Anonimo
Anonimo ha chiesto in Negozi ed aziende localiItaliaItalia - Altre città · 7 anni fa

CONSIGLI PER ATTIRARE GIOVANI IN UN BAR..?

Ciao a tutti, da un mese ho aperto un bar, sperando di attirare un pò di clienti anche giovani, ma la sera a parte i clienti del giorno non c'è quasi mai nessuno :-( , purtroppo nel paese in cui ho aperto il bar i ragazzi vanno sempre nei soliti due bar e si fermano li tutta sera. Solo la sera dell'inaugurazione sono riuscita ad avere un bel movimento di gente. Volevo quindi dei consigli per attirare gente, io avevo pensato di fare ogni sabato aperitivo con dj e buffet (tipo con i piattini che ognuno prende ciò che vuole) e magari fare una promo del tipo bevi due spritz il terzo te lo offriamo noi..e cosi via anche per la birra o per il prosecco. Vorrei consigli anche su come pubblicizzarlo perchè su facebook scrivo sempre ma alla fine non so nemmeno se leggono :-( GRAZIE A CHI MI AIUTERA'....

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Nizzi ha sicuramente consigliato bene,ma io vengo a portare le notizie deprimenti sul fronte musica e DJ!

    Innanzitutto,per un DJ set,devi chiedere il permesso nell'ufficio dei Vigili Urbani del tuo comune e chiedere il permesso presso l'ufficio SIAE della tua città! Il permesso dai vigili non costa nulla,ma la SIAE ti tasserà secondo le aliquote previste,ti farà pagare i diritti d'autore dei brani che il DJ suonerà tramite un modulo chiamato borderau,ovvero prima della data prefissata il DJ dovrà compilare il modulo con i brani che vorrà riprodurre e lo consegnerà a te,che a tua volta dovrai consegnare presso l'ufficio SIAE! Il nostro caro stato permette questa mafia legalizzata chiamata SIAE e mette in ginocchio le attività aperte al pubblico come bar e locali perchè mediamente una serata con DJ ti verrebbe a costare tra i 150 ed i 200 €! In più dovrai pagare anche il DJ di turno che ti costerà a seconda della sua notorietà,spesa compresa tra 50 e 100 €!

    Oltretutto,in quanto organizzatrice,dovrai "assumere" per una prestazione occasionale il DJ,che deve essere regolarmente iscritto all'ENPALS in modo che tu possa pagare la parte contributiva/pensionistica inerente alla sua prestazione artistica! L'aliquota (o ritenuta d'acconto) è del 30% sul prezzo concordato!

    Occhio a non fare le cose a nero perchè un controllo della SIAE può innescare anche un controllo della Guardia di Finanza e si attaccherebbero anche al capello pur di multarti! ...e si parla di multe da diverse migliaia di euro! Tirando le somme,per fare una serata con DJ in piena regola sotto i termini legali dovresti spendere tra 215 ed i 330 €!!! ...sperando che il DJ abbia un suo personale service,ovvero abbia console e casse,perchè molti DJ si presentano solo con la console,perciò saresti costretta a comprare due casse decenti oppure a noleggiarle,ma non ne varrebbe la pena di spendere 100 € di noleggio,quando con 500 € potresti comprare due ottime casse! Ovviamente,il fatto di possedere delle casse di proprietà ti permetterebbe di negoziare il prezzo al ribasso col DJ se dovesse esserne sprovvisto!

    Se fossi interessata all'acquisto delle casse attive,questo modello l'ho provato e posso dire che siano un ottimo compromesso tra qualità e prezzo! Ovviamente la Proel non sarà ottima come la Montarbo,ma non posso neanche proporti delle casse da svariate migliaia di euro! Quelle casse li se le comprano i professionisti o le discoteche! Eccoti il link su eBay per darti un riferimento sui prezzi

    http://www.ebay.it/itm/Cassa-attiva-Proel-Flash-12...

    Spero di non averti scoraggiata,ma la parte legale è importantissima da curare perchè gli enti che possono multarti sono sempre dietro l'angolo! In fondo l'evasione fiscale si combatte multando le piccole attività,mica confiscando yacht da milioni di euro ad imprenditori che dichiarano 30 mila € all'anno! This is Italy!!!!

    In bocca al lupo...ciao!!!

    Fonte/i: P.S: ti ho scritto della parte legale inerente al DJing perchè è il mio mestiere! Faccio il DJ dal lontano 1998 e lavoro tutt'oggi,ma comunque nella vita vera ho una laurea in legge come giurista d'impresa,però fare il DJ è più divertente! Mentre un mio carissimo amico ha avuto per alcuni anni in gestione un american bar molto in voga nella mia città,per un pò è andato molto di moda,ma le mode finiscono ed ora la gente va in un altro locale lasciando nel dimenticatoio il locale del mio amico sito in una bellissima piazza sul mare con l'isola d'Elba davanti! Due anni fa ha deciso di chiudere! Per sua fortuna ha più certificazioni AIBES e PlanetOne che gli hanno permesso di lavorare come capo bartender sulla Costa Favolosa! Mi dispiace perchè sono due anni che lo vedo poco,ma sono felice per lui perchè almeno ha trovato un'alternativa! I locali sono molto rischiosi perchè vanno a mode e le mode cambiano!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    allora potresti fare della pubblicità, sponsorizzare eventi sportivi,se i 2 bar sono molto "statici", potresti attirare i giovani mettendo a disposizione un dj che suona della buona musica. organizza degli aperitivi a tema, soprattutto alla domenica alle 18, e al venerdì sera verso le 22, 23 in quanto i giovani escono a queste ore. abbassa i prezzi, demolisci la concorrenza tenendo i prezzi molto bassi, in questo modo incentivi i clienti. fai una pagina su facebook e su twitter in modo che i giovani ti chiedano l'amicizia oppure mettano mi piace alla pagina. così facendo tu creerai eventi, inviterai tutti coloro che hai come fan o amici e se le cose che fai vanno bene, inizieranno ad arrivare. i giovani sono molto presenti sui social network e avvisarli di feste, non sarebbe male. ma non essere troppo invasiva.. posta le foto delle feste, dei vari dj che vengono a suonare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.