Cosa sapete delle origini del capodanno?

7 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    La Bibbia ammonisce i cristiani a ‘camminare decentemente, non in gozzoviglie e ubriachezze’. Romani 13:12-14; Galati 5:19-21; 1 Pietro 4:3. Poiché le feste di Capodanno sono spesso caratterizzate proprio dagli eccessi che la Bibbia condanna, i cristiani non vi partecipano. Questo non significa che i cristiani siano dei guastafeste. Al contrario, sanno che la Bibbia dice ripetutamente agli adoratori del vero Dio di rallegrarsi, e questo per diverse ragioni. Deuteronomio 26:10, 11; Salmo 32:11; Proverbi 5:15-19; Ecclesiaste 3:22; 11:9. La Bibbia riconosce inoltre che mangiare e bere si accompagnano spesso all’allegria. Salmo 104:15; Ecclesiaste 9:7a.

    Come abbiamo visto, però, le celebrazioni del Capodanno derivano da usanze pagane. La falsa adorazione è impura e detestabile agli occhi di Geova Dio, e i cristiani rifuggono da pratiche che hanno simili origini. Deuteronomio 18:9-12; Ezechiele 22:3, 4. L’apostolo Paolo scrisse: “Quale associazione hanno la giustizia e l’illegalità? O quale partecipazione ha la luce con le tenebre? Inoltre, quale armonia c’è fra Cristo e Belial?” A ragione aggiunse: “Cessate di toccare la cosa impura”. — 2 Corinti 6:14-17a.

    I cristiani si rendono pure conto che prendere parte a riti superstiziosi non garantisce felicità e prosperità, specie dal momento che la partecipazione a simili feste è disapprovata da Dio.(Ecclesiaste 9:11; Isaia 65:11, 12. Inoltre la Bibbia esorta i cristiani a essere moderati e avere padronanza di sé. (1 Timoteo 3:2, 11) Chiaramente sarebbe fuori luogo che chi professa di seguire gli insegnamenti di Cristo prendesse parte a una celebrazione contrassegnata da eccessi sfrenati.

    :))

    Fonte/i: www.jw.org
  • 8 anni fa

    L'ho esaminato da poco questo argomento..nel 46 ac giulio cesare stabili di festeggiare il primo dell'anno che doveva essere il primo gennaio per ricordare il dio degli inizi giano..be è pagana la festa..

  • Anonimo
    8 anni fa

    Tanti anni fa il capodanno tradizionalmente non cadeva nel passaggio tra il 31 dicembre e il 1 gennaio:

    queste date derivano dal calendario giuliano, adottato nel 46 a.C. da Giulio Cesare, dal quale prende il nome.

    Il calendario giuliano riprende e modifica il calendario egizio, e una delle modifiche è l’ adozione del 1 gennaio come inizio dell’anno, mentre in precedenza cadeva il 1 marzo.

    Nel 1582 questo calendario è stato sostituito dal calendario gregoriano, che in realtà è una modificazione del calendario giuliano,

    ed entrato in vigore con la bolla papale Inter Gravissimas del papa Gregorio XIII,

    dal quale prende il nome.

    Il calendario gregoriano compensa lo scarto tra anno solare e anno del calendario adottando l’ anno bisestile ogni 4 anni.

    L’ adozione del 1 gennaio come data di capodanno si deve quindi ai romani.

    In precedenza non era così, come non lo è ancora oggi per tanti popoli.

    Le tracce più antiche arrivano dagli antichi babilonesi:

    si narra che cominciarono a festeggiarlo circa 4000 anni fa, e il capodanno cadeva in corrispondenza della prima luna nuova dopo l’equinozio di primavera.

    I Celti in passato festeggiavano infatti nella notte tra il 31 ottobre e il 1° di novembre, ossia Halloween, per celebrare il periodo in cui la terra si preparava per tornare poi a ridare i suoi frutti.

    Poco prima dell’autunno invece in alcune zone della Calabria e della Puglia si festeggiava il capodanno il 1 di settembre, seguendo il calendario bizantino.

    In Inghilterra e Irlanda il capodanno si festeggiava nel giorno dell’incarnazione, il 25 marzo (usanza mantenuta fino al 1752), mentre in Francia il capodanno coincideva con la domenica di Pasqua, ossia la resurrezione di Cristo.

    La Spagna invece ha mantenuto fino al 1600 circa come data di capodanno il giorno di Natale.

    Per porre fine a tutte queste differenze locali, nel 1691 il Papa Innocenzo XII decretò che il capodanno dovesse iniziare per tutti il 1 gennaio (detto anche della Circoncisione).

    Non ebbe successo il tentativo fascista di imporre come capodanno il 28 ottobre, ossia il giorno della marcia su Roma.

    E' tutto quello che so

  • fai attenzione quando passi sotto i terrazzi perché potrebbe caderti in testa qualche bidet!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Attenta che qui ci sono i segnalatori. Ho fatto tre domande e in tre secondi sparite e trenta punti in meno! Torna dopo.

  • Anonimo
    8 anni fa

    C'est-a-dire?

  • Anonimo
    8 anni fa

    Sinceramente ne so poco e niente riguardo le origini del capodanno... però poco importa.

    E' un'occasione per riunirsi calorosamente con gli amici.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.