Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 8 anni fa

Domanda sulla torta..?

Perché ogni volta che faccio il pan di Spagna inizialmente inizia che sta crescendo bene nel forno, uniformemente, e poi all'improvviso di svuota al centro.. Come mai? Dove sbaglio? Le dosi sono:

4 uova, 200 gr zucchero, 200 gr farina e 1 busta di pan degli angeli

7 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ciao, innanzitutto se con "busta pan degli angeli" intendi il lievito hai già sbagliato, perchè il pan di spagna è una preparazione che non richiede il lievito, ma lievita grazie alla montatura delle uova! Infatti puoi già capire se un pan di spagna verrà o no guardando se l'impasto è molto alto e spumoso, deve almeno raddoppiare di misura, e per ottenere questo devi cominciare montando separatamente tuorli e albumi, ciascuno con mezza dose di zucchero! Un altro errore potrebbe essere quello di aprire il forno prima del tempo..se hai un forno con vetro trasparente e luce interna prova a capire a occhio se è il momento di aprirlo! Inoltre è sempre meglio accompagnare la farina con la fecola, che è un addensante e aiuta la lievitazione :)

    Ti passo la ricetta che uso sempre e che non mi ha mai delusa :)

    Ingredienti:

    75g farina

    75g fecola di patate

    5 uova

    1 bustina di vanillina o la scorza di un limone

    150g zucchero

    1 pizzico di sale

    Dividete gli albumi dai tuorli mettendoli in due ciotole grandi separate; iniziate a sbattere con l'aiuto delle fruste elettriche, o della planetaria, i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, gonfio e di colore giallo chiaro.

    Sbattete ora, dopo aver pulito molto bene le vostre fruste, anche gli albumi a lucido e dopo circa 5 minuti quando saranno già abbastanza gonfi e bianchi, aggiungete il restante zucchero e proseguite a montare ancora per qualche minuto (gli albumi vanno montati a lucido per evitare la formazione di grumi quando andrete ad unire i due composti). Unite gli albumi montati ai tuorli montati e mescolate per amalgamare il composto e a questo punto aggiungete la farina e la fecola di patate setacciate insieme (volendo la vanillina), versandole nel composto tramite un setaccio per far si che non si formino grumi. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non smontarlo.

    Imburrate e infarinate per bene una teglia rotonda a cerniera del diametro di 24 cm e versate l'impasto al centro dello stampo livellandolo per bene .

    Fate preriscaldare il forno (modalità statica) a 180° e infornate il vostro pan di spagna per almeno 35-40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz'ora di cottura.

    Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di aprirlo.

    Fonte/i: Sono una pasticcera!
  • Anonimo
    8 anni fa

    Esistono due modi per preparare il Pan di Spagna: il primo consiste nel montare le uova intere con lo zucchero senza dividere gli albumi dai tuorli; questa operazione è più semplice da realizzare usando una planetaria perchè richiede più tempo.

    Il secondo metodo invece consiste nel dividere gli albumi dai tuorli e montarli separatamente unendo metà dello zucchero nei primi e il restante nei tuorli e poi unire i due composti delicatamente.

    aggiungi mezzo bicchiere di olio di semi o un dito di olio extra vergine e stai attenta alla cottura.

    hai percaso aperto il forno prima del tempo dovuto? a che temperatura lo hai messo??

    preriscalda il forno (modalità statica) a 180° e infornail pan di spagna per almeno 35-40 minuti

    MAI APRIRE IL FORNO nella prima mezz'ora di cottura.

  • 8 anni fa

    perchè apri il forno

  • 8 anni fa

    sembra facile ma poi la realtà e diversa...io dopo anni di prove e le ho provate tutte ho finalmente capito che è questione di forno, il mio ad esempio se metto una torta a 180 x 25 minuti...trovo solo un pezzo di carbone....e comq solo separando i rossi dai bianchi e sbatt. separatamente che la torta gonfia,poi non ho visto scritto il burro io nelle torte lo uso, o faccio metà e metà con l'olio,ma lo metto sempre

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Cleo
    Lv 5
    8 anni fa

    non serve il lievito! Devi montare meglio le uova, io divido sempre tuorli e albumi. I primi li monto con lo zucchero almeno 20 minuti, e gli albumi li monto a neve fermissima, ovvero SE ROVESCIO LA CIOTOLA GLI ALBUMI NON SCENDONO.

    Altra cosa, MAI aprire il forno prima che sia passata mezz'ora. E dopo non aprirlo bruscamente o lo sbalzo di temperatura potrebbe danneggiare il tuo pds.. Finito il tempo di cottura, apri gradatamente il forno(ogni 5 min lo apri un pochino di più) così si raffredderà più uniformemente.

  • 8 anni fa

    Anche a me capita xro con la torta paradiso.

    quando lo rifai prova seguendo i conigli che ti do:

    -quando aggiungi la farina alle uova e zucchero setcciala e mettila in 2-3 volte mescolandola dal basso verso l'alto

    -aggiungi il lievito x ultimissimo

    -prova a a diminuire il forno di pochissimi gradi

  • 8 anni fa

    non lo so

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.