promotion image of download ymail app
Promoted
AmarantaN.Y ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 7 anni fa

Come posso porre fine alle mie sofferenze per il peso? Serietà perfavore, grazie:-(?

Buona vita da Audrey (non più testa mozza azzurra, ma answers non mette la mia new foto che ho nel profilo, mah, misteri di yahoo....?)!

Anoressia che ho tenuto a bada lottando disperatamente, non conto calorie, non peso nessun cibo, non rimetto, non digiuno, etc......non mi abbuffo manco morta! Evviva no?

NO!

La bilancia è la mia nemica! Tutte le mattine mi peso, a digiuno, nuda, dopo essere stata in bagno e noto variazioni e sbalzi anke da 1 gg all'altro come se la notte mi fossi ingoiata un lupo, quando non è affatto così, mi gonfio se ho la colite, forte male al ventre, e appena mangio poco mi riempio esageratamente, cerco di bere, ma più bevo e spesso più trattengo per via della mia orribile magrezza, son sottopeso forte ovvio.......come fare per nn agitarmi inutilmente in merito a variazioni sin mezzo kg.......e come sapere se sto ingrassando o meno?

Grazie per la comprensione e spiegazione che vorrete fornirmi!

Audryna ex testa azzurra, maybe, being human! :-*

4 risposte

Classificazione
  • L.
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Lo dici tu stessa, la bilancia è la tua nemica;

    non so se sia il medico che ti ha suggerito di pesarti ogni giorno, e se così è......sto zitta, ma se così non fosse, penso che dovresti lasciarla perdere per qualche giorno, e pesarti una volta a settimana.

    Sai, ricordo quando avevo mio figlio piccolo e per sapere se aveva mangiato a sufficienza mi dicevano di pesarlo prima e dopo la poppata, un vero incubo! Alla fine ho lasciato perdere, ho capito che quando era sazio ovviamente non mangiava, si faceva i suoi sonnellini di ore e questo era più che sufficiente per farmi capire che stava bene.

    Per quanto riguarda invece un adulto, posso garantirti che chiunque ha sbalzi di peso di mezzo kilo o un kilo se si pesasse ogni giorno, ed anche chi è in sovrappeso e segue una dieta controllata da un nutrizionista, non deve pesarsi ogni giorno, ma una volta a settimana, proprio perché le variazioni di peso non sono solo dovute al cibo o all'acqua assunti il giorno precedente.

    Fonte/i: è opportuno non dare molto «peso al peso», pensando al fatto che esso comprende massa grassa, massa magra e acqua e che non sempre un aumento di peso è un evento negativo (basti pensare all’aumento di massa magra!). Si consiglia di analizzare inoltre altri parametri, quali il rapporto magro/grasso (con l’aiuto di persone qualificate) o la circonferenza vita. Andrea Serra (nutrizionista)
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • gaia
    Lv 7
    7 anni fa

    secondo me è tutta una questione psicologica.è un bene che non digiuni non vomiti non pesi i cibi.xò secondo me adesso dovresti rivolgerti a uno psicologo e un nutrizionista.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Putroppo e la stessa risposta che cerko anke io disperatamente e nn posso risp posso

    solo dirti ke ti capisco e ki si permette di skerzare su ste cose non ha

    nemmeno la minima idea di cosa signifiki passare questa tortura spero di cuore tu possa guarire nn mollare !! Ti sn vicino

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Ciao:-)

    Io eveterei il peso giornaliero, e mi farei vedere

    da un buon medico omeopata/omotossicologo,

    un approccio cioè olistico: non la considerazione del

    sintomo in sè, ma visto nella persona tutta: anima

    mente e corpo indissolubilmente uniti:-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.