Crisi economica attuale in relazione ai giovani, opinioni e discussioni...?

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Grillo proprio no............. non è politica quella!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e ho 21 anni quindi non tutti i giovani vogliono grillo..

    Sulla crisi bisogna stringere i denti e prima o poi passerà.. è ovvio che i primi colpiti siamo noi visto che è ancora più difficile trovare un lavoro se ogni volta "cercano con esperienza".. se nessuno me la fa fare!!!!!!!!!!

  • 8 anni fa

    se la gente compra al centro commerciale ,malgrado la crisi, vuol dire che toglie da un'altra parte compresa l'idea di farsi una famiglia.

    i prezzi devono stare fermi e gli stipendi devono crescere,punto e basta.

    fare lavorare i giovani non serve a niente perchè con mille euro non potranno affrontare con serenità nessuna spesa e saranno portati a fare rischi inutili come il mutuo a 30 anni,per esempio.

    quindi con il costo della vita attuale,meglio non fare niente e non spendere niente.

    chi ci prova è tutta fatica sprecata.

    la macchina,la benzina,l'assicurazione ,il bollo,vari inconvenienti e rotture compreso il tempo perso...........meglio stare a casa e fare un po di sport all'aria aperta.

    tutta salute risparmiata.

  • Bah
    Lv 5
    8 anni fa

    molto generica come domanda, forse troppo...

    comunque una cosa è sicura, che la mia generazione avrà meno dei propri genitori, mio padre ha avuto un lavoro fisso per tutta la vita, in lire guadagnava quasi 3 milioni ed il costo della vita era la metà di oggi, e sottolineo che era categoria B, oggi 3 mila euro al mese non li prende neanche un dirigente e la vita costa il doppio, per non parlare del lavoro, che ormai di fisso ha solo il precariato.

    dovrei parlare della casa, dei figli etc ma non ci voglio neanche pensare.

    le cose sono due: rivoluzione o emigrazione.

  • la crisi economica attuale non credo sia alla fine, forse sono certo e' ancora dal venire , oggi siamo solo all'alba della crisi, e non si risolvera' presto, anche perche' ormai si instaurata un allenaza politico bancaria europea che non ha nessuna intenzione di aiutare i cittadini , per migliorare le cose bisognerebbe cambiare il trattato di mastricht , ma la Bce non ci guadagna nulla a farlo e nemmeno la Germania che grazie allo stato delle cose puo' fare la parte del gallo nel pollaio , per quanto riguarda i giovani, il futuro non e' nero e' semplicemente inesistente , il giorno che i giovani capiranno che devono esporsi in prima persona e soprattuo imporsi alla vecchia politica ed alla vecchia economia allora potremo dire che saremo all'anno zero di una nuova civilta' , ma non potranno farlo in modo pacifico perche' i potenti non li lasceranno fare , anzi credo che i potenti potrebbero incattivirsi molto ferocemente se solo i giovani cominciassero a parlare ed a chiedere i loro diritti , quindi dalla mia analisi credo che non potranno accadere cose buone nell'immediato , comunque bisognerebbe rimboccarsi le maniche ed essere disposti a sacrifici veri per uscirne , certo anche adesso stiamo facendo sacrifici, ma dobbiamo anche capire che questi sacrifici non servono a salvare noi ed i nostri figli, ma solo le banche e altre associazioni similare , per i cittadini non c'e' nulla e nessuno ha intenzione di fare nulla .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Stokka
    Lv 6
    8 anni fa

    Noi giovani abbiamo fiducia in grillo e alle prossime elezioni

    w il movimento 5 stelle

  • Anonimo
    8 anni fa

    qua si sono imparati tutti a dire che in un mese non ce la fanno, allora perchè vedi molta gente spendere soldi nei centri commerciali che stanno pieni un casino?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.