Ho sbagliato io davvero? Mi sento cadere in depressione per amore.?

Il mio ragazzo mi lasciò la prima volta a luglio da lì mi ha lasciata altre due volte, perchè non era sicuro. Volevo farmene una ragione, ci sono stata male come un cane dopo un anno, volevo cambire pensavo che ero io a non andargli bene nonostante mi avesse detto che la colpa non era mia. Dopo 3 mesi ero stanca di essere ripresa e lasciata e ho cominciato a frequentare un ragazzo con il quale ho avuto anche un rapporto, molto triste e vuoto. In quel momento non riuscivo a pensare che al mio ex ragazzo, dopo questo non l'ho più voluto risentire. Sono stata ancora sola e il mio ex è tornato per l'ennesima volta, io più volte gli ho mentito dicendo che c'era stato solo un bacio, ma mi vergognavo di me stessa, mi sentivo sporca anche se non eravamo insieme, ma ieri gliel'ho detto...

Lui adesso mi odia e mi considera una sgualdrina dicendomi che è come s el'avessi tradito. Io volevo solo esorcizzare il mio dolore pensando a me stessa, ho fatto una cosa più grande di me che mi sono tenuta dentro per due mesi ad ora, mi vergognavo di me stessa e adesso che lui ritorna per l'ennesima volta, finisce così... Sto cadendo in depressione perchè lo amo, lo amo alla follia e non sono più riuscita ad andare avanti da luglio, anche s eparadossalmente le mie azioni dicono il contrario. Vorrei che trovassi la forza di perdonarmi, di un qualcosa che lo ha spinto a versare delle lacrime. Io sono stata così o forse peggio quando mi ha lasciata vorrei lo capisse vorrei che riuscisse a capirmi e a mettere da parte per un' ultima volta l'orgoglio... Io mi sentivo in dovere di dirglielo..

4 risposte

Classificazione
  • Dafne
    Lv 4
    7 anni fa
    Migliore risposta

    E' una situazione bruttissima.. Mi metto nei tuoi panni e posso solo dirti di fargli capire quanto davvero sei stata male per colpa sua, quante volte hai pianto per lui, quanto lo amavi e quanto lo ami..!!! Fagli capire quello che davvero provi! E se andrà male non stare triste perché non è giusto piangere per una persona che ti tratta come un pupazzo....Ti prende, li lascia, ti riprende, e ti rilascia! Non sei la sua bambolina e deve capire che deve crescere e deve capire lui cosa vuole! e nulla è più complicato della sincerità deve apprezzarlo!

    TI RIPETO NON ESSERE TRISTE, VIVI LA VITA GIORNO PER GIORNO..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Hai fatto benissimo!

    Ti consiglio di provarci a parlare e spiegargli che e l'hai fatto di certo non c'era amore visto che quando hai avuto il rapporto pensavi a lui.. e poi non credo che un ''velo'' faccia la differenza!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    secondo me invece non devi vergognarti proprio di niente!! qualsiasi ragazza avrebbe fatto così al tuo posto, è normale.. è lui l'imbecille che non sa cosa vuole e ti prende e ti lascia come un pupazzo, è lui che ha sbagliato! non tu!!! ci sono passata un sacco di volte in queste situazioni orribili, di sentirti sbagliata e uno schifo perchè lui non ti vuole..comunque secondo me piano piano va sempre meglio..a me è successo per mesi di essere in balia di uno che non sapeva cosa voleva, era sempre un problema anche vederci, poi invece ne ho trovati più di uno più belli e che mi piacevano più di lui che volevano vedermi senza che io facessi niente o mi sforzassi..è così..magari impazzisci per piacere a uno e poi ne arriva un altro e gli piaci un sacco e neanche tu sai il perchè :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • W
    Lv 7
    7 anni fa

    Indipendentemente da come si e' comportato, lui e' stato sempre chiaro, te invece gli hai riservato questi particolari. Non avresti dovuto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.