dire tutto e niente. è da provare e vedere.

    @rocket mail: ho già risposto una volta a ste affermazioni ma vedo che non serve. Hanno studiato con Dan Inosanto ma col jkd non centra niente (ci sono altri allievi dove pratico io che hanno praticato jkd in precedenza, le meccaniche sono diverse a detta loro) tranne forse per l'idea che anche il kfm è in continua evoluzione. Semmai ci sono somiglianze con la difesa dei gomiti a "rompere" come nel panantukan, anch'essa insegnata da Inosanto ma ci si ferma li.

    Inoltre il kfm c'è da parecchi anni e solo bimbiminkia e detrattori a spada tratta lo prendono in considerazione solo per i film di Batman.

    Da praticante, non sono decisamente roba da stuntman, prima provare poi parlare, per qualunque arte marziale.

    Altrimenti diamo pure ragione a chi non pratica il tuo taekwondo e dice che oltre a calci da acrobati circensi non c'è altro, che dici facciamo così?

    Fonte/i: praticante di kfm
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    mai sentito. google is the way

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Keysi Fighting Method Brisbane

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Zio
    Lv 4
    8 anni fa

    @ Emanuele: nel 1950 Justo Dieguez Serrano non era nemmeno nato, meglio se dici che il KFM è stato messo a punto nei primi anni '80.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    christian bale ha praticato questo sistema per prepararsi per il cavaliere oscuro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    "Keysi Fighting Method" (KFM) è un sistema di autodifesa che si basa sul naturale istinto di combattimento e diverse tecniche di combattimento di strada, sviluppato da Justo Dieguez Serrano dalle sue esperienze ricavate da scontri per le strade della Spagna. Il sistema è stato fondato con l'aiuto di Andy Norman. Entrambi i fondatori, Justo Dieguez ed Andy Norman, sono certificati istruttori di Jeet Kune Do sotto Dan Inosanto. Il Keysi Fighting Method è diventato famoso dopo che è stato utilizzato nella coreografia di combattimento del film Batman Begins e il suo sequel, Il cavaliere oscuro.

    KFM è stato creato nel 1950 per le strade della Spagna ed è in un costante stato di evoluzione. KFM fa uso di intervalli di attacco multipli, con o senza armi. Il marchio del KFM è l'uomo pensante (Pensador) e l'attacco dell'uomo pensante (pensataq), che si avvale di una forma di difesa per proteggere la parte più preziosa del corpo, la testa.Il Keysi Fighting Method mantiene protetta la testa utilizzando le braccia, che vengono anche impiegate per infierire colpi potenti e a corto raggio attraverso mani e gomiti. Piuttosto che diretti e montanti, il Keysi Fighting Method impiega principalmente pugni "a martello", più potenti e meno pericolosi per le mani del praticante.

    A differenza di molte arti marziali, KFM tende ad essere utilizzato a breve distanza. Dalla difesa Pensador sono spesso lanciati una serie di attacchi contro di obiettivi vitali (come il bicipite, i reni o plesso solare). Il Keysi Fighting Method contempla soprattutto colpi inferti con le braccia, limitando i calci a poche occasioni, ed impiegando gli arti inferiori soprattutto attraverso le ginocchia.

    Un altro aspetto della KFM è il suo approccio "a 360 gradi in caso di attacchi multi-aggressore in piedi, in ginocchio, seduti o sdraiati. Parte della filosofia KFM è la ridefinizione dei termini "predatore e preda", ma anche, se l'aspirante vittima diventa il predatore e gli aspiranti attaccanti sua preda.

    La maggior parte delle scuole che offrono KFM si trovano in Europa, ma ci sono varie scuole anche a New York, Texas, Georgia, Maryland, Delaware e Orlando, in Florida. KFM si sta sviluppando anche in Australia, con le scuole a Perth, Brisbane e Canberra

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    è lo stile di jeet kune do concept piu famoso attualmente e addirittura è diventato quasi uno stile apparte. contando poi che è lo stile inventato dai coreografi di batman begins(le tecniche sono le stesse identiche che fa batman in corpo a corpo)il successo è stato fondamentale. le tecniche sono,in primis,tecniche di difesa personali facili da eseguire in cui tutto verte nello stare chiuis e coperti in guardia sopra(infatti batman tiene sempre i pugni verso il viso sebbene è corazzato). guarda batman begins:

    http://www.youtube.com/watch?v=Slhs6KNuMv4

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=VWdsOx210QE

    Youtube thumbnail

    si tratta principalmente da tecniche da stunt

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.