Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

cereali nell'alimentazione di un cane: inutili o controproducenti?

si sente spesso parlare del fatto che i cerali siano inutili per il cane a livello nutrizionale, che loro li espellirebbero attraverso le feci senza trarne reale nutrimento, essendo appunto animali carnivori che dovrebbero quindi nutrirsi di carne e verdure e non riso, pasta, pane ecc..ecc....

quello che volevo sapere è: Ad esempio, dando della pasta o del riso al cane, potrebbe provocargli un danno a lungo andare, o semplicemente sono alimenti inutili/innocui che espellerà dal corpo senza conseguenze per la salute? Assodando che un cane non è allergico al riso, ad esempio, posso dargli riso e carne, (riso inutile ok, ma non dannoso) oppure quel riso gli fa danno in quanto cereale?

Non so se sono riuscita a spiegarmi bene....

Grazie a tutti quelli che risponderanno in modo esaustivo

Aggiornamento:

Quindi se non volessi dare al mio cane da mangiare le crocchette, cosa dovrei dargli??

Solo carne? Lo dico perché il mio cane non le mangia con gusto e mi fa pena perché se gli do riso e parmigiano ad esempio, è felicissimo e si appaga dopo averlo mangiato.

Ma ormai la carne è piena zeppa di ormoni e schifezze di ogni genere che si accumulano nell'organismo e possono portare al cancro.

Sto leggendo un libro e sono allibita....anche perché nelle crocchette anche alla fine ci sono tanti conservanti e schifi vari (anche se io uso una marca ottima, Holden Eagle)....ma mi sa che non vuol dire nulla....

che gli do da mangiare?? >._<

Aggiornamento 2:

Il contenuto di cereali della golden eagle è minimo rispetto a tutte le altre marche, in prevalenza c'è carne. Comunque sempre per questo discorso volevo passare ad Acana, ma avevo letto in giro che troppe proteine potevano affaticare il fegato del cane a lungo andare....uuuf che casino T_T

Comunque il mio cane le crocchette le mangia e le finisce anche, però mi accorgo che le mangia non felice, le mangia mezzo triste, invece se gli do il salmone, o parmigiano, o bistecca ecc...ecc.... gli escono gli occhi 10 metri fuori dalle orbite e si vede che il cane è proprio...come dire FELICE! ecco...

sarà anche che i cani hanno pochissime papille gustative, di certo non sentono come noi, però diciamoci la verità, i cani avvertono se stanno mangiando una cosa buona o no, non nascondiamoci dietro a un dito....se ne accorgono.

Io volevo solamente cercare di nutrire il mio cane in modo corretto però appagandolo anche dal punto di vista del gusto, che anche se meno sviluppato, c'è comunqu

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Fanno male.

    Non a breve, alla lunga.

    Alimenti non idonei irritano la mucosa intestinale, e, di conseguenza, i vasi linfatici maggiori che sono, appunto, attaccati alla parete intestinale.

    Questo stato irritativo può provocare, purtroppo, alterazioni del sistema immunitario, e, dunque, malattie autoimmuni.

    Inoltre, la maggior parte dei cerali (riso in primis) hanno un indice glicemico molto alto (sono, infatti, zuccheri complessi).Noi gli zuccheri li metabolizziamo bene, ci servono,anzi, nella sintesi delle proteine, ma i cani no.E il loro pancreas non ce la fa a produrre così tanta insulina.Il rischio è quelo che in tarda età sopraggiunga un diabete alimentare (che infatti è malattia diffusissima nei cani e nei gatti)..un po' come se tu mangiassi, ogni gg, pranzo e cena, 4-5 gelati.Magari a breve non ti fa niente, ma in vecchiaia le conseguenze le paghi.

    Poi, ovvio, non è che atutti i cani che mangiano cereali viene l'ibd, la ermatite atopica, il diabete, la tiroidite di hashimoto o cossà che, ma il rischio c'è.

    E' un po' come il fumo...non è che automaticamente se fumi ti viene il cancro al polmone, comunque non si può certo dire che le sigarette siano tisane della salute

    @@@se è per questo, anche i cereali sono zeppi di cose chimiche (pesticidi etc...) cancerogeni.

    Se stai a guardare questo, o il cane lo tieni a digiuno, oppure gli dai solo bio.E nonostante questo, neanche in quel caso è pienamente al sicuro, perchè l'aria che respiriamo è piena di porcherie...

    In ogni modo

    Riso e parmigiano, per quanto ghiotta, non è assolutamente un'alimentazione idone a per il cane.

    Se vuoi passare lla casalinga, la miglior dieta è quella a crudo (barf o simil barf), che è quella che rispetta di più la natura del cane.Oltretutto, c'è anche un terzo dello sbattimento, perchè non c'è da cuocere.

    Io l'ho usata con Dago, x un periodo, ti assicuro che una volta preso il via non è molto diversa dalle crocchette.Ho dovuto smettere per via delle ossa, che su di lui hanno un effetto pessimo, per via del suo probelma intestinale.Dovendo cuocere, meglio le crocchette, più veloci.

    E' stato un peccato, gli piaceva molto.

    Ma la cosa più importante, visto che il cane è disappetente, è che tu ti assicuri che sia sano.Se è sano (fatte le analisi del sangue??), se non mangia c'è una sola spiegazione possibile: fa le bizze.

    I cani hanno 1/3 delle nostre papille gustative, non sentono i sapori come noi.Può darsi che un cibo non gli piaccia proprio, ma di solito non è il caso delle crocchette.

    Ha meno di un anno, vero?

    Beh, in tal caso, potrebbe semplicemente essere proprio un discorso legato all'adolescenza.

