Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 7 anni fa

Siete persone di polso, dotate di spina dorsale oppure...?

...vi rivedete mollicciamente in questa mia elegia?

"ELEGIA DELL' INVERTEBRATO"

Quest'elegia è per voi, o protozoi

generati da umanici spermatozoi

E' per lo strisciante lombrico

che finge d'esser vostro amico

ma l' uno,animale, è in realtà

assai utile

l'altro, sotto terra, sta bene

ma è sterile

Quest'elegia è per ogni molliccio mollusco

che non distingue Tavernello e Lambrusco

E' per l' informe, vile ameba

che nella vital diatriba

dell'amorfismo si ciba

e s'eleva sol a servo della gleba

Quest'elegia è per il celenterato medusa

che l' altrui cùlo cerca, lecca e annusa

E' per voi, lumaconi di mare

dalla cui corrente vi fate guidare

senza un' idea, un valore o un volere

e questo fin al sigillo delle vostre bare

Quest'elegia è per te, ossiuro parassita

che succhi agli altri e non hai degna vita

E' per voi, o miserabili ed empie tenie:

le vostre esistenze sono insulse nenie

il filo conduttore che funger può da

colonna vertebrale

potrebbe esser una lunga fila di feretri e un

mega-funerale

Quest' elegia è per voi, viscide larve da guardia

e squallidi lacché

servite i padroni del vostro Nulla senza neanche

chiedervi il perché.

Esequie con feretro di fango, anzi di fengo che suona più aristocratico.

Aggiornamento:

@GIO' ECC. ECC. : Come pseudo-poetica risposta per le rime vali come una portentosa miscela di lassativi atomici: fatti brevettare dalla nazi-Bayer.

Aggiornamento 2:

@KORME VERMUS VENTUS: Ma io e te non copulammo molte notti fa?

Sì...sì, rimembro che stava nascendo l'amore tra noi due: abortì?

Per mantenerre il tono aristocratico, giacché scrissi "fengo" in luogo di "fango", chiamerò odontoiatricamente Dante "Dente" onde richiamar il morso alle terga che ambisco darti.

Aggiornamento 3:

@GIO' ECC. ECC. : se monto su una sedia defeco sulla chioma pure a un giocatore di basket intento a far canestro nel WC col proprio sfintere, quindi sì: puoi/devi chiamarmi "Vostra Altezza": col plurale majestatis.

@MATTEO: E allora "Prosit" con un buon calice di vino adulterato massicciamente col metanolo: al prematuro decesso!

Aggiornamento 4:

@GIO' ECC. ECC. : Se sei femina, a te mi prostro solo per titillarti tutto l'apparato genitale umettandoti e penetrando col dito, nel contempo, anche il culetto.

Se invece sei homo mi limito a un'affettuosa zappata sui cogliòni.

Però, se mi prendi nel momento giusto, potrei pure farti cavalcare sull'onda dei piaceri anali con uno strap-on.

Aggiornamento 5:

@GINO: Mio ancello...ma Answers E' una libreria: le pagine dei suoi tomi sono ottima carta da cùlo.

Aggiornamento 6:

@KORME VERMUS VENTUS: E indulgesti nel peccato di Onan?

Quanti omaggi gli facesti in mia mancanza, mia silfide (non sifilide, bada pene)?

Aggiornamento 7:

Oh, fanciulla pia e devota, che di roseee virtù sei culla...sposami e celebriamo il nostro amorte.

Vuoi tu?

Aggiornamento 8:

Non mi rammarica, e godrai assai.

Pag'ano per pag'ano celebreremo la nostra passione su una pira ardente d'amorte...adorerai il mio Totem.

Aggiornamento 9:

@PANZA AL VENTO: Ti shparo (con la "sh", sì) in bocca.

6 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Neanche Dante scrisse cose così elevate descrivendo gli ignavi!

    eh sì che ricordo, mi sei molto mancato nel frattempo!

    no, mi trattenni dal peccato, per mantenere vivo il tuo ricordo e rimanere pura e casta

    sono ancora giovane per il matrimonio, preferisco godere di una storia pagana ancora per del tempo, se non ti rammarica

    ------------

    bene non vedo l'ora!

  • Ancora????? Ti evito il còpula/inculla, so che non ti piace, per stavolta sarò buona.

    Essseqquie: shpaarammmi anche a mme, ne ho bissogno! Thank's

  • Non ho voglia di leggere tutto il tuo papiro ;)) ma sono a dirti che, anche solo dopo le prime righe, mi rivedo mollicciamente in questa tua elegia. E' perfetta!! :)))

    Esequie: consenzienti. Sigh!!

  • Anonimo
    7 anni fa

    Dovrebbero stare in libreria queste opere d'arte.

    Fonte/i: Non su answers. ☻☻☻ Esequie e basta!
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    ahahahaah bella poesia, e amo il lambrusco, in realtà amo tutti i vini ma il lambrusco in particolare.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Quest'elegia è per te

    ''Càzzi tuoi non te li fai

    Saranno guai''

    Non è mica una minaccia, eh?

    _______

    chiedo venia, o mio poeta altissimo re (spero che tu sia più alto di 1,70 altrimenti bassissimo re ti chiamo) ^o^

    ________

    @bravo schiavo!Adesso ti permetto di baciarmi le unghie dei piedi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.