Cosa fare con un cappotto in montone degli anni 70?

Era nell'armadio, mio padre lo comprò in Canada e lo indossò poco quando abitava lì, praticamente nuovo, ma è davvero un bel modello, tra l'altro unico se penso che è impossibile trovarne uno uguale in un negozio.

La posto qui e non in Moda e accessori perchè mi interessa il punto di vista etico (e non posso nemmeno postarla su Vegetariani e Vegani perchè non credo sarebbero oggettivi.

Il punto è non è un vero peccato buttarlo? Oramai l'animale è morto, non è peggio non farne uso alcuno? Dico, per quelli che ti guardano come un mostro se indossi qualcosa di questo tipo. Se devo comprarla non lo faccio, ma dato che la possiedo...

categorie proposte:

Casa e giardino > Decorazione e ristrutturazione

Casa e giardino > Manutenzione e riparazione

Animali da compagnia > Animali da compagnia - Altro

davvero simpatici, soprattutto l'ultima.

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Dipende da quello che hai in mente tu. Sicuramente avrà una foggia stilistica vecchiotta, anzi adesso si dice vintage che fa più chic ;) quindi qualora lo volessi utilizzare potresti portarlo da un pellicciaio per renderlo più moderno.

    Buttarlo per quale motivo? quelli che ti guardano così male saranno tutti da te oppure sei tu che soffri di qualche mania di persecuzione perchè pur indossando montoni o cappotti foderati in pelliccia ho solo ricevuto complimenti e mai una critica, ma probabilmente dipende dalle persone che uno frequanta o dai posti in cui si è soliti bazzicare. Di certo non andrei ad un convegno di animalisti con il Loden foderato in scoiattolo.

    Se proprio vuoi buttarlo puoi regalarlo ad un povero che almeno non morirà di frddo e sarà riconoscente.

    Saluti

  • 7 anni fa

    Se non ti fa impressione indossarlo, usalo: buttarlo non avrebbe senso. E' comprando un nuovo capo in pelle che faresti un danno incentivando il mercato dello sfruttamento e uccisione degli animali. Se invece non ti andasse di portarlo, ti consiglierei di regalarlo a qualcuno.

  • Indossalo tranquillamente. Non vedo dove stia il problema: il capo esiste da 40 anni, non è stata una tua scelta comprarlo o meno, tuo padre lo usava in Canada, dove fa davvero freddo e non si indossa il montone per fare i fighetti.

    Che altro dirti? Non crearti paranoie e goditi un bel capo che, comunque, esiste, che tu lo usi o meno.

    Amo gli animali, ma non amo le esagerazioni.

    ***** Ciao.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Allora, è vero che l'animale è già morto però portandolo potresti scatenare nuovamente una moda che per fortuna è solo un ricordo. Mi vengono in mente i tragitti in autobus negli anni ottanta, d'inverno, quando la puzza di montoni era talmente forte che mettevo la testa fuori dai finestrini in pieno inverno. Sembrava di stare dentro ad una stalla di caproni da quanto puzzavano. Allora, il mio consiglio è di trasformarlo. Non dimentichiamo che la trasformazione è l'anima del riciclaggio. Con un buon montone puoi ricavare un efficace coperta da divano, ad esempio. Oppure tingendolo puoi farne un tappeto. O ancora, se vuoi puoi farne un'opera d'arte contemporanea facendone degli slip tipo perizoma in montone ed esporli a New York. Avrebbero successo fidati, però devono essere di colori diversi e molto fluo.

    Fonte/i: Sono il Capo di una Banda di Ciclisti
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    Dal punto di vista etico? E cosa vuoi farci....puoi provare a far tornare in vita il montone con una pozione o tornare indetro nel tempo ed evitare che venga ucciso buttandoti sulla traiettoria del proiettile mentre urli:" nuoooooooooooooo" (tutto rigorosamente a rallenty).

    Ce l'hai, il montone è già stato fatto secco, i figli del montone pure e i nipoti idem quindi non avrebbe nemmeno senso andare ad Ottawa per porgere le scuse. Se ti piace lo indossi (sai come si fa vero? altrimenti puoi postare in bellezza e stile ti sarà fornito un valido tutorial interattivo passo a passo), se non ti piace puoi buttarlo. O se tuo padre lo vuole puoi renderglielo, anche se a occhi e croce nella migliore della ipotesi potrebbe avere una settantina d'anni.

    Una più saggia alternativa sarebbe donarlo ai poveri e bisognosi, dalle mie parti ci sono spasso varie iniziative di questo genere con raccolte vestiti, ci ho portato praticamente di tutto scarpe, giacche, piumini, pantaloni. Guarda bene però che la merce deve essere perfettamente intatta, non accettano roba rotta o bucherellata.

    Fonte/i: Hai fatto bene ad evitare moda e accessori, non pensare che ci sia gente competente la, parlano solo di Zara e H&M. E poi è territorio esclusivo di due menti "illustri" come quella del sottoscritto e del buon Avvocato.
  • 7 anni fa

    Anche i miei ne presero uno....a testa!

    Per il momento lo tengono nell' armadio, non fa più così freddo da portarlo.

    Forse il modello sembrerà fuori moda, ma se ti sta portalo, tanto c'è l' hai in casa...

  • ci sono tante cose che si tengono e di cui non si ha bisogno, per cui che differenza fa una in piu' o una in meno, se ci sei particolarmente affezionato tienilo e se ti va mettilo....

  • >zen<
    Lv 7
    7 anni fa

    Se hai l'occasione giusta, indossalo, oppure mettilo in vendita su internet

  • Anonimo
    7 anni fa

    portalo alla caritas che troverà certamente qualcuno a cui donarlo.Io ho fatto così con una pelliccia di mia madre

  • 7 anni fa

    Un capo di questa qualità và assolutamente indossato,nel contesto giusto.

    Per quanto riguarda il punto di vistaa etico posso dire che questo dipende dalla tua di etica.

    Personalmente non ci trovo nulla di male,è caldo,funzionale,un classico intramontabile tanto più che è vintage!!!

    L'uomo si veste da sempre con capi in pelle e pellicce,certo ora il mercato offre molte soluzioni alternative con materiali che rispettano l'idea di chi non desidera indossare capi in pelli naturali.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.