    In tal caso, la miglior cosa di solito è non assecondarli troppo..darhli la ciotola, toglierla dopo poco, non dargli nulla fino al mattino dopo.Fargli "caro, perchè non mangi???Piccino, vuoi altro???" e' il miglior modo per coltivargli una "turba".Se capisce che non mangiando ottiene attenzioni, e che comunque poi alla fine gli tocca qualcosa di più ghiotto (premio), sei finita.Tempo 3 mesi ti ritrovi col cane che pretende di ordinare a menù come al ristorante.

    Altra alternativa, se credi che davvero sia un discorso di gusto (e questo puoi saperlo solo tu, che il cane lo vedi ogni gg), puoi provare ad insaporire un po' le crocche.

    Se hai la possibilità di trovare facilmente omogeneizzati senza cipolla (Holle per me sono i migliori, altrimenti coop o al max mellin) e con poche schifezze, puoi aggiungere un cucchiaino da caffè di quelli alla ciotola, mescolando bene,

    Di solito ai cani piacciono da matti, e basta che le crocche siano un po' profumate per invogliarli a mangaire tutto.Si può fare anche con l'umido, ma trovare un umido buono è molto difficle, e, inoltre, di solito son confezioni grandine...2 cucchiaini da caffè al gg equivalgono ad una scatoletta che sta aperta in frigo una settimana, quindi un sacco di tempo, possono scadere.L'omo invece è pratico, per via delle confezioni molto piccole...e poi, essendo molto liquido, si appiccica alle crocche benissimo.

    Se rimane un cucchiaio al gg,. è un buon trucchetto.

    Cmq, molte volte ho detto che scondo me la Golden Eagle olistic non è granchè, nonostante il prezzo e l'ottima qualità delle materie prime usate (perchè conservanti non ne dovrebbe avere, dovrebbe essere conservata con l'estratto di rosmarino e i tocoferoli), per via dei tantissimi cerali che usa.Io sulla golden femmina (cioè, quella dei miei, ma vabbè) uso la sensible, le patate sono migliori del riso, come fonti di carboidrati.Potresti usare quella

    Fonte/i: @@@@ debby, io la penso in maniera diversa. Il cane è un carnivoro.E' fatto a carnivoro, ha l'apparato digerente di un carnivoro, non deve mangiare cereali. Anche delle mucche alimentate a farine di carne per anni si è deto che "nelle giuste quantità non c'era pericolo" e poi è venuta fuiori la mucca pazza.... Se è un carnivoro, non vedo nessuna ragione per dargli cerali, in grandi o piccole quantità che siano
  • 8 anni fa

    Il mio cane ha potuto mangiare solo riso e pollo lesso per tutta la vita, si parla di 20 anni fa quand non c'erano tutte ste diete personalizzate e crocchette studiate apposta, comunque è vissuto 14 anni con questa alimentazione.

    Fai tu.

    Se leggi certi libri di nutrizionistica molte teorie dicono che nemmeno noi esseri umani dovremmo mangiare cereali raffinati ma al massimo integrali.

  • 4 anni fa

    Ecco i migliori consigli per addestrare il tuo cane con successo http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?7ED6

    Quando lavori con il tuo cane, sii entusiasta e ottimista. Se l'addestramento sarà divertente, i risultati saranno migliori. Ricorda che non si tratta di sottometterlo, bensì di instaurare un rapporto di comunicazione con lui.

  • Anonimo
    4 anni fa

    x me intanto dovresti andare dal veterinario e vedere se ha qlcs o se sta bene.. così facendo potresti some distance spargere di + l. a. voce...magari anke il veterinario può dire qlcs advert altri... poi potresti fare dei cartelli e attaccarli in giro x strada... fai spargere l. a. voce il + possibile... forse qlcn prima o poi arriverà... fammi sapere!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Debby
    Lv 5
    8 anni fa

    Ma che io sappia non sono inutili i cereali anzi fanno bene (nella giusta quantita') perchè contengono proteine, vitamine, grassi e minerali ovviamente ad ogni pasto vanno accompagnati con l'aggiunta di carne.

    La pasta e il riso devono essere ben cotti e lavati dopo la cottura per evitare un accesso di amido.

    Anche il pane ( solo secco ) fa' bene perchè contiene importanti principi nutritivi e stimola la salivazione, rinforza le gengive e aiuta a tenere i denti puliti.

    Gurda ti lascio anche il link dell' ENCI dove elenca i cibi davvero dannosi per i cani :

    cibi pericolosi per il cane - GREMONTREE Italy Riconosciuto FCI/ENCI ...

    http://www.jodynfield.com/cibi%20pericolosi%20per%...

    http://www.dallapartedelcane.it/sapere/alimentazio...

    -----------------------------

    @ Dago , quello che dici è vero solo se il cane viene sovraccaricato di cereali, ma se uno da' al cane una dieta equilibrata cioè ( carne, verdura, cereali, e frutta ) nelle giusti dosi il cane non corre questo rischio,ciao

    Certo che è carnivoro, purtroppo per motivi di praticita, tempo e denaro non si riesce sempre a dare al cane un'alimentazione a crudo quindi bisogna optare per altre scelte.

    Le crocchette (le peggiori ) ,oppure dieta casalinga cotta, quella che sto facendo io ora.

    La base è carne , verdure , cereali il tutto cotto.

    Sono d'accordo che la Barf è la migliore, ma per i motivi sopra elencati non la faccio in alternativa ho scelto questa che comunque è buona o comunque meglio delle crocchette.

    Fonte/i: Il mio veterinario
  • 8 anni fa

    -.-

  • Anonimo
    8 anni fa

    bo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.